La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il caso di Giurisprudenza Francesco Planchenstainer Bologna Expert Scuola di Dottorato Agrisystem Università Cattolica del Sacro Cuore (Piacenza) A learner-centered.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il caso di Giurisprudenza Francesco Planchenstainer Bologna Expert Scuola di Dottorato Agrisystem Università Cattolica del Sacro Cuore (Piacenza) A learner-centered."— Transcript della presentazione:

1 Il caso di Giurisprudenza Francesco Planchenstainer Bologna Expert Scuola di Dottorato Agrisystem Università Cattolica del Sacro Cuore (Piacenza) A learner-centered approach: mettere lapprendimento al centro del sistema PIsa, 13 maggio 2011

2 Sommario I.Limpatto del Processo di Bologna sugli studi giuridici; II.La particolarità degli studi giuridici III.Le conclusioni del sub-group law del Tuning Sectoral Framework for Social Sciences; IV.La riforma della Classe di Laurea Magistrale in Giurisprudenza (LMG-01): i limiti; V.Lesperienza dellinsegnamento le abilità del giurista di Trento; VI.Lesperienza delle legal clinics nel common law; VII.Il Case-Based-Study di Maastricht;

3 Limpatto del Processo di Bologna nelle Facoltà di Giurisprudenza Il Processo di Bologna ha trovato molta resistenza allinterno delle Facoltà di Giurisprudenza (cfr. Austria); In Italia: breve esperienza dei due cicli (ex DM 509/99), subito soppiantata dalla laurea Magistrale a ciclo unico (ex DM 270/04): la LMG-01 è la prima classe ad essere adottata (DM 12 novembre 1995) [Antoniolli, 2006]; Scarsa mobilità verticale e orizzontale; Laccesso alle professioni forensi avveniva dopo quattro anni, oggi dopo cinque

4 La natura degli studi giuridici Definizione dellarea della materia da parte del gruppo di lavoro di Tuning: Law is the study of the formal ways to shape individual and collective behaviour of people by structuring and organizing society in order to prevent and manage conflicts arising by human interactions La dottrina rappresenta uno dei formanti della Scienza giuridica [Sacco] Le esperienze didattiche sono intimamente legate alla tradizione giuridica e variano da famiglia a famiglia: es. common law ha un approccio generalmente più pragmatico (inns court)

5 La natura degli studi giuridici Gli studi giuridici possiedono la particolarità di essere assolutamente trasversali ai corsi: i settori IUS-XX sono quelli maggiormente presenti nellOff pubblica [G. Pascuzzi, 2010] Il forte legame nazionale dellesperienza giuridica fa sì che la formazione si sia solo di recente in chiave transnazionale [J. Enders, 2006] ma….. Caso Morgenbesser (CGCE C-313/01): spetta alle autorità nazionali competenti valutare se le conoscenze acquisite […] siano valide ai fini dell'accertamento del possesso delle conoscenze mancanti

6 Le prime conclusioni del sub-group law del progetto Tuning Lidentificazione dei learning outcomes a livello europeo richiede comparazione giuridica: astrazione dai singoli sistemi per ricercare le dimensioni comuni della scienza giuridica; Differenze nella formazione giuridica: Common law: approccio pragmatico (Inns Court) Civil law: approccio più teoretico Formazione giuridica include anche altre discipline (storia, filosofia, economia); Esistenza di forme regolamentate di apprendistato post- universitario per laccesso alle professioni regolamentate (2-4 anni)

7 Le prime conclusioni del sub-group law del progetto Tuning Forte differenziazione delle figure professionali e degli sbocchi occupazionali dei laureati in giurisprudenza obiettivi di apprendimenti sono assai vari; Nonostante questo …. Formazione giuridica è ordinariamente la stessa per tutte le figure con un studio successivo delle discipline appartenenti alle due aree principali del diritto (diritto pubblico e privato) Il Terzo ciclo ha scopi diversi a seconda degli stati: in taluni dà accesso immediato alla professione (Polonia) in taluni altri ha scopo puramente accademico (Germania, Austria)

8 Gli obiettivi di apprendimento attesi della classe LMG-01 Limpostazione del DM 25 novembre 2005 recante la classe LMG-01 risente di unimpostazione assolutamente contrata sugli SSD e quindi sul docente; La scienza giuridica si suddivide in diverse discipline, può esserlo anche la didattica del diritto? [Pascuzzi, 2007] La classe di Laurea LMG-01, dopo aver dichiarato gli obiettivi formativi si limita alla declaratoria degli SSD.

