La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 INDAGINE SOCIO ECONOMICA ISMEA 2005 Obiettivi, modalità e tempistica Roma, 10 giugno 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 INDAGINE SOCIO ECONOMICA ISMEA 2005 Obiettivi, modalità e tempistica Roma, 10 giugno 2005."— Transcript della presentazione:

1 1 INDAGINE SOCIO ECONOMICA ISMEA 2005 Obiettivi, modalità e tempistica Roma, 10 giugno 2005

2 2 Lindagine del 1995 Dieci anni fa: quale filosofia?

3 3 Nel 1995 Ismea ha condotto unindagine sulle condizioni socio-economiche dellagricoltura italiana che tuttoggi si caratterizza per la sua modernità concettuale. Linchiesta Ismea si inserisce nella tradizione avviata dalla storica inchiesta Jacini (1880) in cui in aggiunta alle informazioni sulle condizioni strutturali delle aziende agricole, sui metodi di produzione e sulle condizioni economiche dellazienda si raccoglievano anche quelle sulle condizioni di vita dei contadini. Lunità di rilevazione è quindi limpresa agricola familiare che è centro di produzione e consumo allo stesso tempo, non separabile nelle due sfere Indagine Ismea 1995

4 4 Limpresa agricola familiare Azienda Famiglia Dimensione economica Dimensione sociale Dimensione ambientale Indagine Ismea 1995

5 5 Una politica agraria e rurale efficace richiede di cogliere le diversità delle tante Italie agricole e dei modi di produzione e consumo delle imprese familiari agricole Lindagine ha consentito di definire gruppi di imprese agricole omogenei secondo criteri di classificazione multidimensionali: 7 tipologie di imprese famigliari Tipologie comparabili a quelle Ismea (ma definite a priori) sono oggi utilizzate negli Stati Uniti e in Canada per le analisi di economia e politica agraria e rurale Indagine Ismea 1995

6 6 Le caratteristiche dellindagine Ismea Da una prospettiva esclusivamente produttiva ad una sulla famiglia e lazienda agricola viste congiuntamente Unindagine sulle condizioni di vita agricole Le informazioni su produzione e uso dei fattori sono strutturate per attività

7 7 Le caratteristiche dellindagine Ismea Lindagine Ismea è stata disegnata per fornire informazioni sullimpatto di interventi di politica economica… Impatto economico sullazienda Reddito aziendale Impatto socio-economico sulla famiglia agricola Condizioni di vita Benessere

8 8 Lindagine è stata disegnata sulla base di un modello teorico di riferimento a livello micro, ossia il micro modello di equilibrio generale dellimpresa familiare agricola. Si realizza un collegamento fra il micro modello aziendale ed il macro modello di equilibrio generale delleconomia italiana, consentendo di valutare gli effetti delle politiche simultaneamente ai due livelli. Indagine Ismea 1995 Le caratteristiche dellindagine Ismea

9 9 Campione probabilistico ottenuto dallUniverso del Censimento Agricolo Istat 1991, con stratificazione per OTE e UDE Campo di osservazione: aziende con Rls almeno di 4 UDE 1881 imprese agricole di cui 1777 a carattere familiare e 104 imprese societarie Indagine Ismea 1995 Le caratteristiche dellindagine Ismea

10 10 5 tipi di indagini in una sola 1.Bilanci aziendali 2.Input/Output 3.Uso del tempo 4.Consumi delle famiglie 5.Reddito delle famiglie Indagine Ismea 1995 Le caratteristiche dellindagine Ismea

11 11 LIndagine Ismea è stata realizzata con un questionario modulare è compatibile con la RICA/FADN (strutture e produzione agricola) si integra con lindagine sui bilanci delle famiglie della Banca dItalia (risparmi e ricchezza) si integra con lindagine Istat sui consumi delle famiglie si integra con lindagine Eurisko sulluso del tempo (tempo libero) costruzione della SAM Indagine Ismea 1995 Le caratteristiche dellindagine Ismea

12 12 I fenomeni indagati Componente aziendale secondo lo standard europeo RICA Questionario familiare che rileva: caratteristiche della famiglia caratteristiche dell'abitazione per dedurne la qualità della vita modalità di allocazione del tempo tra attività di lavoro in azienda, fuori azienda, in famiglia e in attività di svago consumi e autoconsumi familiari di beni alimentari e durevoli reddito da lavoro e patrimoniale, trasferimenti intra e inter- generazionali, risparmi familiari alcune misure soggettive della percezione del rischio legato alle diverse attività agricole, del modello di decisione adottato in famiglia, ecc. Indagine Ismea 1995

13 13 La sezione sullazienda agricola si differenzia dalle indagini tradizionali (RICA) per la rilevazione delle produzioni e delluso dei fattori produttivi per attività costruzione delle tavole I/O Le caratteristiche dellindagine Ismea

