La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Banche dati bibliografiche1 Banche dati bibliografiche in rete di Ateneo Biblioteca del DiPSA Via Celoria, 2 - 20133 Milano

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Banche dati bibliografiche1 Banche dati bibliografiche in rete di Ateneo Biblioteca del DiPSA Via Celoria, 2 - 20133 Milano"— Transcript della presentazione:

1 Banche dati bibliografiche1 Banche dati bibliografiche in rete di Ateneo Biblioteca del DiPSA Via Celoria, Milano

2 Banche dati bibliografiche2 BANCHE-DATI: definizione Le banche dati sono archivi elettronici di informazioni, organizzate secondo criteri che ne consentono il recupero attraverso software di interrogazione. Diverse possibilità di accesso alle informazioni Aggiornamento frequente Possibilità di ricerca trasversale su diversi archivi

3 Banche dati bibliografiche3 BANCHE-DATI Area disciplinare: Scienze agrarie CAB Abstracts (ISI Web) : –copre scienze agrarie, salute animale e bioscenze. –contiene articoli, monografie, atti di convegni, 95% abstracts. –copertura dal 1973 avanti, aggiornamento trimestrale – record e un incremento annuo di records. AGRIS (Erl) : –copre scienze agrarie, silvicoltura, allevamento degli animali, scienze acquatiche e nutrizione umana. –contiene articoli, monografie, ma anche report scientifici. –copertura dal 1974 avanti, aggiornamento trimestrale – record e un incremento annuo di records. FSTA (Erl) : _ copre scienze e tecnologie alimentari –contiene articoli, monografie, report, atti di congressi –copertura dal 1990 avanti, aggiornamento trimestrale – record e un incremento annuo di records.

4 Banche dati bibliografiche4 BANCHE DATI produzione I documenti sono selezionati dall editore della banca dati. La letteratura scientifica viene analizzata da indicizzatori professionali che: –descrivono i documenti seguendo precise regole bibliografiche (suddivisioni in campi etc.) –Se necessario aggiungono il riassunto del contenuto (abstract) –li associano a soggetti o classificazioni in grado di descrivere gli argomenti trattati (indicizzazione) [inviduazione del focus dellarticolo e degli altri aspetti tematici] –per alcune di tali operazioni vengono utilizzate procedure di recupero automatico

5 Banche dati bibliografiche5 BANCHE DATI struttura In una banca dati lunità informativa elementare (la citazione bibliografica) è chiamata record. Il record è strutturato in campi, per consentire strategie di ricerca ottimali. autori (authors) titolo(title) riassunto (abstract) soggetti (subject headings) I canali di ricerca operano su singoli campi, e la ricerca può essere lanciata su più campi (quella per parole chiave cumula i principali)

6 Banche dati bibliografiche6 BANCHE DATI operatori di ricerca Servono a concatenare le parole nel corso di una ricerca, AND permette di cercare la COMPRESENZA delle parole OR permette di cercare i record con la presenza di una o dellaltra parola NOT cerca i record la prima parola e SENZA la seconda Altri operatori consentono ricerche più sofisticate ad esempio NEAR (o ADJ) permette di cercare parole vicine. N.B.: lutilizzo di questi altri operatori varia da dbase a dbase

7 Banche dati bibliografiche7 WILD CARDS e TRONCAMENTI Per cercare parole di cui non è certi della grafia si possono usare: ? Sostituisce un carattere nella posizione indicata * Sostituisce uno o più caratteri nella posizione indicata e successive (quindi serve a troncare una ricerca) Esempi : politic ? cerca politics, politica politici politico politic * oltre a politics, politica politici cerca anche politicante, politicamente politicizzare etc.

8 Banche dati bibliografiche8 STRATEGIE DI RICERCA E possibile combinare i risultati di due ricerche, interrogando la banca dati su più campi all'interno dei records, il software di interrogazione mantiene in memora la storia (history) della ricerca della sessione in corso. Esempio dalla banca dati CAB abstracts: Trovare i documenti che trattano il controllo biologico (biological control) della minatrice (Cameraria ohridella) dell'ippocastano (Aesculus hippocastanum)

9 Banche dati bibliografiche9 BANCHE-DATI: accesso Si accede alle Banche Dati di Ateneo attraverso il portale del Sistema Bibliotecario >Biblioteca digitalewww.sba.unimi.it

10 Banche dati bibliografiche10 BANCHE-DATI: autenticazione –dalle postazioni in rete dAteneo, e tramite l'accesso al WIFI –personale strutturato con lUniversità [docenti, ricercatori, studenti, personale] –dal 2007/08 è possibile la consultazione off-campus tramite autenticazione

11 Banche dati bibliografiche11 BANCHE-DATI: prima ricerca Selezionando la pagina di prima ricerca e la disciplina desiderata si può vedere l'offerta di banche dati disponibili. Vediamo intanto CAB abstracts in Agraria.

12 Banche dati bibliografiche12 STRATEGIE DI RICERCA Inseriamo nel topic la parola chiave di ricerca

13 Banche dati bibliografiche13 STRATEGIE DI RICERCA Il risultato della ricerca è: 373 documenti!

14 Banche dati bibliografiche14 COMBINAZIONE E HISTORY E quindi necessario combinare i risultati di una seconda ricerca sempre su tutti i campi (Topic) si noti che è preselezionato loperatore booleano AND.

15 Banche dati bibliografiche15 COMBINAZIONE E HISTORY Il risultato è accettabile quando si ottengono un numero di records facilmente consultabili.