9 La riforma della classe di laurea Magistrale in Giurisprudenza La bozza di revisione prevede lobbligo per le strutture didattiche di elaborare gli obiettivi specifici per il corso di studio; Il numero dei Cfu a scelta libera dovrebbe aumentare (ma rimanere sempre intorno agli 8), frustrando la possibilità di personalizzare il curriculum; Sebbene le abilità dichiarate fra i learning outcomes siano sempre numerose, lacquisizione di queste viene de facto rinviata alle Scuole di Specializzazioni per le Professioni legali (metodo didattico=laurea).

10 Linsegnamento delle abilità (legal skills): il caso di Trento La conoscenza completa dellordinamento non assicura la capacità di far uso delle proprie conoscenze (altro è conoscere la legge della gravitazione universale, altro sapere perché la Luna non precipita sulla Terra [G. Pascuzzi, 2007; 2008] Il diritto è una scienza legata a filo doppio al linguaggio, ma il linguaggio non è sufficiente per trasmettere le abilità; Linsegnamento mira allacquisizione di alcune abilità/competenze (comprensione del testo, problem solving, oralità, rapporto con il cliente, scrittura …) Le lezioni avvengono con un forte coinvolgimento della classe (giochi di ruolo, scrittura di paper, analisi di film, scrittura atti).

11 Linsegnamento delle abilità (legal skills): il caso di Trento Lezione frontale Libro di testo Film Corso scrittura Confronto in aula Scrittura atti Presentazione paper Fonte: ESU and EI launch toolkit for student-centred learning

12 Lapprendimento nelle legal clinics Cosè una legal clinic? Qualsiasi esperienza che si basi sullapprendimento in prima persona dello studente, dove si apprenda mediante esperienza diretta (learning by doing), al fine di acquisire conoscenze accademiche Labilità di comprendere la complessità dei problemi giuridici e di risolverli, può essere trasmessa solo avendo a che fare con situazioni quotidiane e reali [Wilson, 2008];

13 Lapprendimento nelle legal clinics Legal clinic Frequenza inserita in un curriculum di studi Servizi e consulenze a clienti in carne ed ossa I clienti sono persone meno abbienti Gli studenti sono seguiti da un professionista abilitato Lo studio dei casi è accompagnato allapprofondimento scientifico

14 Lapprendimento nelle legal clinics Lesperienza della legal clinic sebbene di matrice angloamericana sè diffusa rapidamente anche nei paesi di Civil law (circolazione di un modello dottrinario): Oslo Law School (Norvegia), Rennes School (Francia), Carlos III Madrid e Tarragona (Spagna), Hoschule Wismar (Germania); Le legal clinics assicurano la possibilità di sviluppare delle conoscenze e delle abilità previste come outcomes per il settimo livello del Tuning Sectorial Framework for Social Science, nonché quelle previste sia da ELFA sia dal CCBE

15 Principali resistenze alle legal clinics Rinvio alla formazione professionalizzante (scuole di specializzazione); Ridotto consistenza numerica degli studenti che possono partecipare alla legal clinic; Possibilità di interferenza con i professionisti; Legal clinic non corrisponde al modello professionale europeo (bottega); Assunzione di politiche pubbliche (accesso alla giustizia dei meno abbienti) che dovrebbero essere perseguite da altri soggetti

16 Lesperienza del problem-based-learning a Maastricht The stimulation formats which provide the basis for this method allow for full and free inquiry and decision making on the part of students. The stimulation begins by providing context and preliminary information about the problem, for example, those few facts that a client gives the receptionist when making an appointment with a lawyer. Students then direct their own learning, exploring the problem in much the same way they would with an actual problem... The problems, not a set syllabus, provide the stimulus and framework for learning. Knowledge is acquired through self-directed study and small group discussions, rather than through lectures [ Barrows & Tamblyn, 1980]