14 14 A cosa è servito il data set dellindagine? Aggiornare le tavole intersettoriali Ismea per i settori agroalimentari Creare le tavole di contabilità sociale (SAM) per lagricoltura Costruire il modello di equilibrio economico generale MEG- ISMEA Realizzare modelli di microsimulazione non comportamentali basati sui bilanci aziendali, dimpresa, famigliari e ambientali Realizzare unintegrazione fra il micro-modello di equilibrio generale dellimpresa ed il macro-modello di equilibrio generale delleconomia italiana Indagine Ismea 1995

15 15 Le applicazioni Analisi dettagliate, ed uniche in Italia, sul ruolo dei comparti agroalimentari allinterno del sistema economico Effetti distributivi delle politiche fiscali, attraverso lanalisi di simulazione comportamentale Impatti della Revisione a Medio Termine della PAC sul sistema agroalimentare Laboratorio di microsimulazione che consente di produrre bilanci aziendali, dimpresa, familiari e ambientali Manuale per il trattamento delle informazioni raccolte nellambito dinchieste sulle condizioni socioeconomiche Indagine Ismea 1995

16 16 Lindagine 2005 Il nuovo contesto esterno ed interno: quale linea strategica per la nuova indagine?

17 17 Il nuovo contesto politico-economico Legame fra settore agroalimentare ed economia rurale Mutamenti della gestione economica delle aziende agricole Temi sociali Impatto ambientale Attività non agricole Gestione del rischio nel sistema agroalimentare Mercato Credito Sicurezza alimentare

18 18 Obiettivi della nuova indagine Ismea Costruire un data set informativo e strumenti ad esso collegati utili per: Supportare il decisore pubblico in valutazioni ex ante ed ex post di politiche economiche e sociali sul sistema agroalimentare e sullo sviluppo rurale Fornire strumenti di valutazione e gestione dei rischi

19 19 Impresa agricola familiare Famiglia rurale Ambiente Rurale Ambiente Urbano Industrie Scuole Ospedali Banche Territorio

20 20 Quali opzioni strategiche? 1.Prospettiva agricola 2.Prospettiva rurale Estensione delle prospettive alle condizioni territoriali comuni

21 21 Prospettiva agricola Focus solo sulle aziende familiari agricole Obiettivi: Analisi del business Impatto delle politiche sullattività produttiva Alcuni temi da migliorare Lavoro Ambiente Debiti e crediti Reddito e risparmio familiare

22 22 Prospettiva rurale Focus sulle aziende agricole familiari e sulle famiglie rurali Obiettivi: Studiare il collegamento fra agricoltura e attività non agricole sia allinterno dellimpresa agricola che fra imprese/famiglie differenti Valutare limpatto ambientale dellagricoltura sullintero contesto rurale e viceversa Valutare limpatto delle crisi di mercato sul contesto socio-economico dellambiente rurale nel complesso e non solo sulle famiglie agricole Valutare il rischio di credito delle aziende agricole tendendo conto del contesto più ampio di relazioni socio-economiche fra queste e le imprese/famiglie non agricole appartenenti allo stesso ambiente

23 23 Analisi territoriale Integrare lindagine con dati sulla comunità a livello territoriale Obiettivi: Collegare le condizioni socio-economiche delle famiglie agricole/rurali alla situazione locale in termini: Demografici Economici Di infrastrutture Educazione Sanità Ciò consente unanalisi a livello di: Sistemi agricoli locali Distretti socio-culturali-ambientali

24 24 Le strategie per il futuro Definizione dellambito di interesse dellindagine, agricola o rurale? Interesse al modulo territoriale Definizione della copertura territoriale Disegno campionario

25 25 Le strategie per il futuro Indagine agricola Rappresentatività regionale Campione di circa aziende agricole

26 26 Le strategie per il futuro Indagine rurale Rappresentatività regionale 1 Campione di circa aziende agricole 1 Campione di circa famiglie rurali Totale di interviste

27 27 Le strategie per il futuro Modulo territoriale Distribuzione provinciale Archivio Geostarter

28 28 Le strategie per il futuro Lavorare in una prospettiva di integrazione con analoghe indagini nazionali e internazionali partendo dallHandbook in corso di elaborazione da parte della Task Force dell OECD

29 29 Indagini nazionali ISTAT: Censimenti (agricoltura, popolazione, industria) Indagine sulle strutture agricole REA Multiscopo INEA: RICA Banca dItalia: Bilanci delle famiglie

30 30 Indagini internazionali UNIONE EUROPEA FADN/RICA EU-SILC (Statistics on Income and Living Conditions) USDA-ERS (Economic Research Service) ARMS (Agricultural Resource Management Survey) BANCA MONDIALE LSMS (Living Standards Measurement Survey)


Scaricare ppt "1 INDAGINE SOCIO ECONOMICA ISMEA 2005 Obiettivi, modalità e tempistica Roma, 10 giugno 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google