La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I CORDATI I cordati comprendono i vertebrati e alcuni invertebrati. Sono caratterizzati dalla presenza della notocorda, un cordone presente nellintestino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I CORDATI I cordati comprendono i vertebrati e alcuni invertebrati. Sono caratterizzati dalla presenza della notocorda, un cordone presente nellintestino."— Transcript della presentazione:

1 I CORDATI I cordati comprendono i vertebrati e alcuni invertebrati. Sono caratterizzati dalla presenza della notocorda, un cordone presente nellintestino. Sono divisi in: TUNICATICEFALOCORDATIVERTEBRATI

2 I TUNICATI I tunicati comprendono le ascidie, allo stadio larvale hanno la notocorda. Sono tutti marini e ne esistono circa 2000 specie.

3 I CEFALOCORDATI Comprendono lanfiosso e assomigliano a pesci semplificati, anchessi sono marini.

4 I VERTEBRATI Comprendono tutti gli animali dotati di colonna vertebrale come: PESCIPESCI ANFIBI RETTILI UCCELLI MAMMIFERI ANFIBI RETTILI UCCELLI MAMMIFERI ANIMALI IN VIA DI ESTINZIONE Luovo

5 I PESCI I pesci sono degli animali che vivono nell'acqua e respirano l'ossigeno disciolto in essa mediante branchie. Non possiedono zampe bensì pinne, che permettono loro di muoversi nell'elemento fluido con particolare efficacia. Dal punto di vista della classificazione scientifica si dividono in: PESCI OSSEI E PESCI CARTILAGINEI Dissezione di un pesce Guardare per primo la dissezione

6 GLI ANFIBI Anuri Come le rane e i rospi che da adulti perdono la Urodeli Come tritoni e salamandre che mantengono la coda nello Apodi Gli Apodi sono anche noti come serpenti nudi e sono degli anfibi molto specializzati; hanno un corpo lunghe cilindrico formato da vari anelli e non presentano arti, la testa e tozza e conica e la coda e ancor più tozze molto corta. Ciclo riproduttivo della rana

7 APPARAT O ESCETOR E Si modifica in modo da risparmiare acqua ed eliminare i rifiuti. I rettili eliminano scorie che contengono: lurea e lacido. urico UOVO è protetto da un guscio pieno di liquido che serve a svilupparsi sulla terra, la riproduzione è sessuale. I RETTILI CARATTERISTIC HE CLASSIFICAZIO NE ARTI Sollevano il corpo da terra in modo che lanimale possa correre, in alcuni rettili sono scomparsi o si sono trasformati. LA PELLE La pelle è spesso ricoperta da squame cornee proteggendol o e riducendo la perdita dacqua, alcuni hanno una corazza. I rettili sono vertebrati completamente indipendenti dallacqua e in grado di svolgere il ciclo vitale sulla terra grazie ad innovazioni che riguardano: arti, pelli, apparato escretore e uova. CHELONI Hanno una corazza (tartarughe e testuggini marine). LORICATI Hanno la pelle coperta da squame ossee e rinforzata da piastre ossee (coccodrilli e alligatori). SQUAMATI Hanno la pelle ricoperta di squame cornee (sauri e serpenti). APPARAT O ESCETOR E Si modifica in modo da risparmiare acqua ed eliminare i rifiuti. I rettili eliminano scorie che contengono: lurea e lacido. urico UOVO è protetto da un guscio pieno di liquido che serve a svilupparsi sulla terra, la riproduzione è sessuale. I RETTILI CARATTERISTIC HE CLASSIFICAZIO NE ARTI Sollevano il corpo da terra in modo che lanimale possa correre, in alcuni rettili sono scomparsi o si sono trasformati. LA PELLE La pelle è spesso ricoperta da squame cornee proteggendol o e riducendo la perdita dacqua, alcuni hanno una corazza. I rettili sono vertebrati completamente indipendenti dallacqua e in grado di svolgere il ciclo vitale sulla terra grazie ad innovazioni che riguardano: arti, pelli, apparato escretore e uova. CHELONI Hanno una corazza (tartarughe e testuggini marine). LORICATI Hanno la pelle coperta da squame ossee e rinforzata da piastre ossee (coccodrilli e alligatori). SQUAMATI Hanno la pelle ricoperta di squame cornee (sauri e serpenti). APPARAT O ESCETOR E Si modifica in modo da risparmiare acqua ed eliminare i rifiuti. I rettili eliminano scorie che contengono: lurea e lacido. urico UOVO è protetto da un guscio pieno di liquido che serve a svilupparsi sulla terra, la riproduzione è sessuale. I RETTILI CARATTERISTICHE CLASSIFICAZIONE ARTI Sollevano il corpo da terra in modo che lanimale possa correre, in alcuni rettili sono scomparsi o si sono trasformati. LA PELLE La pelle è spesso ricoperta da squame cornee proteggendol o e riducendo la perdita dacqua, alcuni hanno una corazza. I rettili sono vertebrati completamente indipendenti dallacqua e in grado di svolgere il ciclo vitale sulla terra grazie ad innovazioni che riguardano: arti, pelli, apparato escretore e uova. CHELONI Hanno una corazza (tartarughe e testuggini marine). LORICATI Hanno la pelle coperta da squame ossee e rinforzata da piastre ossee (coccodrilli e alligatori). SQUAMATI Hanno la pelle ricoperta di squame cornee (sauri e serpenti). ESPERIMENTO

