La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

189. A decorrere dallanno 2006 lammontare complessivo dei fondi per il finanziamento della contrattazione integrativa delle amministrazioni dello Stato,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "189. A decorrere dallanno 2006 lammontare complessivo dei fondi per il finanziamento della contrattazione integrativa delle amministrazioni dello Stato,"— Transcript della presentazione:

1 189. A decorrere dallanno 2006 lammontare complessivo dei fondi per il finanziamento della contrattazione integrativa delle amministrazioni dello Stato, … e delle università, determinato ai sensi delle rispettive normative contrattuali, non può eccedere quello previsto per lanno 2004 …. Accessorio 2006

2 Trattamento Accessorio personale Tecnico Amministrativo ANNI 2004, TOTALE ACCESSORIO * Al fondo iniziale sono stati aggiunti euro secondo quanto previsto dallart. 5 del CCNL 28/03/2006

3 PEO SIMILPEO Straordinario Straordinario Ateneo Lo straordinario viene azzerato, ad eccezione delle esigenze di Ateneo

4 Progetti Ateneo Turni Front office Rischio Chimico Orientamento Progetti di Ateneo azzerati Front Office, viene congelato e si potrà aggiornarlo successivamente

5 Presidio informatico Reperib * Autisti Canazei Smaltimento rifiuti Commissioni *Pronto intervento informatico dal 2007

6 Cassa economale Aule Polo Zanotto 3000 Indennità Segr Rettore/DA

7 Progetti/ Produttività mensilizzata Responsabilità (BCD) (BC) (BC) Responsabilità D EP

8 PEO 0,00 SIMILPEO 0,00 Straordinario - Esigenze Ordinarie 0,00 Straordinario - Esigenze di Ateneo ,00 Progetti d'Ateneo d'interesse generale 0,00 Disagio e Rischio - Turni Diurni e Serali ,00 Disagio e Rischio - Indennità di Front Office ,00 Disagio e Rischio - Rischio Chimico ,00 Disagio e Rischio - Personale Orientamento ,00 Disagio e Rischio – Pronto intervento informatico 0,00 Disagio e Rischio - Indennità Autisti 9.000,00 Disagio e Rischio - Corsi Intensivi Canazei 4.500,00 Disagio e Rischio - Smaltimento Rifiuti 1.000,00 Disagio e Rischio - Gettoni Commissioni 1.000,00 Disagio e Rischio - Cassa Economale 700,00 Disagio e Rischio - Indennità Segret. MR/DA 700,00 Disagio e Rischio - Aule Polo Zanotto 3.000,00 Produttività mensilizzata ,40 Responsabilità B e C ,00 Responsabilità D Responsabili di Struttura ,00 Responsabilità Posizione e Risultato EP ,00 TOTALE ,40

9 Rispetto al 2005, il fondo per laccessorio 2006 viene ridotto di

10 Front office ,00 - front office: tale istituto deve remunerare il personale impegnato in attività che comportano un notevole impegno psichico, quali, contatti con il pubblico (sportello front-office organizzato in turni prestabiliti). Per front-office si intende unattività continuativa ed indifferibile rivolta allutenza, nel rispetto di orari predeterminati e ufficialmente resi pubblici. Le strutture che svolgono attività di front- office sono pertanto: Segreterie Studenti (solo il personale costantemente adibito allo svolgimento delle attività amministrative riguardanti la carriera dello studente), Biblioteche centralizzate (solo il personale costantemente adibito ai servizi di prestito), Portinerie (personale adibito ad accogliere e dare informazioni allutenza). Il personale adibito al servizio di front-office percepisce un importo di 26,00 mensili lorde se nellarco del mese è impegnato nellattività di front-office per un numero di giorni superiore a 10, il personale impegnato nella predetta attività per un numero di giorni uguale o inferiore a 10 percepisce unindennità pari a 13,00 mensili lorde.

11 Front office Le indennità di front-office non sono corrisposte per i mesi nei quali le assenze, comunque determinate, superino le 15 giornate lavorative per il personale a tempo pieno o un numero di giornate ridotte in percentuale ai giorni previsti dal profilo orario mensile per il personale a tempo parziale verticale. Il personale a tempo pieno che svolge attività di front-office per lintero arco del mese percepisce lindennità secondo le modalità sopra specificate. Per il personale che svolge attività di front-office solo per alcune giornate nellarco del mese, le 15 giornate di assenza, vengono invece ridotte in percentuale ai giorni che nellarco del mese vengono adibiti allattività di front-office, in conformità a quanto dichiarato dal Direttore della Struttura o secondo quanto previsto dal profilo orario settimanale per il personale a tempo parziale verticale.

12 Rischio chimico e biologico ,00 – indennità per rischio chimico e biologico: tale istituto deve remunerare il personale impegnato nelle seguenti attività disagiate: le attività che comportano contatti e/o manipolazioni di materiale biologico (escreti, secreti e liquidi biologici) o di animali da laboratorio; le condizioni ambientali richieste da particolari lavorazioni che richiedono illuminazione esclusivamente artificiale, microclima e presenza di agenti chimici; le attività che comportano un notevole impegno fisico, quali, ad esempio, lavoro in posizioni obbligate, attività fisiche ripetitive e/o pesanti;

13 Rischio chimico e biologico lindividuazione del personale impegnato in tali attività sarà effettuata dal Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione di concerto con il Medico competente. Il personale adibito alle attività disagiate sopra descritte verrà remunerato con una quota mensile lorda pari a 30,00. Le indennità non sono corrisposte per i mesi nei quali le assenze, comunque determinate, superino le 15 giornate lavorative per il personale a tempo pieno o un numero di giornate ridotte in percentuale ai giorni previsti dal profilo orario mensile per il personale a tempo parziale verticale.

