La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SECONDA GUERRA MONDIALE Italiano: Salvatore Quasimodo Uomo del mio tempo Ed. Cittadinanza: La Costituzione Italiana Scienze: La Genetica Tecnologia:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SECONDA GUERRA MONDIALE Italiano: Salvatore Quasimodo Uomo del mio tempo Ed. Cittadinanza: La Costituzione Italiana Scienze: La Genetica Tecnologia:"— Transcript della presentazione:

1

2 LA SECONDA GUERRA MONDIALE Italiano: Salvatore Quasimodo Uomo del mio tempo Ed. Cittadinanza: La Costituzione Italiana Scienze: La Genetica Tecnologia: Le Grandezze di un circuito Storia : La Seconda Guerra Mondiale Arte: Il Cubismo E Picasso Musica: Le musiche e le Shoah Geografia: Vicino e medio Oriente Inglese: The Second World War

3 La seconda guerra Mondiale A distanza di soli ventanni dalla fine della Prima Guerra Mondiale,lEuropa era ormai avviata verso una nuova Guerra che si sarebbe presto rivelata di proporzioni inaudite. Il conflitto durò per ben sei anni, dal Settembre 1939 al Settembre Gli stati coinvolti erano: Germania,Italia,Giappone,USA,Gran Bretagna, URSS e Francia. La Seconda Guerra Mondiale fu uno dei conflitti più terribili che lumanità abbia mai sostenuto (infatti vennero usati delle armi più sofisticate come la bomba atomica ma anche i campi di concentramento o di sterminio). Le origini della Seconda Guerra Mondiale, sono nate a causa dei trattati di pace stipulati alla fine della Prima Guerra Mondiale. Adolf Hitler aveva un programma espansionistico da realizzare. Nel 1939 Hitler stipulò un trattato di non aggressione con lURSS, e nel maggio dello stesso anno stipulò il Patto dAcciaio con Giappone e Italia. In un primo momento lItalia governata da Mussolini e dal partito fascista decise di non entrare in guerra perché credeva che lesercito italiano non poteva competere con gli altri eserciti molto più potenti. Nonostante ciò il 10 giugno 1940 lItalia entrò in guerra a fianco della Germania. Dopo aver conquistato quasi tutta lEuropa a Hitler mancava solo la Gran Bretagna da conquistare ma era molto difficile conquistarla. Nello stesso tempo alcuni partigiani francesi strinsero accordi segreti con gli alleati anglo-americani e alla conferenza di Teheran, gli alleati decisero di accettare e quindi il 6 giugno 1944 iniziò lo sbarco delle truppe nelle spiagge di Normandia, e subito la Francia fu liberata dai nazisti. Anche in Italia successe così infatti alcuni partigianiAdolf Hitler Benito Mussolini Conferenza di Yalta

4 Italiani strinsero accordi segreti con gli anglo-americani che nel mentre avevano conquistato lAfrica settentrionale. Così il 9 luglio 1943 gli alleati sbarcarono in Sicilia e subito risalirono lItalia. Allora Mussolini fu cacciato dal governo e arrestato. Contemporaneamente i tedeschi lo liberarono, formando così la Repubblica Sociale Italiana con sede a Salò. Ma presto si arrese al grande esercito degli alleati. Dopo che lItalia e la Germania era state distrutte mancava solo il Giappone da conquistare allora gli alleati decisero di sganciare le due bombe atomiche, la prima lanciata il 6 agosto 1945 a Hiroshima e laltra tre giorni dopo a Nagasaki. La guerra si chiuse con miliardi di vittime. Mussolini e Hitler bomba atomica Hiroshima

