La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stato Giuridico e Reclutamento: le proposte alternative Enrico Grisan Assemblea Generale Ricercatori, Assegnisti e Post-doc.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stato Giuridico e Reclutamento: le proposte alternative Enrico Grisan Assemblea Generale Ricercatori, Assegnisti e Post-doc."— Transcript della presentazione:

1 Stato Giuridico e Reclutamento: le proposte alternative Enrico Grisan Assemblea Generale Ricercatori, Assegnisti e Post-doc

2 Prinicipi Ispiratori 1.Le università sono sede di libera formazione e strumento per la circolazione della conoscenza; operano, combinando in modo organico ricerca e didattica, per il progresso culturale, civile ed economico della Repubblica. 2. In attuazione delle disposizioni di cui allarticolo 33 e al Titolo V della Parte II della Costituzione, ciascuna università opera ispirandosi a princıpi di autonomia e di responsabilità, anche sperimentando modelli organizzativi e funzionali sulla base di specifici accordi di programma con il Ministero dellistruzione, delluniversità e della ricerca, di seguito denominato: «Ministero». 3. Al fine di rimuovere gli ostacoli allistruzione universitaria per gli studenti capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, il Ministero programma e monitora specifici interventi per la concreta realizzazione del diritto allo studio e la valorizzazione del merito. 4. Il Ministero, nel rispetto della libertà di insegnamento e dellautonomia delle università, fissa obiettivi e indirizzi strategici per il sistema e le sue componenti e ne verifica e valuta i risultati secondo criteri di qualità, trasparenza e promozione del merito, anche sulla base delle migliori esperienze diffuse a livello internazionale, garantendo una distribuzione delle risorse pubbliche coerente

3 Le questioni in campo 1)Governance: Rettore, Senato, CdA, e strutture 2)Valutazione del sistema 3)Stato Giuridico 4)Reclutamento e carriera

4 Situazione attuale: i compiti Ruolo Forma- zione DidatticaRicerca Responsa- bilità fondi Commissioni concorsi Elettorato passivo Dottorandox Max 50 ore integrativa x Assegnista Max 50 ore integrativa x Ricercatore Nessun obbligo xx CdA, (CdP), CSA Prof. Associato Minimo un corso obbligatori o xx CdA, (CdP), CSA, CCS Prof. Ordinario Minimo un corso obbligatori o xxxTutti

5 Situazione prevista: i compiti Ruolo Forma- zione DidatticaRicerca Responsa- bilità fondi Commissioni concorsi Elettorato passivo Dottorandox Max 50 ore integrativa x Assegnista Max 50 ore integrativa x Ricercatore TD xx CdA, (CdP), CSA Prof. Associato xx CdA, (CdP), CSA, CCS Prof. Ordinario xxxTutti

6 La progressione (medie 2007) Laurea Dottorato Assegni Ricercatore Limbo 43.3 Professore associato

7 Il nuovo sistema Dottorato Assegni Ricercatore a tempo determinato Professore associato Laurea >60% dropout

8 Il nuovo sistema 1 1 Abilitazione nazionale Chiamata per chiara fama Concorso Nel transitorio: concorsi per personale interno 2 Procedura locale nei limiti di bilancio Chiamata diretta (solo RTD) 3 Due fasce di docenza di ruolo

9 Il nuovo sistema 2 Convivenza e concorrenza fra RTI e RTD Due fasce di docenza RTD non partecipano alla valutazione di dipartimenti Si mantiene la possibilità di didattica non retribuita Mobilità Abilitazione nazionale

10 Proposte 1.Parere CUN (Consiglio Universitario Nazionale) 2.CRUI 3.CNU (Comitato Nazionale Universitario) 4.CIPUR (Coordinamento Intersedi Professori Universitari di Ruolo) 5.ANDU (Associazione Nazionale Docenti Universitari) 6.CNRU (Coordinamento Nazionale Ricercatori Universitari) 7.ADI (Associazione Italiana Dottorandi e Dottori di Ricerca)

11 Parere CUN Aspetti problematici: 1.Possibile blocco concorsi fino al Abilitazione e chiamate dirette da controllare Considerazioni: 1.Dare massima flessibilità alle procedure locali 2.Consentire la chiamata diretta anche ai RTI 3.Incentivare la mobilità

12 CRUI Soldi soldi soldi Proposte 1.Trasformare la possibilità di chiamata in obbligo di chiamata (tenure) 2.Assicurare ai non abilitati uno sbocco certo in pubblica amministrazione o scuola secondaria

