La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 livorno 11L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 livorno 11L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010."— Transcript della presentazione:

1 Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 livorno 11L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010

2 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Formazione sul- lAnsia: psico- educazione e tecniche di rilas- samento Inizio gruppi (coinvolgi- mento dei fa- miliari) Primi gruppi di auto mutuo aiuto Esposi- zione gradua-le SCID e manuali di tratta- mento Andrews Defini- zione dei percorsi assisten- ziali Psichiatra nel gruppo lavoro Formalizza- zione del gruppo Nuovi gruppi auto aiuto Psicologhe tirocinanti nel gruppo lavoro Formazione interna e partecipazione a workshop (Crino, Salkovski, Marks..) 2000 Focus group con gruppo AMA Levoluzione 22

3 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio LAUTO MUTUO AIUTO Nel gruppo AMA : Si condividono le esperienze Lo sforzo per risolvere il proprio problema diventa uno sforzo per risolvere un problema comune Chi dà aiuto in realtà ne riceve Rapportandosi con laltro si lavora su se stessi avendo un sostegno emotivo Condividere il problema rende laiuto più efficace Soluzioni apprese dallesperienza diretta, non dai libri, né dagli operatori, né dalle istituzioni Supporta ma non sostituisce il percorso di terapia

4 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio LAUTO MUTUO AIUTO E uno strumento che: trasforma la singola esperienza in una risorsa per tutti Restituisce alla persona il ruolo di protagonista nella risposta ai disagi e problemi quotidiani Da la possibilità di poter contribuire a migliorare la propria qualità di vita e il benessere della comunità …lA.M.A è linsieme di tutte le misure adottate da figure non professioniste per promuovere, mantenere o recuperare la salute intesa come completo benessere fisico psicologico e sociale di una determinata comunità… (Organizzazione Mondiale Sanità)

5 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio LAUTO MUTUO AIUTO

6 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Associazione OASI onlus

7 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Associazione OASI onlus Promuove: Corsi di formazione per facilitatori Interventi pubblici per sensibilizzare la comunità Produce e divulga materiale informativo Collaborazioni con soggetti pubblici e privati impegnati nella promozione dello sviluppo della salute e qualità della vita

8 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio di scambi fra gruppi presenza ama interregionali a festa ambiente promozione formazione: di corsi per facilitatore di gruppi AMA dove abbiamo portato le nostre esperienze promotori con lass.OASIonlus di un corso di formazione on-line presenti nellinformazione e sensibilizzazione da allievi a promotori partecipazione a convegni a testimonianza

9 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010

10 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Ansia, niente paura Gruppo Auto Mutuo Aiuto Caos Calmo, Grosseto

11 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio La richiesta daiuto … al Pronto Soccorso (PS) mi hanno messo una flebo,mi hanno fatto un EEG, mi hanno subito diagnosticato un AP… … sono andata da molti medici, più volte al PS, stavo male ma ho capito che erano attacchi di panico da una trasmissione televisiva… …ho chiamato il 118, la notte, mi hanno dato un ansiolitico, dicendomi di stare tranquilla … non è niente….ma faccia degli accertamenti…così ho iniziato una costosa trafila andando da molti specialisti, dovevo scoprire la malattia che mi faceva stare così male… …dal mio medico di base che ha subito diagnosticato un AP…

12 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio ….. La porta girevole …. Chi ha avuto esperienza di AP si rivolge spesso al PS ma dopo la prima volta si diventa un habituè : per il dubbio che ci sia una patologia organica non rilevata; perché non si accetta di avere un AP; perché vuol dire che cè qualcosa in noi, di testa, psicologicamente che non va; perché continui ad avere AP anche se segui una cura; perché si manifesta spesso con diversa sintomatologia;

13 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio … continua a girare … Tornare al PS, richiedere in continuazione conferme mediche e che non si tratti di un disturbo organico, viene ritenuto umiliante, vissuto con senso di vergogna, risulta costoso sia in termini di spesa sanitaria, che di disagio del singolo può ostacolare linizio di un trattamento efficace

14 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio …superare la porta girevole! Durante il focus group, il gruppo ha individuato nella discussione alcune modalità per superare la porta girevole del Pronto Soccorso, del Medico di medicina Generale

15 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Il rispetto e lascolto dei sanitari per la persona che soffre Modificare subito i sintomi Dare informazioni corrette,non solo rispetto alla diagnosi ma anche alla prognosi e ai percorsi assistenziali Un buon rapporto con il medico di famiglia La socializzazione del disturbo

16 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio … insieme fuori dalla porta Riproporre un focus group(FC) Invitare i MMG e il Pronto Soccorso Conoscere il loro punto di vista Vedere cose che né noi né loro da soli possiamo vedere

17 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Rapporti con i Medici di Base e il Pronto Soccorso …uscire dalla porta girevole …

18 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio Gruppi di Auto Mutuo Aiuto e famiglia : dentro o fuori GIORNATA D INFORMAZIONE 14 maggio 2010 PRESSO FONDAZIONE IL SOLE VIA URANIO, GROSSETO

19 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 Ricerca (2005) valutazione effetti partecipazione ad un gruppo ama dal punto di vista dei partecipanti stessi Strumento utilizzato: VAMA questionario auto somministrato dellistituto Superiore di Sani Conclusioni: Utili ad un miglioramento qualità della vita Miglioramento nelle aree esplorate dal VAMA che si mantiene nel tempo Benefici più rilevanti in chi ha fatto un progreamma di trattamento L.Taranto Livorno - 21 maggio

20 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 Ricerca ( ) valutare effetti sui familiari Strumento: VAMA (più 3 item ) Coinvolti: tre gruppi multifamiliari Conclusioni Più utili Attivata una dinamica di auto aiuto Reggere meglio la situazione L.Taranto Livorno - 21 maggio

21 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio sapere di poter contare su una rete amicale, affettiva e terapeutica è lelemento fondamentale per affrontare il disagio psichico che ognuno di noi può essere costretto ad affrontare nella vita per motivazioni di tipo diverso (Giovanna) L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010

22 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 grazie L.Taranto Livorno - 21 maggio


Scaricare ppt "Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 22/05/10L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010 livorno 11L.Taranto Livorno - 21 maggio 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google