16 Banche dati bibliografiche16 SEARCH HISTORY Tutte le ricerche effettuate dallinizio della sessione rimangono in memoria, nella Search History e sono combinabili tra loro tramite gli operatori booleani AND e OR.

17 Banche dati bibliografiche17 RISULTATI DELLA RICERCA Analizzando i risultati della ricerca notiamo che allinterno di ciascun record sono presenti (evidenziate in giallo le parole cercate dal sistema): Source: la fonte bibliografica Abstract: il riassunto del lavoro Language: la lingua in cui è scritto

18 Banche dati bibliografiche18 RISULTATI DELLA RICERCA il tesauro :Un insieme di termini selezionati dal linguaggio naturale e utilizzati per rappresentare in forma astratta, i soggetti dei documenti (ISO 2788, 1986:2) Nella ricera effettuata troviamo ad esempio i seguenti descrittori di indicizzazione: biological control, biological control agents, host parasite relationships; insect pests; invasions etc. etc. Se si cliccano questi termini si fa ripartire una nuova ricerca.

19 Banche dati bibliografiche19 SELEZIONE E SALVATAGGIO DEI DATI Una volta ottenuti i risultati come possiamo salvarli? Vanno selezionati i records interessanti, aggiunti alla Marked List.

20 Banche dati bibliografiche20 SALVATAGGIO DEI DATI Cliccando sul numero degli articoli contenuti nella marked list si apre la seguente videata, nella quale è possibile scegliere i campi dei record da salvare. E' quindi possibile inviare i dati alla propria casella di posta elettronica o salvarli su altro supporto.

21 Banche dati bibliografiche21 SALVATAGGIO DEI DATI Questa è la visualizzazione dell'anteprima di stampa, come si può notare è stato omesso volutamente l'abstract per accorciare la lista. Cliccando il tasto di stampa, il sistema di solito permette anche di generare dei files Pdf.

22 Banche dati bibliografiche22 FULL TEXT O CARTACEO Come fare per leggere il testo del lavoro che abbiamo trovato? Molte riviste hanno un accesso al Full Text elettronico per gli articoli più recenti. Cliccando il tasto trovami si interroga l'OPAC.

23 Banche dati bibliografiche23 FULL TEXT E Cartaceo Dalla ricerca automatica in OPAC (catalogo di ateneo) è possibile scegliere il formato elettronico o la localizzazione della collezione cartacea se presente. Se invece non sono presenti nessuno dei due formati non sarà visualizzato alcun tasto rosso GO.

24 Banche dati bibliografiche24 FULL TEXT In questo caso si apre direttamente la pagina web delleditore, ed è possibile scaricare larticolo in formato Pdf.

25 Banche dati bibliografiche25 FULL TEXT La versione elettronica è accessibile da tutte le postazioni di lavoro dellAteneo e permette di scaricare gli articoli in full-text, anche da casa (Off Campus) se ci si è autenticati correttamente.

26 Banche dati bibliografiche26 OPAC I cataloghi in linea Moltissime biblioteche, soprattutto quelle grandi, stanno progressivamente trasferendo i loro cataloghi in banche dati digitali, e li mettono a disposizione via Internet, di solito gratuitamente. Tali cataloghi sono chiamati anche OPAC, dalla sigla di On-line Public Access Catalog.

27 Banche dati bibliografiche27 OPAC Il catalogo collettivo di Ateneo contiene circa un milione di registrazioni bibliografiche relative a monografie antiche e moderne, periodici cartacei ed elettronici e audiovisivi. Per ogni registrazione è indicata la biblioteca che possiede il documento. All'indicazione è collegata una pagina con tutte le informazioni sulla biblioteca stessa (indirizzo, orari di apertura e servizi al pubblico). Vi si accede anche da casa dal portale di Ateneo senza alcuna richiesta di autenticazione:

28 Banche dati bibliografiche28 OPAC La ricerca fatta sul catalogo permette di ritrovare i titoli delle riviste o delle monografie, attraverso i campi autore, titolo, soggetto o ricerca libera. Non si trovano i singoli articoli o parti di capitoli come è invece possibile fare con le banche dati bibliografiche.

29 Banche dati bibliografiche29 OPAC Del periodico cercato notiamo che esistono nellopac due versioni una cartacea e una elettronica, e un'altra rivista che contiene le parole trovate nel titolo, ma non ci interessa.

30 Banche dati bibliografiche30 OPAC La versione cartacea è posseduta dalla biblioteca di Dipartimento, vediamo la consistenza...

31 Banche dati bibliografiche31 OPAC Cliccando sulla localizzazione è possibile verificare la reale consistenza della rivista e la sua collocazione (in questo caso la rivista è cessata). Per la consultazione del materiale cartaceo potete rivolgervi ai bibliotecari. La biblioteca di Dipartimento è aperta sia al mattino che al pomeriggio, i periodici non vanno in prestito, ma potete fotocopiarli rispettando le norme sul diritto dautore.

32 Banche dati bibliografiche32 LINK UTILI Dal portale del Sistema bibliotecario è possibile trovare alcuni cataloghi nazionali e internazionali molto utili per la ricerca bibliografica. Grazie per l'attenzione!


Scaricare ppt "Banche dati bibliografiche1 Banche dati bibliografiche in rete di Ateneo Biblioteca del DiPSA Via Celoria, 2 - 20133 Milano"

Presentazioni simili


Annunci Google