14 Attività di orientamento ,00 – attività di orientamento: Il personale afferente allUfficio Orientamento è impegnato annualmente in uscite presso le scuole superiori e nei Saloni di Orientamento alla scelta universitaria. Ognuna di queste uscite coinvolge almeno 2 persone del Servizio Orientamento e Tutorato e viene remunerata per le uscite presso le scuole superiori con un compenso giornaliero lordo di 40 pro-capite e per i Saloni di Orientamento con un compenso giornaliero lordo di 110 pro-capite, con esclusione della remunerazione per lavoro straordinario.

15 Indennità autisti 9.000,00 – indennità autisti: Al personale che svolge servizio di autista per il Rettorato viene corrisposta: unindennità di 15,50 lorde per ogni giornata feriale di effettiva presenza; unindennità di 25,00 lorde per i festivi solo nel caso in cui vengano chiamati a prestare effettivo servizio di autista..

16 Per lanno 2006, i compensi per le attività di disagio e rischio sopra descritte verranno liquidati, in ununica soluzione, allinizio dellanno 2007 e lammontare annuo, da ciascuno percepito, potrà essere ridotto proporzionalmente in considerazione della consistenza del fondo stanziato.

17 Indennità di responsabilità INDENNITA DI RESPONSABILITA ,00 Indennità responsabilità personale Cat. B, C: da corrispondere secondo i criteri stabiliti nellAccordo sottoscritto il 03/10/2002; ,00 Indennità responsabilità personale cat. D: da corrispondere secondo i criteri stabiliti nellAccordo sottoscritto il 03/10/2002, così come modificato dallaccordo sottoscritto il 25/10/2005

18 Retribuzione di posizione e risultato EP ,00 retribuzione di posizione e di risultato del personale della categoria elevate professionalità: viene integrato il fondo per lanno 2006, per consentire, esclusivamente per lanno 2006, il pagamento delle indennità relative alla fascia di provenienza per il personale che, allesito delle procedure volte a riparametrare le fasce per la corresponsione delle indennità di posizione e responsabilità per il personale D, EP e Dirigente, si è trovato collocato in una fascia che prevede unindennità di posizione inferiore.

19 Pronto intervento informatico Le Parti, concordano che per lanno 2006, listituto del Pronto Intervento Informatico non venga finanziato poiché il regolamento di seguito riportato consentirà lavvio dellistituto a partire dallanno 2007.

20 Pronto intervento informatico. ORARI E GIORNI DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO INFORMATICO 1. un severo malfunzionamento che sia iniziato prima delle 17:30 dove si verifichi limpossibilità di rimediare prima delle ore 19:45 dei giorni tra Lunedì e Giovedì compresi; 2. un severo malfunzionamento che sia iniziato prima delle 14:30 dove si verifichi limpossibilità di rimediare prima delle ore 18:00 del Venerdì.

21 Pronto intervento informatico. 7 – COMPENSO PER TURNI DI PRONTO INTERVENTO INFORMATICO Nelle ore in cui è attivo il servizio di pronto intervento informatico il personale che interviene per risolvere il guasto viene retribuito per lintera durata dellintervento con un compenso orario pari a 25 lordo dipendente. Il medesimo compenso vale anche per le persone attivate in pronto intervento da remoto, con le medesime condizioni.

22 Pronto intervento informatico Il personale che dopo aver terminato lorario di servizio ed aver lasciato la sede di lavoro è costretto ad intervenire, negli orari e nei giorni previsti al paragrafo 3.2, recandosi presso una delle sedi dellAteneo, viene remunerato, per luscita, con un compenso pari a 50,00 lordo dipendente oltre al compenso orario sopra previsto. Viene stabilito un limite massimo per i fondi interni di ,00 complessive annue da destinare alla reperibilità al fine di limitare al massimo le uscite. Viene inoltre stabilito un limite massimo individuale di lordo dipendente. I compensi relativi agli interventi effettuati vengono corrisposti alla fine di ogni anno, in ununica soluzione e nei limiti del fondo stanziato e del tetto massimo stabilito pro- capite.

23 DICHIARAZIONE A VERBALE LAmministrazione, per lanno 2006, si impegna, nellespletamento delle procedure relative alle Progressioni Verticali, a dare la precedenza a quelle che riguardano il passaggio dalla categoria C alla categoria D, al fine di consentire la conclusione delle prove e linquadramento degli aventi diritto entro il 31/12/2006.

24 2 punti … per digerire laccordo 1) Anticipo al 2006 del piano occupazionale: 46 concorsi pubblici da concludere entro il PEV (quelle da C a D, saranno fatte entro il 2006 per permettere il passaggio dal ). 2) Impegno a garantire per il 2007 che il fondo dellaccessorio sia incrementato in modo da tener conto dellaumento del personale, in modo da superare la penalizzazione imposta dalla finanziaria.


Scaricare ppt "189. A decorrere dallanno 2006 lammontare complessivo dei fondi per il finanziamento della contrattazione integrativa delle amministrazioni dello Stato,"

Presentazioni simili


Annunci Google