La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Positron Emission Tomography (PET) Lo studio preclinico e clinico di malattie di grande rilevanza sanitaria e sociale (oncologiche e cardiovascolari),

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Positron Emission Tomography (PET) Lo studio preclinico e clinico di malattie di grande rilevanza sanitaria e sociale (oncologiche e cardiovascolari),"— Transcript della presentazione:

1 Positron Emission Tomography (PET) Lo studio preclinico e clinico di malattie di grande rilevanza sanitaria e sociale (oncologiche e cardiovascolari), richiede luso di tecnologie avanzate derivate dalla fisica delle alte energie. Le tecniche di imaging con radionuclidi hanno un ruolo cruciale per le loro caratteristiche di specificita (rilevano le caratteriche delle lesioni) e la elevatissima sensibilita Per la caratterizzazione morfofunzionale e molecolare e spesso necessario pero integrare queste tecniche in piattaforme multimodali (SPECT-MRI e/o PET- MRI)

2 Progetto costruzione e test di un rivelatore prototipo PET TOF compatibile con MRI per la diagnosi e il follow up del cancro della prostata Il cancro della prostata e il piu diffuso e la seconda causa di morte per luomo. E quindi un problema sanitario e socio-economico molto rilevante. Non esiste nulla se non il PSA. Sono necessarie quindi tecniche atte alla diagnosi e alla caraterizzazione della malattia. E necessario mettere a punto un rivelatore multimodale che consenta limaging morfologico e funzionale (PET-MRI). La MR puo inoltre essere usata in modalita spettroscopia con enormi vantaggi per la diagnosi. Bisogna utilizzare quindi fotorivelatori insensibili al campo magnetico della risonanza La proposta: un PET probe endorettale da accoppiare ad un rivelatore esterno dedicato o a una PET convenzionale. Si puo dimostrare che le performances del sistema sono dominate dal rivelatore vicino alla sorgente (in questo caso la prostata). Bisogna costruire quindi un rivelatore con elevata risoluzione spaziale (~ 1mm) ed alta efficienza (quello che conta e il Signal to Noise Ratio (SNR) Standard PET -detectors far away from prostate -poor spatial resolution (6–12 mm) -poor photon detection efficiency (<1%) -activity ouside the organ -> poor contrast resolution

3 LSNR della PET puo essere migliorato in modo decisivo mediante luso della tecnica del TOF che, tra laltro consente di isolare la prostata dal fondo rileante della vescica. Biosgna usare i Silicon PhotomultiPliers come fotorivelatori (insensibilita al c.m. ottime caratteristicge caratteristiche di timing (<300 ps)!! in non TOF case the voxels are coupled, the statistical noise is increased TOF information reduces the coupling, so the statistical noise. If the distance between 2 voxels > X=c T/2 they are uncoupled Scintillatori: devono essere veloci e con alta resa luminosa, elevato stopping power,e fotofrazioner (LSO o LaBr3) Fotorivelatori: devono avere buona efficienza quantica, essere veloci ed insensibili al c.m: SiPm

4 da fare -simulazione mediante Geant4/Gate -caratterizzazione SiPm -misure di base su minirivelatori (diversi scintillatori diversi SiPm etc) -misure di timing con PMT e SiPm -misure di compatibilita con scanner MRI ( ; )

5 Ultra – high resolution SPECT. Studio preclinico di malattie cardiovascolari. Verifica della efficacia delle terapie dellinfarto mediante cellule staminali These reports underscore the need for a greater understanding of the mechanisms underlying stem cell biology and cellular reparative therapy, and their potential uses in the post-infarction state. Per la verifica delle efficacia degli effetti di terapie dellinfarto con cellule staminali occorre, tra laltro, eseguire misure di perfusione, estrarre parametri macroscopici quali la LV (frazione di eiezione vnbtricolare) e verificare leventuale effiacia delle terapie mediante verifica del recuoero delle funzionalita. Gli effetti da rivelare sono molto piccoli, e bisogna farlo sui topi ! Occorre disporre di un rivelatore con risoluzione submillimetriuca ed alta efficienza.

