La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Imprese x Innovazione Valerio Aisa Wrap SpA -Gruppo Indesit Company Roma, 17 Giugno 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Imprese x Innovazione Valerio Aisa Wrap SpA -Gruppo Indesit Company Roma, 17 Giugno 2005."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Imprese x Innovazione Valerio Aisa Wrap SpA -Gruppo Indesit Company Roma, 17 Giugno 2005

2 Indesit Company oggi Il processo dinnovazione degli anni 90 La prima lavabiancheria digitale I prodotti digitali e la rete Prospettive future Sommario

3 0,5 1 1,51,5 2 2, Dati Salienti – anno

4 gadgets funzioni (nascoste) funzioni (nascoste) Innovazione (smart appliances, connettività e servizi) Innovazione (smart appliances, connettività e servizi) Livello tecnologico Sviluppo di prodotti digitali Processo dinnovazione degli anni 90

5 Conoscenza del prodotto Nuovi sensori Elettronica migliori prestazioni connettività ed offerta di nuovi servizi Obiettivo: prodotti intelligenti Obiettivo: prodotti intelligenti costo contenuto semplicità duso capacità di generare informazioni Strumenti x linnovazione di prodotto

6 Conoscenza del prodotto Nuovi sensori Elettronica migliori prestazioni connettività ed offerta di nuovi servizi Obiettivo: prodotti intelligenti Obiettivo: prodotti intelligenti costo contenuto semplicità duso capacità di generare informazioni Generazione di informazioni utili

7 SENSORI FISICI SENSORI VIRTUALI Sensori convenzionali: - sensore livello acqua - sensore temperatura… Sensori software uso di informazioni generate da sensori fisici e da sensori impropri (dispositivi meccanici …) Studio di nuovi sensori

8 1. Durezza acqua Elettrodo 1 Elettrodo 2 2. Livello acqua Com Vuoto Pieno Pressostato Durezza acqua Prelavaggio automatico Qualità risciacquo Condizione vuoto (reale) Tipo detersivo Quantità detersivo Rotazione cestello Riscaldamento acqua Quantità schiuma Monitoring processo lavaggio 3. Temperatura acqua NTC Livello acqua Quantità panni Tipo fibra Presenza schiuma Temperatura acqua Temperatura ambiente Sensori fisici Sensori virtuali 16 sensori ! 1995 I sensori di Margherita Dialogic (1995)

9 Margherita Dialogic Il primo elettrodomestico interamente digitale in grado di sfruttare la fuzzy logic per generare sensori virtuali e conferire intelligenza al prodotto Margherita Dialogic (1995)

10 Conoscenza del prodotto Nuovi sensori Elettronica migliori prestazioni connettività ed offerta di nuovi servizi Obiettivo: prodotti intelligenti Obiettivo: prodotti intelligenti costo contenuto semplicità duso capacità di generare informazioni Ruolo delle tecnologie digitali

11 Massima standardizzazione (hardware) Massima flessibilità (software) Predisposizione per la connessione in rete

12 2000: unità 2001: 1.8 milioni di unità 2002: 2.6 milioni di unità 2003: 3 milioni di unità Una sola scheda ! (più di 500 modelli comm.) Linea di produzione Robot Lettore di codice a barre Caricamento del software nella memoria della macchina La macchina riceve i programmi di lavaggio associati al codice commerciale letto automaticamente Margherita 2000

13 Margherita 2000.com (2000) Margherita2000.com Il primo elettrodomestico capace di dialogare con cellulari e computer attraverso internet

14 La prima internet appliance dedicata alla cucina (2000)

15 Il primo sistema di elettrodomestici connessi in rete, in grado di dialogare con un contatore digitale e di scambiare informazioni attraverso internet Ariston Digital Il sistema Ariston Digital (2000)

16 Pay-X-use La prima lavatrice in leasing, di cui si paga solo il servizio (numero di lavaggi) RFID La prima lavatrice in grado di leggere le etichette intelligentidei capi da lavare SuperSilent La lavatrice silenziosa (motore trifase) che può lavare di notte, quando il costo dellenergia sarà minimo I prodotti digitali e la rete

17 2004 Smart Adapter Il dispositivo sviluppato da WRAP che, interposto fra il cavo di alimentazione e la presa di corrente di un elettrodomestico digitale, offre i seguenti benefici: 1.Controllo dei consumi di energia elettrica 2.Dialogo diretto, attraverso il cavo di alimentazione, con lelettrodomestico digitale (*) ad esso connesso 3.Possibilità di connettere in rete un prodotto senza introdurre costi aggiuntivi (*) Per consentire il dialogo, lelettrodomestico digitale deve essere dotato del sistema di comunicazione a bassissimo costo denominato power modulation, sviluppato da Wrap. Connessione in rete a basso costo

18 Prospettive future Scenario non favorevole : aumento costo materie prime elevato costo della manodopera concorrenza molto aggressiva Necessità di innovare : aumentando i contenuti del prodotto senza gravare sul suo costo (software) diminuendo i costi di produzione (processo) conferendo al prodotto il ruolo di elemento intelligente di un sistema domestico (rete)


Scaricare ppt "Progetto Imprese x Innovazione Valerio Aisa Wrap SpA -Gruppo Indesit Company Roma, 17 Giugno 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google