La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

3. La domanda di lavoro. Outline Produttività marginale, costo marginale e ricavo marginale Domanda di lavoro nel breve periodo Approfondimenti Monopolio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "3. La domanda di lavoro. Outline Produttività marginale, costo marginale e ricavo marginale Domanda di lavoro nel breve periodo Approfondimenti Monopolio."— Transcript della presentazione:

1 3. La domanda di lavoro

2 Outline Produttività marginale, costo marginale e ricavo marginale Domanda di lavoro nel breve periodo Approfondimenti Monopolio Monpsonio Derivazione grafica della domanda di lavoro

3 Come le imprese decidono quanti lavoratori assumere? Massimizzazione del profitto: variabili fuori dal controllo dellimpresa: prezzi, salari variabili di scelta: quantità prodotta, fattori produttivi (lavoro, capitale) Principio del profitto marginale: si aumenta la produzione fino a quando il ricavo su ununita aggiuntiva (ricavo marginale) è superiore al costo di produrla (costo marginale)

4 Costo marginale e ricavo marginale in un mercato perfettamente competitivo il ricavo marginale è uguale per ogni unità di prodotto: è il prezzo (P) il costo marginale totale è il costo dei fattori produttivi aggiuntivi necessari per produrre ununità aggiuntiva di prodotto

5 Come si calcola il costo marginale? Supponiamo di essere nel breve periodo e quindi mantenere il capitale costante Per produrre di più possiamo solo usare più lavoro Il costo marginale è quindi il costo del lavoro necessario per produrre ununità aggiuntiva di prodotto …per calcolarlo dobbiamo sapere quanto produce un lavoratore aggiuntivo Dobbiamo conoscere la produttività marginale del lavoro

6 Produttività marginale del lavoro: esempio La produttività marginale del lavoro (prima o poi) è decrescente! più persone usano lo stesso stock di capitale per produrre numero di occupati L penne prodotte Q produttività marginale del lavoro MP L = Q / L

7 Produttività marginale e costo marginale Il costo marginale di un lavoratore aggiuntivo è sempre costante e uguale al salario, w Il lavoratore aggiuntivo produce MP L unità di prodotto... che vengono vendute al prezzo unitario, P Il ricavo marginale è MP L x P Conviene aumentare la produzione aumentando il numero di occupati se: w < MP L x P

8 Produttività marginale del lavoro e domanda di lavoro Limpresa decide il livello di occupazione seguendo queste regole: 1. assume se 2. licenzia se il livello di occupazione che massimizza il profitto soddisfa:

9 La curva di domanda di lavoro

10 Approfondimenti 1.Impresa monopolista (sul mercato dei prodotti) 2.Impresa monopsonista (sul mercato del lavoro) 3.Derivazione grafica della domanda di lavoro

11 Domanda di lavoro in mercati dei prodotti non concorrenziali MONOPOLIO

12 Liberalizzazioni Qual è leffetto sulloccupazione di provvedimenti di liberalizzazione dei mercati? Lenzuolate di Bersani Conferenza stampa Bersani Conferenza stampa Bersani (min 727)

13 Domanda di lavoro del monopolista La domanda di lavoro di un produttore monopolista è diversa da quella di un produttore in concorrenza perfetta? In concorrenza perfetta il ricavo marginale è costante e pari al prezzo…e in monopolio? Il monopolista può fissare autonomamente il prezzo. Può decidere di vendere di più a un prezzo più basso o vendere meno a un prezzo più alto. Qual è la soluzione migliore (più profittevole)? vendere meno a prezzo più alto. Intuitivamente, quindi, producendo meno userà anche meno lavoro. Vediamo perché…

14 Monopolio sul mercato dei prodotti Prezzo Domanda Ricavo marginale (MR) 4, A B 11 2,8 C 12 4,6 2,2 Quantità B C 5x10=50 4,8x11=52,8 4,6x12=55,2

15 Un esempio La Navis produce navi in regime di monopolio Supponiamo di partire dal punto A: Navis vende 10 navi allanno al prezzo di 5ml. di euro luna. Il ricavo totale è: TR A = 10 x 5ml. = 50ml. Per vendere una nave in più, la Navis deve abbassare il prezzo a 4,8ml. di euro. Il ricavo totale è: TR B = 11 x 4,8ml. = 52,8ml. Il ricavo marginale ottenuto dalla vendita dellundicesima nave è: MR = TR B – TR A = 2,8ml. …ben inferiore al prezzo di 4,8ml. Perché tiene conto del fatto che la riduzione di prezzo si applica a tutte le unità vendute (non si può discriminare)

16 Un esempio (2) Lanno successivo la Navis vuole arrivare a 12 navi Questo significa ridurre ulteriormente il prezzo a 4,6ml. Il ricavo totale diventa: TR C = 12 x 4,6ml. = 55,2ml. Il ricavo marginale ottenuto dalla vendita della dodicesima nave è: MR = TR C – TR B = 2,4ml. …e così via… Quindi, in monopolio il MR è sempre inferiore al prezzo!