6 DA FARE - messa a punto di 2(3) rivelatori aggiuntivi, - fine tuning della elettronica - calibrazione del sistema - misure su modelli di topi infartuati - analisi di dati da tomografia - collimatori multipinhole - test con minirivelatori con SiPm (studiare la fattibilita di un sistema multi modale (SPECT-MRI )) SPECT Risoluzione spaziale ed efficienza ~35 cps/MBq Si e messo a punto un rivelatore prototipo (collimatore pinhole, scintillatore pixellato (NaI(Tl)) 1.5 mm pitch) elettronica con lettura a canali indipendenti. Misure su fantoccio e piccoli animali (topi) ( ; ) da Acton et al. Fusione si immagini di perfusione (non contemporanee) di SPECT ed MRI su ratto. Si deve fare sul topo e contemporaneamente misure eseguite su topo con diverse vie di iniezione (tail vein e peritoneo) mostrano che si puo fare sperimentazione con modelli di topi infartuati Bisogna migliorare risoluzione spaziale ed efficienza

7 X-ray mammography,the most sensitive method but - it shows lesions, not cancers % positive predictive value biopsy - invsiveness (proportional to the risk of missing the cancer) - expensive - ansiety - false positive (problems in successive mammographic controls) - false negative (medical problem great, delay in operation) and doesnt work for dense breast Molecular Breast Imaging (MBI). Messa a punto di un rivelatore duale per la diagnosi del cancro della mammella

8 next steps dedicated high resolution detector dual detector with local compression to increase the SNR

9 Clinical trials with single head detector - 10 trials, University of Roma2 (TOV) They have also an high resolution dedicated detector - 2 big tumors - 1 small tumor (< 10 mm) - 7 negative, suspicious to mammography, negative (or positive in some case) ultrasound and MRI) first step Parallel collimator + NaI(Tl) pixellated (1.5 mm pitch, the smallest in this kind of application -> best intrinsic resolution. Readout of all individual channels Next step: further increase of the spatial resolution and efficiency (so SNR, then detectability of small tumors) with local compression, using pinhole collimation and LaBr3(Ce) to improve energy resolution (high background coming from hearth) for easier detection of tumors close to the chest (very difficult to detect).

10 Readout Improvements : 1) Higher sensibility: the trigger can be generated by the single channel whose uniformity is achieved by the variable gain. 2) Lower channel correlation: by definition, each channel is read independently; this improve the quality of the acquired signal and consequently the Signal to Noise Ratio, 3) Higher flexibility: better channel-to-channel unformity and transparent hot channel suppression, 4) High processing capability: data can be processed in more detailed and accurate way, compensating for distorsion and improving quality parameters minimizing collateral effects on other parameters. 5) Higher speed (> 10 KHz)

11 Readout Improvements : 1) Higher sensibility: the trigger can be generated by the single channel whose uniformity is achieved by the variable gain. 2) Lower channel correlation: by definition, each channel is read independently; this improve the quality of the acquired signal and consequently the Signal to Noise Ratio, 3) Higher flexibility: better channel-to-channel unformity and transparent hot channel suppression, 4) High processing capability: data can be processed in more detailed and accurate way, compensating for distorsion and improving quality parameters minimizing collateral effects on other parameters. 5) Higher speed (> 10 KHz)

12 8 – Fotomoltiplicatori H 9500 H 8500 " Italian Patent Pending No. RM2008A000541". the new detector dual head with spot compression

13 a b Confronto tra il nostro rivelatore duale, con tecnica spot compression ed un rivelatore dedicato. a. entrambi i rivelatori vedono il tumore. b. solo il nostro rivelatore vede il tumore da fare - fine tuning della elettronica - messa a punto di algoritmi per lanalisi delle immagini - trials clinici (Unversita di Tor Vergata) ( ; )


Scaricare ppt "Positron Emission Tomography (PET) Lo studio preclinico e clinico di malattie di grande rilevanza sanitaria e sociale (oncologiche e cardiovascolari),"

Presentazioni simili


Annunci Google