La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale Cagliari 7 giugno 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale Cagliari 7 giugno 2005."— Transcript della presentazione:

1 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale Cagliari 7 giugno 2005 PROGRAMMAZIONE, ATTUAZIONE E MONITORAGGIO DEGLI INVESTIMENTI PUBBLICI FINANZIATI CON LE RISORSE DEL FONDO PER LE AREE SOTTOUTILIZZATE Ing. Salvatore Orlando Direttore del Centro Regionale di Programmazione Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

2 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LINTESA ISTITUZIONALE DI PROGRAMMA è latto col quale Governo e Regione stabiliscono Obiettivi di comune interesse per i quali è indispensabile lazione coordinata dei soggetti sottoscrittori, secondo modalità e tempi concordati nelle fasi di: –Programmazione –Progettazione –Attuazione delle Azioni LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

3 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO (A.P.Q.) è lo strumento cardine dellattuazione dellIntesa. Le Parti che lo sottoscrivono individuano le rispettive competenze: –Gli strumenti amministrativi –Le procedure –Il fabbisogno finanziario –I soggetti responsabili del monitoraggio LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

4 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LINTESA E IL Q.C.S La Delibera CIPE 36/2002 ha stabilito uno stretto collegamento tra Intesa e Fondi Strutturali dellUnione Europea in merito a: –Criteri di ripartizione e spesa delle risorse –Coerenza programmatica –Avanzamento procedurale –Premialità LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

5 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LINTESA E IL POR SARDEGNA LIntesa è lo strumento di programmazione che integra in un unico quadro dinsieme: –I Piani e i Programmi pluriennali nei settori strategici e le relative risorse finanziarie –Le Misure del POR e del Complemento di Programmazione che attuano le strategie indicate in tali Piani e Programmi LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

6 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LINTESA E LA PROGRAMMAZIONE Luscita della Sardegna dallObiettivo1 comporta che lo Stato subentri allUnione Europea nel finanziamento dei Piani e Programmi nei settori strategici per lo sviluppo regionale Per affrontare questo scenario sarà necessaria una nuova Intesa tra Stato e Regione per: –dare continuità e impulso alle politiche di sviluppo –definire obiettivi, strategie, ruoli e risorse per valorizzare la Sardegna come regione insulare nel centro del Mediterraneo LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

7 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale INTESA ISTITUZIONALE DI PROGRAMMA – REGIONE SARDEGNA AL 31/04/2005 LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

8 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale GLI ACCORDI DI PROGRAMMA QUADRO NUOVA PROGRAMMAZIONE -Risorse idriche -Viabilità -Mobilità -Difesa del suolo -Società dellinformazione -Aree Urbane -Sviluppo locale -Ricerca -Beni Culturali LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

9 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale A.P.Q. RISORSE IDRICHE OPERE FOGNARIO-DEPURATIVE Sottoscritto il Atto integrativo firmato l FINALITA Migliorare le condizioni di fornitura delle infrastrutture in unottica di tutela della risorsa idrica e di economicità di gestione attuando la L. 36/94 e il D.lgs. 152/99 FONTI FINANZIARIE: FONTE IMPORTO in EE.LL ,48 Regione Sardegna ,77 Statale (comprese delibere CIPE) ,39 Comunitaria (POR Sardegna ) ,47 TOTALE ,11 LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

10 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale DATI DI REALIZZAZIONE (al ): REALIZZATO (in ) = IMPEGNI (in ) = PAGAMENTI (in ) = COLLEGAMENTI CON LA POGRAMMAZIONE COMUNITARIA: Misura 1.1 Ciclo integrato dellacqua del POR Sardegna LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

11 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale APQ MOBILITÀ E SVILUPPO SOSTENIBILE Da sottoscrivere entro il 31/12/2005 FINALITÀ Lobiettivo è la riduzione dei fenomeni di congestione ed inquinamento atraverso una riduzione della propensione allutilizzo dellauto privata., da ottenersi attraverso il potenziamento del trasporto pubblico, lintegrazione treno bus, la realizzazione di nuovi servizi di metropolitana leggera –Lintervento si aticola su più linee di azione, relative –alla integrazione treno-bus, –alla velocizzazione dei sistemi semaforici ed alla tarifffazione integrata, tramite ITS –Al concorso nella acquisizione di moderno materiale rotabile, in particolare sulla tratta Cagliari-Aeroporto- Decimo-Iglesias/San gavino/Oristano –Al collegamento metropolitano sino al policlinico universitario –Alla prosecuzione della rete metropolitana di Sassari sia verso le realtà periferiche (Li punti, Latte dolce, sassari2, Sorso), sia verso lAeroporto di Alghero ed il litorale di Fertilia. –Alla valorizzazione, anche in chiave ambientale, delle tratte più interne (1,5 M, Sdf da affidarsi, ai sensi della delibera CIPE 17/2003) LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