17 1. Domanda di lavoro del monopolista (sul mercato dei prodotti) Fino a quando la Navis continuerà a espandere la produzione? Vale lo stesso principio visto per limpresa competitiva: fino a quando il ricavo marginale è superiore al costo marginale. Lunica differenza è che ora il ricavo marginale unitario non è più costante e uguale al prezzo ma varia ed è sempre inferiore al prezzo, MR

18 Monopolio sul mercato dei prodotti

19 Domanda di lavoro del monopolista Per un monopolista MR


20 Domanda di lavoro in mercati del lavoro non concorrenziali MONOPSONIO

21 Il Monopsonio Che cosa è un monopsonio? Il mercato del lavoro locale in cui opera questo produttore può essere considerato un monopsonista!questo produttore

22 Il Monopsonio Se il datore di lavoro ha la possibilità di influenzare i salari (perché, per esempio è lunico datore nella zona) allora è un monopsonista Come per il monopolista (sul mercato dei prodotti) la curva di domanda di prodotti non è più piatta ma inclinata negativamente… …così, per il monopsonista la curva di offerta di lavoro non è più piatta ma inclinata positivamente: se aumenta il salario, più lavoratori saranno disposti a lavorare per limpresa

23 Monopsonio sul mercato del lavoro Salario Offerta Costo marginale del lavoro (MCL) , Occupati B A 7x9=63 7,5x10=75 8x11=88 B 8 C 13 C

24 Costo marginale del lavoro per il monopsonista Unimpresa impiega 9 lavoratori ad un salario di 7/ora per convincere la decima persona a lavorare deve pagare 7.50/ora deve però pagare il nuovo salario a tutti: costo marginale del decimo lavoratore (MCL) = x 9 = 12/ora per convincere lundicesima persona a lavorare deve pagare 8/ora deve però pagare il nuovo salario a tutti: costo marginale dellundicesimo lavoratore (MCL) = x 10 = 13/ora

25 La domanda di lavoro del monopsonista In monopsonio il costo marginale del lavoro è sempre superiore al salario! Il monopolista massimizza il profitto quando il costo marginale è uguale al ricavo marginale: P x MP L = ME L

26 Monopsonio sul mercato del lavoro Salario OffertaCosto marginale del lavoro (MCL) MCL M LMLM wMwM Occupati Domanda wCwC LCLC

27 Derivazione grafica della domanda di lavoro

28 Ci serve per analogia con la teoria dellofferta di lavoro e per altre applicazioni Partiamo dalla tecnologia invece che direttamente dalla massimizzazione del profitto… La tecnologia che combina capitale (K) e lavoro (L) per produrre output e può essere rappresentata su un piano K-L con gli isoquanti: Isoquanto Q: insieme di tutte le combinazioni di K e L che garantiscono lo stesso livello di produzione Q

29 Proprietà degli isoquanti 1.La quantità prodotta aumenta allontanandosi dallorigine (partendo da un punto, se si aumenta K o L o entrambi la produzione aumenta) 2.Gli isoquanti sono inclinati negativamente. Se aumenta L, K deve diminuire se vogliamo produrre sempre la stessa quantità Q*

30 Rappresentazione grafica della tecnologia: gli isoquanti K L Q=Q* Q=Q< Q* Q=Q > Q*

31 Proprietà degli isoquanti (…cont.) 3.Gli isoquanti sono convessi. Quando stiamo usando molti L e poco K, la produttività di L è bassa e quella di K alta. Partiamo da A 0, dove usiamo molti L e poco K per produrre Q*. Se Riduciamo K di K A perdiamo molto output (la produttività di K è alta). Quindi, per continuare a produrre Q*, dobbiamo aumentare L di molto (perché dobbiamo recuperare la molta produzione persa riducendo K aumentando L la cui produttività è bassa) Se riduciamo K della stesso ammontare ma partendo da B 0 (K A = K B ) succede il contrario. In B stiamo usando molto K e pochi L, quindi la produttività di K è bassa e quella di L è alta. Ridurre K di K riduce loutput di poco e ci basta aumentare L di poco per tornare a produrre Q*

32 Gli isoquanti sono convessi K L A0A0 B0B0 LALA KAKA A1A1 KBKB LBLB K A = K B L A > L B Q=Q* B1B1

33 Proprietà degli isoquanti (…cont.) Per definizione, quindi, leffetto sulla produzione dalla diminuzione di K e dellaumento di L necessario per restare sullo stesso isoquanto deve essere zero. Qual è leffetto sulloutput della riduzione di K? Y K = MP K x K Qual è leffetto sulloutput dellaumento di L? Y L = MP L x L

34 Proprietà degli isoquanti (…cont.) Per restare sullo stesso isoquanto, la somma di queste variazioni deve essere uguale a zero: Y = Y K + Y L = (MP K x K) + (MP L x L) = 0 Da questa espressione è facile calcolare linclinazione dellisoquanto: (MP K x K) + (MP L x L) = 0 K/L = - MP L / MP K Linclinazione dellisoquanto è uguale al rapporto tra le produttività marginali

35 Gli isocosti Concetto analogo allisoquanto per i costi è lisocosto Isocosto = insieme di tutte le combinazioni di K e L che hanno lo stesso costo totale Esempio: Salario = 10 Costo del capitale = 20 Costo totale (TC) = 10 x L + 20 x K In generale: TC = wL + rK Sul piano K-L lisocosto è un segmento inclinato negativamente

36 La mappa di isocosti

37 Isocosti e variazioni del salario

38

39 Isocosti e variazioni… Cosa accade se varia il costo del capitale, r? …provate

40 Minimizzazione dei costi Supponiamo che limpresa voglia produrre Q*. Che combinazione di K e L permette di produrre Q* al costo minore: Graficamente notiamo che il costo è minimizzato nel punto di tangenza tra isoquanto e isocosto

41 Minimizzazione dei costi

42 Tangenza significa che le inclinazioni sono identiche: Inclinazione dellisoquanto = - MP L / MP K Inclinazione dellisocosto = - w / r Condizione di equilibrio :


Scaricare ppt "3. La domanda di lavoro. Outline Produttività marginale, costo marginale e ricavo marginale Domanda di lavoro nel breve periodo Approfondimenti Monopolio."

Presentazioni simili


Annunci Google