5 Salvatore Quasimodo Uno dei poeti che ha vissuto durante la Seconda Guerra Mondiale e che mi ha incuriosito molto è Salvatore Quasimodo. Egli nacque a Modica (Ragusa) nel 1901 e trascorse la sua infanzia e la sua adolescenza in Sicilia. Ma poi si trasferì a Roma dove frequentò il Politecnico, ma presto abbandonò gli studi. Sconvolto dagli orrori della Guerra, Quasimodo matura lidea che la poesia dessi linteresse alle problematiche delluomo. Egli fa parte di una corrente letteraria chiamata Ermetismo che si sviluppa in Italia a cavallo tra gli anni 20 e gli anni 30. I poeti ermetici intendono la poesia come momento di grazia, di conseguenza le loro composizioni sono molto brevi e diventano poesia pure. La poesia che mi ha colpito di più è stata Uomo del mio tempo. Questa poesia è tratta dal libro Giorno dopo Giorno. La tematica di questa poesia è la guerra: lautore ci presenta luomo del passato e luomo di oggi sottolineando la poca differenza con luomo del passato dicendo che prima luomo usava armi primitive mentre oggi sgancia bombe micidiali. Alla fine dinnalza solenne lesortazione del poeta affinché i giovani dimentichino tutto ciò che è stato, si avviino a voltare pagina cioè ad eliminare la guerra e proclamare la solidarietà, la tolleranza e la pace fra gli uomini. SALVATORE QUASIMODO

6 Gregor Mendel Le leggi che governano lereditarietà dei caratteri furono scoperte per la prima volta da Gregor Mendel ed ebbe modo di osservare come si trasmettevano i caratteri da una generazione ad unaltra. La prima domanda che si pose Mendel era quella che se si incrociano due piante differenti per un solo carattere che cosa accadeva. LA LEGGE DELLA DOMINANZA Egli incrociò due piante differenti per un solo carattere cioè una pianta con fiori rossi e una pianta con fiori bianchi. Osservò che la prima generazione(F1) era formata esclusivamente da piante con fiori rossi e quindi ipotizzò che la pianta dai fiori rossi predominava su quella dai fiori bianchi. Questi risultati condussero Mendel a formulare la prima legge cioè la legge della dominanza. In essa si afferma che quando si incrociano due piante differenti per un solo carattere, nei figli si manifesta solo un carattere cioè quello che domina. LA LEGGE DELLA SEGREGAZIONE La legge della segregazione afferma che nella seconda generazione filiale, le varianti del carattere non si mescolano ma restano intatte e diventano entrambe evidenti. La legge dellindipendenza dei caratteri afferma che ogni carattere vieni ereditato indipendentemente dallaltro. Oggi sappiamo che i fattori di Mendel,che regolano ereditarietà vengono chiamati geni e sono localizzati sui cromosomi. Gli individui che hanno una coppia di cromosomi omologhi vengono chiamati omozigoti,invece individui con due geni differenti per uno stesso carattere vengono chiamati eterozigoti. Un organismo può essere considerato da due punti di vista: il genotipo cioè linsieme dei suoi geni, e il Fenotipo cioè il suo aspetto esteriore. La riproduzione sessuata si è affermata negli organismi pluricellulari per la sua capacità di produrre variabilità:cioè individui unici, simili ma non uguali. La variabilità genetica è un patrimonio che può salvare una specie perché la rende molto più adattabile alle condizioni ambientali.

7 Vicino e medio Oriente Il vicino e il Medio Oriente, costituiscono una regione geografica che si estende dallEgitto fino alla penisola Indiana. La posizione in cui essa si trova caratterizza inoltre una propria storia e cultura. I tratti distintivi della regione sono i seguenti: la posizione geografica; la comune regione Islamica; il petrolio e il gas naturale che rappresentano gran parte delle riserve energetiche del mondo. I Paesi dellArea Mediterranea sono: lIsraele, lAutorità nazionale Palestinese, la Giordania e la Siria. La regione è bagnata a nord dal mar Mediterraneo e dal mar Rosso, a nord è bagnata dal mar Caspio, e al sud dal mar Araibico. Il clima della regione è tipicamente Desertico-caldo soprattutto nelle regioni dove la temperatura è elevatissima, mentre è Mediterraneo nella fascia mediterranea. I fattori che influiscono sul clima sono: la vicinanza del mare;laltitudine e la direzione dei venti. I paesi che del vicino e del medio oriente sono quelli che spendono di più per gli armamenti. In questa regione a causa della diversità di religione tra le differenti popolazioni si verificano delle tensioni. Le principali religioni monoteistiche sono:lEbraismo, il Cristianesimo e Lislamismo.lIsraele, lAutorità nazionale Palestinese, la Giordania e la Siria.