17 Lesperienza del problem-based-learning a Maastricht Lo studente ha un ruolo centrale nellapprendimento (è personalmente responsabile della propria formazione); Lapprendimento avviene a livello di gruppo: ciò favorisce larricchimento grazie alla diverse visioni degli attori sui problemi affrontati; Il docente ha una funzione di tutor: guida i lavori del gruppo, pone domande e offre i propri contributi ogniqualvolta ciò sia necessario; Il PBL favorisce lacquisizione di abilità e conoscenze utili lungo tutto larco della vita fra cui labilità di analisi e di comprensione delle situazioni complesse.

18 Lesperienza del problem-based-learning a Maastricht Problema - Descrizione dei fatti Discussione in gruppi ristretti - Cosa si conosce del problema? - Cosa bisogna conoscere del problema? Studio individuale Consultazione delle risorse - Sistematizzazione delle conoscenze già acquisite in altre discipline Discussione in gruppi ristretti - Si è acquisita una maggiore conoscenza del problema? [Moust, 1998]

19 Lesperienza del problem-based-learning a Maastricht T Tentative ConclusionComprensione globale del problema A Arguments or ApplicationApplicazione delle regole R Rules and ResourcesIdentificazione delle regole e delle strategie I Issues of law and policyIdentificazione delle questioni giuridiche rilevanti M Material Facts-present or absentComprensione dei fatti [Moenes 2007]

20 Perché sono buoni esempi di didattica incentrata sullo studente? Lo studente è attivamente partecipe nella conoscenza; Valorizzano le conoscenze pregresse già possedute dallo studente (specie PBL); Consentono allo studente di verificare il proprio livello di apprendimento; Sono basate su un approccio di acquisizione di abilità, piuttosto che di trasmissione di saperi; Permettono lapprendimento e la condivisione di esperienze fra pari.

21 Conclusioni: Maggiore comprensione del sistema giuridico il sapere giuridico viene ad essere conosciuto in tutte le sue dimensioni (non solo la conoscenza, ma anche le abilità): in un sistema dove la norma non solo è di dottrinaria, ma anche giurisprudenziale e operazionale, lapprendimento incentrato sullo studente consente una maggior comprensione del fenomeno giuridico Maggiore occupabilità: nuove figure (giuristi dimpresa) una migliore formazione (acquisizione non solo delle conoscenze, ma anche delle abilità negli outcomes) dovrebbe aumentare lofferta di posti di lavoro; Maggiore autonomia scientifica: la didattica incentrata sullo studente favorisce la creatività (es. riviste studentesche)

22 Bibliografia: MOUST, JOS H. C, The problem-based education approach at the Maastricht Law School, The Law Teacher,.(1998), 32: 1, 5 36; LOMBAY J., The education, Licensing, and Training of Lawyers in The European Union (part II), The Bar Examiner, 2010, p Lawyers in Europe embrace common training outcomes, European Journal of Legal Education, 2007, 4: 2, PASCUZZI G., Giuristi si diventa, Mulino, La scienza giuridica è disciplinare può esserlo la didattica nelle facoltà di giurisprudenza?, Foro Italiano, 1997 SMITS J. M., European Legal Education, 2008 MOENS G. A., The Mysteries Of Problem-based Learning: Combining Enthusiasm And Excellence, 38 U. Tol. L. Rev, p. 623 WILSON R., Western Europe: Last Holdout in the Wordlwide Acceptance of Clinical Legal Ecution, German Law Journal, 2010, p. 823 LAUREL T., The Bologna Process and Its Impact in Europe: Its So Much More than a Degree Change, 41 Vanderbilt J. Trans. L., 2008, p. 107 AA.VV, The extent and impact of Higher Education curricular reform, Eucation and Culture DG, 2006, p. 28


Scaricare ppt "Il caso di Giurisprudenza Francesco Planchenstainer Bologna Expert Scuola di Dottorato Agrisystem Università Cattolica del Sacro Cuore (Piacenza) A learner-centered."

Presentazioni simili


Annunci Google