8 GLI UCCELLI ALI Sono ladattamento più evidente. Il volo può essere battente o planato. IL PIUMAGGIO PIUME Proteggono dal freddo e mantengono il calore corporeo. PENNE Servono per il volo distribuite nelle ali e nella coda. Lapparato respiratorio comunica con sacchi aerei, i sacchi sono anche sulle ossa pnofomatiche. MUSCOLATURA E SCHELETRO Sono adatti al volo, le ossa sono robuste e leggere, i muscoli più grandi sono i due pettorali. LE UOVA Sono ovipari. Hanno un guscio calcareo.E vengono covate. Al termine si schiudono e nascono i piccoli. BECCO Privo di denti e serve per afferrare il cibo. IL VOLO UCCELLI NON IN GRADO DI VOLARE OSSERVAZIONE DELLA PIUMA

9 I MAMMIFERI I mammiferi comprendono 4500 specie, sono caratterizzati dalla presenza di ghiandole mammarie (nelle femmine producono il latte), Peli nel corpo, lomotermia, viviparità. I mammiferi si dividono in : monotremimarsupiali placentati Il primo mammifero

10 IL volo e le ali Gli uccelli praticano il volo Battuto: laria è dunque spinta verso dietro e verso il basso con labbassamento delle ali, ciò che spinge luccello in avanti ed in alto. I Planari sono degli uccelli che utilizzano le loro ali allo scopo si spingersi. Quando laltezza e la velocità desiderate sono aggiunte, questo tipo di uccello è in grado di planare e di volare nellaria, servendosi delle correnti più calde.

11 AQUILA REALE BALENA BISONTE EUROPEO ORSO BRUNO SCOIATTOLO ROSSO

12 Tipo: Cordati Sottotipo: Vertebrati Superclasse: Tetrapodi Classe: Uccelli Ordine: Falconiformi Famiglia: Accipitridi Genere: Aquila Specie: Aquila chrysaetos (Aquila reale) Le grandi dimensioni, la particolarità delle sue ali sfrangiate all'estremità la rendono assolutamente inconfondibile all'avvistamento. Maestosa, con un'apertura alare che può superare i due metri, l'Aquila reale raggiunge una lunghezza di cm., Si nutre, a seconda del territorio nel quale stanzia, di mammiferi di taglia piccola e media

13 PERCHE' SONO IN PERICOLO Stravolgimenti climatici L'inquinamento chimico Le sostanze tossiche presenti nei mari aumentano continuamente e le balene (come gli altri abitanti marini) se ne intossicano L'inquinamento acustico La pesca eccessiva Intesa come caccia vera e propria: Norvegia, Giappone e Islanda continuano la caccia sia legale che illegale. Ma anche la pesca a strascico è un pericolo per le balene: molte si impigliano nelle reti e muoiono.

14 In zoologia: Tipo: Cordati Sottotipo: Vertebrati Classe: Mammiferi Genere: Artiodattili Famiglia: Bovidi Specie: bonasus (Bisonte Europeo) 3,50 m di lunghezza 2m di altezza 1 tonnellata di peso c.a. Erbivoro gravidanza di nove mesi, allattamento di sei mesi. In pericolo per il disboscamento

15 In zoologia: Tipo: Cordati Sottotipo: Vertebrati Classe: Mammiferi Ordine: Carnivori Sottordine: Ursidae Specie: Orso Bruno (Ursus arctos) Lunghezza= 2m c.a. Altezza= 110 cm circa Peso= da 80 a 100 kg Onnivoro Cacciato per le pellicce

16 Tipo: Cordati Sottotipo: Vertebrati Superclasse: Tetrapodi Classe: Mammiferi Ordine: Roditori Famiglia: Sciuridi Genere: Sciurini Specie: Scoiattolo rosso (Sciurus vulgaris) Lunghezza 25 cm Peso g Coda 20 cm È una preda Mangia ghiande e bacche

17 Sono i canguri, i koala e gli opossum. I piccoli che nascono sono immaturi e vengono sviluppati nel marsupio: una tasca ventrale dove sono presenti le ghiandole mammarie.

18 Sono la maggior parte dei mammiferi. Sviluppano il piccolo allinterno del corpo grazie alla placenta, un organo che scambia le sostanze nutritive dallesterno allinterno. RUMINANTIGrandi erbivori, masticano il cibo, lo ingoiano, lo rigurgitano e lo ringoiano. carnivoriMangiano solo carne. cetaceiPresentano un corpo affusolato, simile a quello dei pesci, in genere sono balene. primatiHanno 5 dita, sono onnivori, comprendono luomo e le scimmie.

19 I terapsidi Terapsidi erano un ordine di rettili quadrupedi molto particolari comparsi nel Permiano medio; essi sono considerati gli antenati dei mammiferi in quanto già mostravano alcune loro caratteristiche. In particolare furono i primi a sviluppare la capacità di mantenere costante la temperatura del corpo, la maturazione dell'uovo dentro il corpo, l'allattamento, ecc. Il regno dei terapsidi si trovava nell'emisfero australe

20 metamorfosi


Scaricare ppt "I CORDATI I cordati comprendono i vertebrati e alcuni invertebrati. Sono caratterizzati dalla presenza della notocorda, un cordone presente nellintestino."

Presentazioni simili


Annunci Google