La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma 22 febbraio 2012 Hotel Bernini-Bristol ASSOCIAZIONE GIUSTACAUSA Bilancio annuale 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma 22 febbraio 2012 Hotel Bernini-Bristol ASSOCIAZIONE GIUSTACAUSA Bilancio annuale 2011."— Transcript della presentazione:

1 Roma 22 febbraio 2012 Hotel Bernini-Bristol ASSOCIAZIONE GIUSTACAUSA Bilancio annuale 2011

2 L'Associazione Giustacausa è un centro studi ed osservatorio permanente sul fenomeno della malasanità su tutto il territorio nazionale.

3 Tra le peculiarità dell'Associazione Giustacausa vi è un forte radicamento territoriale. Vanta, difatti, importanti collaborazioni con professionisti di rilievo in tutte le regioni d'Italia, una vera e propria task force contro la malasanità. I migliori professionisti nazionali nei settori della medicina e della tutela legale uniti per assistere e consigliare i cittadini vittime di inefficienze in ambito medico-sanitario.

4 Il Dott. Piero Luigi Vigna, già Procuratore Nazionale Antimafia ed attuale Procuratore Generale Onorario della Corte di Cassazione, ne è il Presidente Onorario. Il Dott. Francesco Nobili, noto medico legale, ne è invece il Presidente.

5 A livello tecnico, l'Associazione Giustacausa presenta un organismo autonomo di consulenza denominato 'Comitato Scientifico', costituito da stimati ed illustri professionisti nazionali.

6 Tra gli altri, fanno parte del 'Comitato Scientifico' lo Studio LaxRussa (Lombardia), il Prof. Ugo Ruffolo (Emilia Romagna), lo Studio Luminoso (Sardegna), il Prof. Bin (Piemonte), il Prof.xDel Prato (Lazio), lo Studio Palmigiano (Sicilia), lo Studio Sivio (Campania), ecc.

7 Chi si rivolge all'Associazione Giustacausa ritiene di essere stato vittima di un episodio di malasanità. Compito dell'Associazione è quindi quello di sostenere le azioni di coloro che avranno diritto ad un risarcimento, svolgendo contestualmente un'opera di dissuasione nei confronti di quei cittadini che, una volta esaminata la documentazione sanitaria, non presentassero i presupposti per intraprendere unazione legale.

8 Liniziativa Giustacausa parte dalla consapevolezza che – dati alla mano – sono sempre di più gli italiani che, loro malgrado, subiscono operazioni sbagliate, errori nella somministrazione di farmaci o diagnosi superficiali. Spesso molti di loro non riescono a far valere i propri diritti, disorientati e spaventati ad intraprendere unazione legale, spesso lunga ed economicamente dispendiosa.

9 Attraverso Giustacausa ogni cittadino ha potuto quindi trovare, nella sua regione, uno dei migliori studi legali nel campo della responsabilità medica che, basandosi su criteri di eticità e di solidarietà, lo ha supportato o lo supporterà nel suo contenzioso.

10 Trattandosi di tematiche sanitarie i predetti studi legali sono affiancati dai migliori medici specialisti nella branca dinteresse della vertenza.

11 Ci si rivolge all'Associazione Giustacausa sia attraverso un numero verde sia mediante un sito internet -www.giustacausa.it- a cui hanno prestato la loro immagine numerosi 'volti noti'.www.giustacausa.it

12 L'Associazione Giustacausa, nata nel dicembre 2010, è attiva dal gennaio del Al 31 gennaio 2012 ha concluso il primo anno di attività.

13 L'Associazione Giustacausa ha ricevuto, nel primo anno di attività, continui attestati di stima ed una favorevolissima accoglienza sia da parte del pubblico, sia da tutti i media che da gran parte delle Istituzioni, tra cui, orgogliosamente segnaliamo anche quella dell On.XFrancesca Martini.

14 Semestralmente l'Associazione Giustacausa, attraverso una conferenza stampa, fornirà i dati in suo possesso, al fine di meglio comprendere ed interpretare l'evoluzione del fenomeno 'malasanità' tra la cittadinanza.

15 L'elaborazione e lo studio di tali dati potranno fornire, agli organismi preposti, un'importante spaccato interpretativo circa la percezione della salute e circa lo stato della sanità, sia pubblica che privata, nel nostro Paese.

16 Anno 2011, i dati in nostro possesso:

17 Com'è venuto a conoscenza di GIUSTACAUSA?

18 Modalità di contatto con GIUSTACAUSA?

19 Contatti:

20 Riferisce la propria storia o quella altrui?

21 Motivazione del contatto:

22 Statistiche regionali:

23 Il riferito episodio di malasanità è avvenuto nella stessa regione di residenza del denunciante?

24 Fenomeno migrazione sanitaria

25 Lepisodio di malasanità è avvenuto presso struttura pubblica o privata?

26 Il 5% dei riferiti accadimenti di malasanità si è verificato presso Pronto Soccorso di struttura pubblica, con alcuni casi esitati purtroppo con il decesso del paziente.

27 Prima di averci contattato era già seguito da uno studio legale o altre associazioni?

28 Branca specialistica interessata al riferito episodio di malasanità:

29 Le richieste e contatti post-scandalo Protesi P.I.P. (autunno 2011) sono incrementati del 90% Chirurgia plastica–estetica:

30 Esito del riferito episodio di malasanità:

31 Tra i casi esaminati, quanti presentano i requisiti per intraprendere un'azione legale?

32 Lincremento della litigiosità in ambito sanitario ha prodotto laumento della cosiddetta medicina difensiva. I medici sono sempre più portati a prescrivere ed a far effettuare esami clinici, specialistici e strumentali al fine di evitare possibili azioni giudiziarie.

33 Richiesta cartella cliniche, consulti medici specialistici, conciliazione obbligatoria, ecc..., non ci consentono allo stato attuale di poter analizzare gli esiti delle eventuali azioni legali che andremo a breve ad intraprendere o che sono già state avviate.

34 Grazie per l'attenzione!


Scaricare ppt "Roma 22 febbraio 2012 Hotel Bernini-Bristol ASSOCIAZIONE GIUSTACAUSA Bilancio annuale 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google