12 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale Quadro finanziario di riferimento –Fondi CIPE-Fas ,00 –Fondi POR Sardegna - Misura ,00 –Fondi PON Trasporti da definire –Fondi MIT accordi per regionalizzazione FdS da definire LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

13 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale APQ MOBILITÀ Sottoscritto in data FINALITÀ Obiettivi: Ammodernamento delle infrastrutture per la mobilità, secondo le indicazioni del Piano regionale dei Trasporti e dello strumento operativo per il Mezzogiorno –TOTALE Finanziamenti APQ AL ,00 –Settori: Ferrovie, Porti, Aeroporti – –Fonti: –Cdp FS ,00 –CdP FS ,00 –Del Cipe 17/ ,00 –Legge 413/98 (portualità) ,00 –Legge 166/2002 (portualità) ,00 –Legge 488/99-388/2000 (porti) 79862,00 –Pon Trasporti (aeroporti) ,00 –Legge 135/97 (aeroporti) 6.000,00 –Risorse private 3140,00 LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

14 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale RICERCA SCIENTIFICA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA Sottoscritto in data 27 Maggio 2005 FINALITÀ Lobiettivo è quello di favorire lo sviluppo della Ricerca scientifica e il sostegno dei processi di innovazione tecnologica, mediante un percorso le cui azioni si sviluppino attraverso una costante e continua interazione e fertilizzazione, finalizzata a creare una rete stabile di conoscenze che possano contribuire a stimolare lo sviluppo e limprenditorialità regionale. VALORE DELLACCORDO 86,404 Milioni di euro LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

15 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale QUADRO RIEPILOGATIVO DELLACCORDO RICERCA

16 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale AREE URBANE Sottoscritto il Atto integrativo firmato il FINALITA Accelerazione della spesa per investimenti da parte degli EE.LL.; sostegno ad interventi di maggiore qualità in termini di rilevanza strategica, valore aggiunto e innovazione; valorizzazione del processo di concertazione. LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

17 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale FONTI FINANZIARIE: Progetti nelle aree urbane FONTE IMPORTO in Delibera CIPE 20/ ,00 POR Sardegna ,00 Fondi EE.LL ,00 Altri finanziamenti ,00 TOTALE ,00 Piani strategici FONTE IMPORTO in Delibera CIPE 20/ ,00 Fondi EE.LL ,00 TOTALE ,00 LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

18 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale PROGETTI: Titolo soggetto attuatore importo Il contenitore delle chiavi per laccessibilità Comune di Castelsardo ,32 Il recupero della città Moderna Comune di Carbonia ,00 Mediateca del Mediterraneo Comune di Cagliari ,00 Recupero del complesso urbano Lo Quarter Comune di Alghero ,00 DATI DI REALIZZAZIONE (al ): REALIZZATO (in ) = IMPEGNI (in ) = PAGAMENTI (in ) = COLLEGAMENTI CON LA POGRAMMAZIONE COMUNITARIA: Misura 5.1 Politiche urbane del POR Sardegna LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

19 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale DIFESA DEL SUOLO Sottoscritto il Atto integrativo firmato il FINALITA realizzare un programma integrato, desunto dal P.A.I., di interventi di difesa del suolo volti a mettere in sicurezza la rete stradale dalle frane e le aree a forte criticità idrogeologica. FONTI FINANZIARIE: FONTE IMPORTO in Delibera CIPE 17/ ,00 TOTALE ,00 DATI DI REALIZZAZIONE (al ): REALIZZATO (in ) = IMPEGNI (in ) = PAGAMENTI (in ) = COLLEGAMENTI CON LA POGRAMMAZIONE COMUNITARIA: Misura 1.3 Difesa del suolo del POR Sardegna LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

20 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO SULLO SVILUPPO LOCALE Sottoscritto in data 29 aprile 2005 FINALITA L Accordo di Programma Quadro sullo Sviluppo Locale è finalizzato a favorire la competitività, la produttività, e la coesione all'interno del territorio regionale attraverso larmonizzazione degli strumenti di sviluppo locale attivati sul territorio con gli indirizzi programmatici adottati dalla Regione, nonché il rafforzamento e il coordinamento degli interventi e delle altre politiche settoriali finanziate con fondi comunitari e nazionali. LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

