La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Contenuti digitali Crearli, gestirli, farne degli oggetti editoriali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Contenuti digitali Crearli, gestirli, farne degli oggetti editoriali."— Transcript della presentazione:

1 Contenuti digitali Crearli, gestirli, farne degli oggetti editoriali

2 Federico Motta Editore Una case editrice di contenuti enciclopedici tradizionali Con la consapevolezza del valore commerciale e culturale delle nuove tecnologie.

3 Nuove tecnologie ed editoria Le nuove tecnologie sono importanti per: La gestione Linnovazione

4 Gestione Il patrimonio di una casa editrice consiste non solo nei contenuti in sè, ma nella modalità in cui sono disponibili i materiali testi immagini video e audio

5 Innovazione Il patrimonio di una casa editrice consiste nel modo in cui leditore riesce a ideare nuove forme concrete e possibili di prodotti editoriali accessibili da parte del proprio pubblico di riferimento.

6 Gestione Da analogico a digitale Digitalizzare ciò che digitale non è Trasformare in bit Progettare una struttura (definire i pezzi e le relazioni tra i pezzi)

7 Gestione - 2 – Linfrastruttura Approntare linfrastruttura fisica (hw e sw) adeguata e misurata sulle esigenze Definire gli standard di gestione (formati, piattaforme, ambienti) Acquistare (o affittare) macchine e sistemi di connessione Apertura e flessibilità Modularità Autonomia Sicurezza

8 Gestione – 3 – Il team di lavoro Competenze Comunicazione Collaborazione Diffusione del sapere digitale

9 Gestione – 4 – Le modalità operative Progettare o riprogettare le modalità di lavoro I casi duso (UML) I diagrammi di flusso Definire nel dettaglio in un processo chi fa che cosa in quale momento rispetto a tutti gli altri.

10 Gestione – 5 – Antropologia del cambiamento Chiunque parte dal presupposto che ciò che è abituato a fare è bene e che qualsiasi cambiamento è male. Il cambiamento va giustificato da un qualcosa di potente: Un ordine che viene dallalto Una motivazione che viene condivisa e interiorizzata Un evidente vantaggio in termini di minor fatica e minor tempo Il tutto allinterno di un ambiente che fornisca sufficienti rassicurazioni psichiche e morali (nessuna perdita di prestigio, di potere, di posizioni guadagnate in anni, mesi giorni di fatica e di lavoro, di esistenza lì).

11 Innovazione Linnovazione può concretizzarsi nel sistema di creazione di nuovi prodotti tradizionali (esempio EMOL/Mottine) nella creazione di prodotti-servizi innovativi (Banca dati, Tutor on line, nuovi oggetti interattivi, e-learning, e-book, ecc...)

12 Innovazione – Nuovi modi di creare prodotti 1. Creare nuovi prodotti editoriali in modo semplice ed automatizzando tutto ciò che è possibile ad esempio vedremo come avviene il processo di creazione delle Mottine 2. Creare vari output dello stesso contenuto o creare prodotti diversi da sottinsiemi di altri prodotti o da relazioni ponibili tra le basi di dati (es. Enciclopedia per ledicola)

13 Innovazione - La creazione di servizi innovativi Si tratta di inventare, costruire e proporre prodotti editoriali che senza le nuove tecnologie non sarebbero potuti esistere Banca dati e Encyclonet (aggiornamento in tempo reale) Tutor on Line Learning Object e E-learning

14 Seconda parte Il lavoro concreto – Piattaforme, strutture: lavorare con le nuove tecnologie in editoria

15 Il team di lavoro Tecnici software (programmatori, sistemisti) Redattori Ricercatori iconografici Grafici Disegnatori Impaginatori

16 Il web come strumento di lavoro

17 EMOL –La piattaforma

18

19

20

21

22

23 Le statistiche

24 Dalla EMOL alle Mottine Il processo di creazione dal vivo

25 Lavorare con lXML Che cosè eXtended Markup Language A che cosa serve Strutturare i documenti secondo le esigenze di chi li gestisce

26 Lavorare con lXML – Vantaggi e concetti di base Apertura (possibilità di definire un proprio DTD Document Type Definition) Validità (conformità a un DTD definito) Portabilità (pc, web, sistemi di impaginazione, nuovi sistemi mobili di connessione alla rete) Modularità (si possono aggiungere elementi modificando il DTD che li definisce e li valida) Indipendenza dal formato (gestito da un XLS o CSS o Foglio stile autonomo) Possibilità di aggiungere aspetti semantici ai dati attraverso tag definiti nel DTD

27 Lavorare sui processi Progettare con UML (casi duso e ruoli) Progettare con i diagrammi di flusso Esempi

28 Spazio interattivo Che ve ne pare? Domande (eventuali) degli studenti.


Scaricare ppt "Contenuti digitali Crearli, gestirli, farne degli oggetti editoriali."

Presentazioni simili


Annunci Google