8 LIsraele: il territorio di Israele è costituito da una sottile striscia di terra, affacciata sul mar Mediterraneo. Il territorio è prevalentemente montuoso,con versanti ripidi. Il fiume più importante è il Giordano. La capitale è Gerusalemme con abitanti. Lautorità nazionale Palestinese(A.N.P.): I Palestinesi estendono la propria autorità sul territorio di Gaza,una sottile striscia di terra che si affaccia sul mediterraneo. Tra Palestina e Israele non cè mai stata pace per la conquista di questa terra, infatti ancora oggi si contendono questo territorio. La realizzazione di un porto, farebbe dei territori palestinesi il punto fondamentale attraverso cui far attraversare nel Mediterraneo i traffici dei Paesi Arabi interni. La Siria: È un Paese costituito in prevalenza da un altopiano arido e prende il nome di Assiria, la capitale è Damasco con di abitanti. Leconomia è ancora molto fragile ma le sue attività agricole vengono svolte molto bene. La Giordania: Il territorio della Giordania è costituito prevalentemente da un arido altopiano, situato a est dal fiume Giordano da cui la città prende il nome. Leconomia del Pese si rivela assai debole e si regge in parte grazie agli aiuti internazionali. Il Libano: Il Libano sta cercando di rimediare i danni provocati alla fine della Guerra,infatti a partire già dal 1940 si susseguirono una serie di conflitti tra le componenti religiose interne. La capitale Beirut con circa 1,9 milioni di abitanti è in via di ricostruzione dopo essere stata quasi rasa al suolo durante la guerra. GIORDANIA SIRIA

9 La Shoah e le Musiche Dopo la Seconda Guerra Mondiale, Arnold Schoenberg, compositore di origine ebraica, rievoca la tragica esperienza della deportazione nei campi di concentramento in una drammatica composizione, Un sopravvissuto a Varsavia. Schoenberg, in questopera, espone con una musica colta la sua protesta contro le ideologie aberranti. Iniziato alla musica dalla madre, procede poi solo come autodidatta. Solo successivamente segue corsi regolari. Arnold Schoenberg

10 Pablo Picasso e il Cubismo La figura di Pablo Picasso è strettamente legata allarte del XX secolo. La sua attività può essere considerata un grande laboratorio di sperimentazione: egli si misura con la pittura, lincisione e le scenografie teatrale. Picasso nacque a Malaga, sulla costa meridionale della Spagna, nel 1895 si stabilisce nella città più europea di Spagna, Barcellona. Nel 1946 Picasso si trasferisce nella Francia meridionale dove vive una nuova e straordinaria fase creativa. La storia con i suoi eventi drammatici(le due Guerre Mondiali, la Guerra di Spagna) segna fortemente, il suo linguaggio. Allinizio del secolo avvia un processo di semplificazione delle forme e dei colori. Dapprima utilizza il blu periodo blu, nel 1904 inizia il cosiddetto periodo rosa. Picasso e Georges Braque a partire dal 1907 danno vita al cubismo. Quando noi osserviamo un oggetto tentiamo spontaneamente a semplificarne la forma, perché questa possa fissarsi bene nella nostra mente. Consci di questo, i cubisti semplificano le forme delle cose in volumi geometrici puri. Una delle più importanti opere di Picasso è la GuernicaGuernica PABLO PICASSO

11 La Guernica è unopera di Pablo Picasso che afferma il rifiuto dellorrore. Le grandi dimensioni della tela mettono in evidenza lenormità dellevento. I colori sono limitati nelle gradazioni del grigio. Un toro apre la composizione simbolo della guerra. Un cavallo è a terra è simbolo del popolo colpito,una donna con le braccia alzate tenta di fuggire dalla casa in fiamme. Un caduto in primo piano ricorda una statua spezzata, vicino alla sua mano sorge un fiore simbolo della speranza di un riscatto delluomo.

