La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le origini del Feudalesimo 1. La crisi dellimpero carolingio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le origini del Feudalesimo 1. La crisi dellimpero carolingio."— Transcript della presentazione:

1 Le origini del Feudalesimo 1. La crisi dellimpero carolingio

2 Lodovico il Pio ( ) Unico superstite, tra i figli di Carlo, raccolse indivisa, leredità paterna. Anchegli però stabilì la divisione dell impero tra i suoi tre figli, pur riservando la corona al primogenito Lotario (817). Ma la modifica di questa decisione, per assegnare un dominio ad un quarto figlio, produsse la ribellione degli altri eredi che arrivarono a deporre il padre.

3 Lotte per la successione Alla morte di Lodovico i tre figli superstiti continuano le lotte per la successione. Carlo il Calvo e Lodovico il Germanico si alleano a Strasburgo contro Lotario (842) costringendolo alla Pace di Verdun (843): a Carlo il Calvo la Francia a Lodovico la Germania A Lotario limpero e la Lotaringia (Paesi Bassi, Borgogna, Provenza e Italia).

4

5 Il Giuramento di Strasburgo Ludovico: Pro Deo amur et pro christian poblo et nostro commun salvament, d'ist di in avant, in quant Deus savir et podir me dunat, si salvarai eo cist meon fradre Karlo et in aiudha et in cadhuna cosa, si cum om per dreit son fradra salvar dift, in o quid il mi altresi fazet et ab Ludher nul plaid nunquam prindrai, qui, meon vol, cist meon fradre Karle in damno sit. Carlo: In Godes minna ind in thes christianes folches ind unser bedhero gehaltnissi, fon thesemo dage frammordes, so fram so mir Got gewizci indi mahd furgibit, so haldih thesan minan bruodher, soso man mit rehtu sinan bruher scal, in thiu thaz er mig so sama duo, indi mit Ludheren in nohheiniu thing ne gegango, the minan willon, imo ce scadhen werdhen. Ludovico: Si Lodhuvigs sagrament que san fradre Karlo jurat conservat et Karlus, meos sendra, de suo part non l'ostanit, si io returnar non l'int pois, ne io ne neuls cui eo returnar int pois, in nulla aiudha contra Lodhuwig nun li iu er. Carlo: Oba Karl then eid then er sinemo bruodher Ludhuwige gesuor geleistit, indi Ludhuwig, min herro, then er imo gesuor forbrihchit, ob ih inan es irwenden ne mag, noh ih noh thero nohhein, then ih es irwenden mag, widhar Karle imo ce follusti ne wirdoohg.

6 La fine dei carolingi Dopo Lotario furono imperatori Lodovico II (875) e Carlo il Calvo (877). In seguito i domini carolingi si trovarono uniti nelle mani di Carlo il Grosso Che tuttavia, per la sua incapacità fu deposto e sostituito in Germania da Arnolfo di Carinzia (887) e in Francia da Oddone, Conte di Parigi (888).

7 Gli ultimi carolingi Carlo Magno Imperatore (814) Pipino (810) Carlo (811) Ludovico il Pio Imperatore (840) Ermengarda Pipino (838) Lotario Imperatore (855) Ludovico Il Germanico Re di Germania (876) Carlo il Calvo Re di Francia Occ. Imperatore (877) Giuditta Carlo il Grosso Re di Italia, Germania e Imperartore (888) Ludovico II Re dItalia Imperatore (875)


Scaricare ppt "Le origini del Feudalesimo 1. La crisi dellimpero carolingio."

Presentazioni simili


Annunci Google