La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 19/02/10 III Incontro di Filologia Digitale - Verona Umanista esperto di informatica o informatico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 19/02/10 III Incontro di Filologia Digitale - Verona Umanista esperto di informatica o informatico."— Transcript della presentazione:

1 Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 19/02/10 III Incontro di Filologia Digitale - Verona Umanista esperto di informatica o informatico umanista? Discipline, ricerche e professioni a cinque anni dalla nascita del CdS di Informatica Umanistica Enrica Salvatori Informatica Umanistica / Dipartimento di Storia Università di Pisa

2 19/02/10 Cosa vorrei dire Nonostante il crescente riconoscimento del peso che il digitale ha acquisito nell'ambito delle così dette scienze umane, la didattica universitaria si sta adeguando con lentezza e in maniera non coordinata alle nuove esigenze che il cambiamento richiede. Nel processo di trasformazione possiamo individuare due correnti principali: mantenimento una solida formazione tradizionale a cui viene aggiunta qualche nozione superficiale di informatica (salvo lautoformazione); preparazione ibrida, bilanciata tra informatica e scienze umane. Quale delle due strade è la migliore? Esiste una terza strada? Articolazione Lavori di studenti di Informatica Umanistica Piano didattico di Informatica Umanistica Piani didattici nei settori letterari Problemi / Proposte

3 19/02/10 Il Flos di Leonardo Pisano Edizione digitale di un manoscritto dellinizio XV secolo Trattamento immagini Marcatura del testo XML standard TEI Trascrizione diplomatica da testo a stampa con controllo e correzione autonomi Edizione critica da testo a stampa Inserimento in software già elaborato ma in via di perfezionamento Produzione di materiale extra Laureanda triennale con retroterra matematico Tempo di realizzazione: 5 mesi

4 19/02/10 Il Flos di Leonardo Pisano

5 19/02/10 La casa di Ada Portale sulla scrittura autobiografica Raccolta di storie e di immagini personali Uso di sofware open source integrati Contributi volontari su temi che possono avere rilevanza a livello storico, sociologico, grafico, psicologico, antropologico Letterina di natale Diario Scritture delletà adulta Laureanda triennale, professoressa in pensione Tempistica: 4 mesi

6 19/02/10 Codice Pelavicino Wiki per ledizione collaborativa del Codice Pelavicino 600 documenti impaginati per una futura edizione a stampa Indici generale e cronologico 2 tirocinanti per complessive 250 ore pattuite

7 19/02/10 Torre di Pisa in 3D Prima versione in SL Seconda versione con Blender Discussione delle problematiche legate alla Carta di Londra Inserimento file multimediali Documentario sulla costruzione della torre Tirocinio e laurea specialistica

8 19/02/10 Laboratorio di Galileo 10 studenti di Introduzione agli studi storici + 10 studenti di Grafica 3D 2 tirocinanti Tempistica: 3 mesi Pannelli e oggetti interattivi Notecard con testo storico Audioguide con testo storico Esperimenti funzionanti Personaggi del Dialogo

9 19/02/10 Alkedo pisano Ricostruzione di unimbarcazione romana trovata a San Rossore Ambiente di SL - collaborazione col cantiere delle navi Filmato che documenta modalità e scelte 8 studenti del Virtual lab (Kings College), livello MA 3 mesi

10 19/02/10 WebGIS Lunigiana Medievale Creazione di un WebGIS archeologico e storico Creazione e continuo aggionamento di un modello dati Creazione di un Thesaurus di oggetti Problematiche ancora irrisolte Equipe: 1 storica, 1 informatico, 1 archeologa, 1 triennalista di Infouma, 1 specializzando di Infouma, 1 triennalista di Storia, ecc. In corso

11 19/02/10 Informatica Umanistica 3 Le cose da dire, gli strumenti per dirle Laurea triennale 2/3 scienze umane (alcuni corsi borderline) 1/3 informatica larga accettazione di studenti di Informatica Umanistica nel mondo del lavoro e nella ricerca

12 19/02/10 Informatica Umanistica M 4 indirizzi guidati (ex-curricula) 1. Editoria elettronica 2. Grafica, interattività e ambienti virtuali 3. Knowledge management 4. Tecnologie del linguaggio

13 19/02/10 Seminario e centro di CD Seminario di Cultura Digitale (2 anni) Centro di Cultura Digitale (in preparazione) Unacknowledgements Ministero dellIstruzione, Università e Ricerca scientifica: continui limiti nella struttura dei corsi di laurea, nel numero e costo dei contratti, nellindividuare il dovere didattico nel solo insegnamento in presenza, nella continua e ormai patologica riduzione del FFO con conseguente impoverimento dellofferta didattica Università di Pisa: incapace di sostenere i nostri progetti; priva di strategia nelle-learning; continui ostacoli al rinnovamento, pericolosissimo assestamento sullo status quo Colleghi umanisti e informatici: resistenze e paure di perdita di potere in settori didattici tradizionali

14 19/02/10 Considerazioni intermedie e domande Progetti di livello OTTIMO se si pensa agli autori, medio/buono dal punto di vista dei ricercatori E un livello accettabile per il mondo del lavoro? E un livello accettabile per partecipare a una équipe di ricerca avanzata? Cosa mancherebbe? Quale tipo di struttura didattica potrebbe rispondere allo scopo? Quale è la situazione attuale?

15 19/02/10 Studente ideale Conoscenze umanistiche di ottimo livello (filologiche/storiche/paleografiche/ecc.) Conoscenze di livello medio di linguaggi di marcatura e/o Html dinamico e/o Modellazione 3D e/o Database relazionali – GIS E MA NON O Comprensione delle problematiche della comunicazione digitale

16 19/02/10 Docente ideale Modello 3: preparazione tradizionale + auto formazione informatica di buon livello e VICEVERSA Figura non preparata da alcuno -> realtà random Non sostenuta né favorita dalle strutture di ricerca esistenti Danneggiato nella carriera accademica

17 19/02/10 Docente reale Modello 1: ritiene che tutto questo porti a un impoverimento della disciplina Modello 2: è affascinato dallIT ma ha conoscenze poco più che elementari e quindi bussa alla porta dellinformatico. Dialogo difficile, progetti spesso ciclopici, farraginosi ed eccessivamente specialistici; lenti e quindi facilmente sorpassati Concezione dellIT come strumento, scienza ausiliaria

18 19/02/10 Informatica in ambito linguistico/letterario Chiara emarginazione e disinteresse verso le materie legate alla disciplina Situazione normale: dai 3 crediti ad un massimo (raro) di 6 crediti formativi. Situazione rara: dai 6 ai 12 crediti, di cui il 50%-75% facoltativi Sovente insegnamenti previsti sulla carta ma non attivati Informatica di base e laboratori -> concezione evidentemente strumentale Eccezioni a livello di strutture di ricerca MA slegate dal processo didattico

19 19/02/10 Possibili soluzioni Umanisti triennali/magistrali interessati dirottati In Informatica Umanistica Magistrale Aumento del peso degli insgenamenti di Informatica nei CdS Letterari/Linguistici -> modifica minima necessaria, difficoltà burocratiche, concezione strumentale Maggior forza a Laboratori - Centri interdipartimentali Opzione master/corsi professionalizzanti -> strada percorribile con grande prudenza nella scelta dei temi e nel contatto col mondo del lavoro Apertura disciplinare (o mentale?) nei dottorati / assegni di ricerca

20 19/02/10 Grazie!


Scaricare ppt "Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 19/02/10 III Incontro di Filologia Digitale - Verona Umanista esperto di informatica o informatico."

Presentazioni simili


Annunci Google