21 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LINEE STRATEGICHE DI INTERVENTO Implementazione della programmazione integrata territoriale a.1 Completamento degli interventi infrastrutturali dei Patti territoriali (bando 10/10/1999) e Patti territoriali specializzati per lagricoltura e la pesca (52 interventi) a.2 Realizzazione degli interventi infrastrutturali individuati nellambito di Progetti Integrati Territoriali (22 interventi) a.3 Realizzazione degli interventi infrastrutturali a completamento delle aree industriali della Sardegna (9 interventi) Interventi strategici regionali di supporto per lo sviluppo locale b.1 Realizzazione di interventi per la valorizzazione del patrimonio culturale a supporto dello sviluppo locale (3 interventi) b.2 Realizzazione di interventi per il miglioramento della competitività e internazionalizzazione delle imprese sarde (5 interventi) b.3 Realizzazione di studi di fattibilità (3 interventi) Accordo di programma per la qualificazione dei poli chimici della Sardegna LAPQ prevede un quadro programmatico che esplicita le modalità di attuazione dellaccordo LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

22 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale QUADRO FINANZIARIO DELLACCORDO LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

23 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale METANIZZAZIONE DELLA SARDEGNA Data stipula: 21 aprile 1999 FINALITÀ 1. Esame alternative tecniche possibili adduzione metano 2. Progettazione e realizzazione nuove reti distribuzione gas, estensione reti esistenti 3. preparazione gara internazionale di cui al punto 1 Laggiornamento dellAPQ da stipulare si propone altresì: Dare attuazione al Piano Metanizzazione: Delibera G.R. 21/20 del Ridefinizione quadro finanziario Completamento reti urbane Realizzazione adduttori al gasdotto Algeria-Sardegna-Corsica-Italia Interconnessione reti urbane Elenco progetti/linee attività:Reti urbane comuni capoluogo Importo:129,11 M % spesa effettuata: Fonti di finanziamento:L.402/94 (Piano Rinascita); L.266/97 (Piano metanizzazione mezzogiorno) LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

24 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale APQ BENI CULTURALI Da sottoscrivere entro la data concordata del 30 settembre 2005 FINALITA -Valorizzare il patrimonio culturale in Sardegna che rappresenta un valore fondamentale sia come fattore di crescita sia come risorsa per lo sviluppo dellisola. -Organizzare e mettere a sistema lattuale realtà frammentaria e disorganica -Definire una più ampia strategia incentrata sullidentità del sistema territoriale e delle comunità che lo abitano -Dare al patrimonio culturale un ruolo per migliorare la qualità della vita nel quadro di una economia che si basa sullo scambio delle conoscenze LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

25 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale LINEE STRATEGICHE DI INTERVENTO Creazione di un sistema dellofferta culturale della Sardegna Messa in rete dellofferta culturale della Sardegna Recupero del patrimonio storico, culturale e paesaggistico Recupero e valorizzazione delle testimonianze storiche, archeologiche e culturali – Rete regionale dei musei Recupero dei siti inerenti larcheologia industriale Recupero e tutela del paesaggio Ricerca e Sviluppo del Capitale Umano Realizzazione di centri di alta formazione per il restauro e la conservazione dei beni culturali Realizzazione di corsi di alta specializzazione per la gestione ed il management dei beni culturali Laboratori delle arti e della creatività del Mediterraneo. Condivisione della conoscenza Realizzazione e recupero di archivi e biblioteche Recupero e fruizione al pubblico del patrimonio archivistico e librario Messa in rete e condivisione dei sistemi informativi LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

26 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale QUADRO RIEPILOGATIVO DELLACCORDO BENI CULTURALI LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

27 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale SOCIETA DELLINFORMAZIONE Stipulato il atto integrativo il FINALITÀ Il tema generale dellAPQ è lo sviluppo della Società dellInformazione in Sardegna, con lobiettivo di modificare il proprio modus operandi, utilizzando le tecnologie dellinformazione e delle telecomunicazioni per dare maggiore centralità allutente (imprese, cittadini ed Enti Locali ) al fine di ottenere una serie di benefici misurabili, quali: ·snellimento di processi e procedure; ·passaggio dalla cultura della norma a quella del risultato: introduzione di managerialità; ·valorizzazione del ruolo del funzionario pubblico; ·sviluppo della cultura dellIsola Digitale. Inoltre gli interventi previsti sono stati ideati secondo unottica evolutiva, non solo come piattaforma per i servizi interni ed esterni allAmministrazione Regionale, ma anche come punto di raccordo delle numerose iniziative previste allinterno del piano nazionale di egovernment e del programma Operativo Regionale (POR) Sardegna LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

28 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

29 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale REGIONE SARDEGNA AR-SAR-02 Progettazione e realizzazione di un Sistema Informativo per la Gestione degli Incentivi, dei Programmi e delle Agevolazioni Finanziarie, in coerenza con il Progetto Monitoraggio degli APQ di cui alla delibera Cipen. 17/2003 LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

30 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale

31 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale


Scaricare ppt "REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Centro Regionale di Programmazione LIntesa Istituzionale nellambito della programmazione regionale Cagliari 7 giugno 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google