12 La Costituzione italiana La Costituzione italiana entrò in vigore il 1 Gennaio Fu il frutto del lavoro dellAssemblea; i suoi 556 membri furono eletti il 2 Giugno 1946 lo stesso giorno in cui i cittadini italiani furono chiamati a votare con un referendum a favore della Repubblica o a favore della Monarchia. Gli italiani scelsero la Repubblica. La Costituzione è la legge fondamentale dello Stato. Garantisce i diritti e i doveri dei cittadini e definisce lordinamento dello Stato. È composta da 139 articoli ed è divisa in due parti: la prima parte comprende i principi fondamentali;mentre la seconda sui diritti e i doveri dei cittadini. Gli organi dello Stato con i rispettivi poteri sono: Il Parlamento:detiene il potere legislativo,formato da Camera dei Deputati e Senati della Repubblica; Il Governo:detiene il potere esecutivo; formato da Presidente del Consiglio e dei Ministri e dai Ministri; La Magistratura:detiene il potere giudiziario ed è indipendente dagli altri due Poteri;è costituita da Magistratura Giudicante e da Magistratura Inquirente; IL Presidente della Repubblica:è il capo dello Stato e ha il comando delle forze armate. Gli enti territoriali e locali: governano e amministrano limitatamente alle parti del territorio. Sono le Regioni,le Province e i Comuni. PALAZZO MADAMA SEDE PARLAMETNTO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SILVIO BERLUSCONI Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

13 Le grandezze di un circuito Le grandezze che caratterizzano un circuito sono tre: intensità, tensione e resistenza. Lintensità di corrente è la quantità di elettroni che in ununità di tempo passa attraverso un filo conduttore, si indica con la I maiuscola, viene misurato in ampere e lo strumento è lamperometro.lamperometro. La tensione elettrica è la forza che spinge gli elettroni e li fa muovere allinterno di un conduttore. La tensione o differenza di potenziale si misura in Volt (V) mediante uno strumento chiamato voltometro.voltometro La resistenza è la capacità di un conduttore di opporsi al passaggio della corrente elettrica, viene misurata in Ohm, si misura con uno strumento chiamato ohmmetro. Per comodità,voltometro,amperometro e ohmmetro sono racchiusi in un unico apparecchio:il tester ohmmetro. Le leggi di Ohm: 1° legge di Ohm:lintensità è direttamente proporzionale alla tensione e inversamente alla resistenza; I = V/R cioè Intensità = tensione : resistenza 2°legge di Ohm:la resistenza è direttamente proporzionale alla lunghezza del filo e inversamente allo spessore. R = C x L / S cioè Resistenza = materiale conduttore X lunghezza / spessore

14 Adolf Hitler capo del partito nazista in Germania dal 1921 con lo scopo di distruggere tutti quei uomini che non appartenevano alla razza Ariana (infatti fece costruire dei campi di sterminio per sterminare gli ebrei), ma anche con lo scopo di conquistare tutta lEuropa ma soprattutto la Gran Bretagna e la Francia Sbarco In Normandia (Francia) Bomba atomica Nagasaki

15 In questa immagine possiamo osservare come nella generazione parentale le piante sono omozigoti cioè hanno due geni uguali. Se si incrociano due piante omozigoti però di diverso tipo (SS,ss) si possono ottenere solo figli eterozigoti cioè con due geni diversi. Se nella seconda generazione filiale si incrociano queste piante si possono ottenere sia figli eterozigoti che figli omozigoti. Possiamo osservare anche che il carattere S è il dominante perché domina sullaltro carattere s che invece è recessivo. OMOZIGOTE DOMINANTE PROB. 1/4= 25% ETEROZIGOTE DOMINANTE PROB. 2/4=50% ETEROZIGOTE DOMINANTE PROB. 2/4=/50% OMOZIGOTE RECESSIVO PROB. 1/4=25%

16 The Second World War By the late 1930 Europe was sliding towards another war after the First World War. Germany was ruled by Adolf Hitler and is Nazis. Hitler wanted Germany to be powerful again after the defeat of the First World War. He built up a strong army and began to invaded weak countriers nearby, In August 1940 Germany invade Britain air force its bomber. In October,1940, is considered to be the end of the Battle of Britain. The Americans helped the Britain ugainst Germany and Italy. The italians surrendered, but the Germany fought on. June 6° 1940 the Allied disembarked in France. Within a few weeks France and Belgium had been freed the Allied marched on into Germany in early Berlin fell in April and Hitler killed himself. It is estimated than 50 million people last their lives during the Second World War.

17 Omozigote dominante Eterozigote dominante Omozigote recessivo Eterozigote dominante

18 AMPEROMETRO

19 VOLTOMETRO

20 OHMMETRO


Scaricare ppt "LA SECONDA GUERRA MONDIALE Italiano: Salvatore Quasimodo Uomo del mio tempo Ed. Cittadinanza: La Costituzione Italiana Scienze: La Genetica Tecnologia:"

Presentazioni simili


Annunci Google