13 CNU Proposte 1.Vera tenure per i RTD 2.Ruolo in esaurimento di Professore Aggregato per i RTI con 6 anni di anzianità, o 3 anni con insegnamento - 80% retribuzione del PA 3.Chiamata diretta per RTI, RTD, PAR

14 ANDU Proposte 1.Idoneità e concorsi nazionali con commissioni sorteggiate fra gli ordinari 2.RTI trasformati in terza fascia di professore

15 APRI Proposte 1.RTD diventa professore associato a tempo determinato 2.Chiamata automatica in caso di giudizio positivo di una commissione esterna e abilitazione 3.Inclusione nella valutazione dei dipartimenti 4.Fondi di start-up 5.Età pensionabile a 65 anni per tutti 6.7 anni fuori ateneo 7.Contratti per insegnamento solo a titolo retribuito

16 CIPUR Proposte 1.Figura unica di Professore Universitario 2.Retribuzione legata agli scatti stipendiali e incentivi sui risultati 3.Possibilità di chiamata diretta per RTI ed RTD con abilitazione 4.Età pensionabile a 70 anni per tutti 5.Contratti per insegnamento solo a titolo retribuito

17 CNRU Proposte 1.Tutti i RTI con 6 anni di didattica diventano professori associati 2.Nuova progressione economica ricalcata su quella dei RTI (a partire dalla classe V) 3.I nuovi Professori con classe inferiore alla V entrano nella nuova classe minima, con assegno ad personam

18 ADI Proposte 1.Figura RTD-tenured e RTD non-tenured 2.Trattamento economico legato allabilitazione 3.Possibilità di chiamata diretta per RTI ed RTD con abilitazione 4.Eliminazione vincolo di 10 anni di contratti per chi consegue labilitazione 5.Contratti per insegnamento solo a titolo retribuito

19 Le proposta a colpo docchio Associazi one Inquadra mento RTDRTI Didattica retribuita Stipendio Recluta mento straor. Pensione CUNDDL-- Chiamata diretta -Sì- CRUIDDL- tenure + sbocco -Sì- ANDUDDL Terza fascia ----Sì- CNU Solo recluta mento -tenurePAR-80% PA-- APRIDDLPATDtenure-No--65 CIPURDDL Unica fascia - Chiamata diretta No Base+incenti vo -70 CNRU Solo RTI -- Trasformazi one in PA -Nuova curva-- ADIDDL- Tenure+ non tenure -No Legata allabilitazion e --

20 Cosa potrà succedere a Padova? Vincoli ex L 180/2008 e L 1/2009: 1.Metà dei punti budget cessati è a disposizione per nuove assunzioni 2.Almeno il 60% delle assunzioni deve essere ricercatori Vincoli ex DDL 1905: Almeno il 30% delle assunzioni di professori da fuori ateneo Almeno il 20% delle assunzioni tramite concorso

21 Cosa potrà succedere a Padova? Ateneo virtuoso (rapporto FFO/assegni fissi) Struttura lievemente piramidale Prospettive di reclutamento Ricercatori Associati Promozioni Associati Assunzioni

22 Dinamiche delle assunzioni a Padova (caso migliore) A regime, stanti i vincoli ex L 180/2008 e L 1/2009 de DDL 1905: Se si rinuncia ad assumere ordinari e si mantiene un buon rapporto FFO/assegni 30 ricercatori TD/anno 8 associati/anni dallateneo 4 associati/anno fuori ateneo

23 Dinamiche delle assunzioni a Padova Ricercatori Associati Ordinari Ricercatori Associati Ordinari Ricercatori Associati Ordinari Ricercatori Associati Ordinari Ricercatori Associati Ordinari

24 Dinamiche dei costi a Padova FFO/ assegni fissi

25 Considerazioni Finali (courtesy Prof. Zilli) Il problema centrale non è, costituito dal peggioramento di singoli elementi, ma da un complesso di momenti che se non risolti nel loro insieme non cambieranno più di tanto l'attuale stato delle cose. … A questo punto mirare a salvare un solo elemento della struttura può dar soddisfazione a qualcuno nel medio breve periodo, ma contribuisce a lasciar scivolare inesorabilmente la "baracca" verso il baratro. … Se i ricercatori sono in grado di svolgere ancora un ruolo promotore della "riflessione" sul sistema universitario, [..] devono continuare a farlo spingendo per affrontare il complesso dei problemi.


Scaricare ppt "Stato Giuridico e Reclutamento: le proposte alternative Enrico Grisan Assemblea Generale Ricercatori, Assegnisti e Post-doc."

Presentazioni simili


Annunci Google