La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linfanziadi personaggi famosi Linfanzia di personaggi famosi Mario Donizetti Progetto Comenius 2005/06 Classi 2^A e 2^C.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linfanziadi personaggi famosi Linfanzia di personaggi famosi Mario Donizetti Progetto Comenius 2005/06 Classi 2^A e 2^C."— Transcript della presentazione:

1 Linfanziadi personaggi famosi Linfanzia di personaggi famosi Mario Donizetti Progetto Comenius 2005/06 Classi 2^A e 2^C

2 Fra i personaggi famosi della nostra terra abbiamo scelto il pittore Mario Donizetti, nato a Bergamo ma gradese di adozione. Il lavoro è iniziato con la stesura di una scaletta

3 Fonti da cui trarre le notizie Fonti da cui trarre le notizie Luoghi da visitare Luoghi da visitare Materiale da raccogliere ed elaborare Materiale da raccogliere ed elaborare Prodotti da realizzare Prodotti da realizzare Il lavoro è iniziato ! Ogni gruppo ha un compito

4 Internet è stata una fonte preziosa; digitando Mario Donizetti su un qualsiasi motore di ricerca appaiono numerosi link utili, noi ne abbiamo scelti due : Sito personale dellartista dove si possono trovare notizie sulla sua vita e sulle opere Sito interessantissimo per seguire delle vere e proprie lezioni di pittura e visitare il museoscuola di Aquileia

5 Chi è Mario Donizetti,nato a Bergamo nel 1932, è considerato il massimo esponente della pittura figurativa realista. È fra i maggiori ritrattisti del nostro Tempo. Hanno posato per lui moltissimi personaggi celebri.

6 Ricordiamo: Marta Abba, Jean Louis Barrault, Valentina Cortese, Rossella Falk, Giorgio Albertazzi, Vittorio Gassman, Marcel Marceau, Rudolph Nureiev e Gianandrea Gavazzeni (il ritratto di Gavazzeni è al Museo Teatrale della Scala di Milano). Giorgio Albertazzi

7 Ritratti come quelli di Lady Diana Spencer(1981), Ritratti come quelli di Lady Diana Spencer(1981), Indira Ghandi (1984), Papa Giovanni Paolo II (1985) Indira Ghandi (1984), Papa Giovanni Paolo II (1985) e Deng Xiaoping (1997) e Deng Xiaoping (1997) sono stati pubblicati in copertina da "Time" magazine

8 Alcuni suoi affreschi e una pala daltare sono nella storica Abbazia di Pontida. Una crocifissione di drammatica potenza è al Museo Tesoro della Basilica di S. Pietro in Vaticano. Crocefissione, 1969 Encausto, Crocefissione, 1969 Encausto, cm 90x122 cm 90x122 Le sue ricerche tecniche, condotte con rigore scientifico, gli hanno consentito di conoscere e rielaborare l'uso della tecnica a tempera all'uovo verniciata e velata (dimenticata da secoli) e inventare un nuovo metodo per il pastello Le sue ricerche tecniche, condotte con rigore scientifico, gli hanno consentito di conoscere e rielaborare l'uso della tecnica a tempera all'uovo verniciata e velata (dimenticata da secoli) e inventare un nuovo metodo per il pastello.

9 Dopo aver ammirato le opere del maestro nel sito internet decidiamo di visitare il museo di Aquileia

10 Il museoscuola si trova in un vecchio edificio splendidamente ristrutturato dallartista

11 Questi sono alcuni fra i quadri del maestro che ci sono piaciuti di più

12 Non riuscivamo, però,a trovare notizie sulla sua infanzia… Non riuscivamo, però,a trovare notizie sulla sua infanzia… solo una frase: …a 14 anni abbandona la scuola per lavorare nella bottega di ebanista del padre solo una frase: …a 14 anni abbandona la scuola per lavorare nella bottega di ebanista del padre troppo poco ! troppo poco ! Allora ci è venuta unidea.. Allora ci è venuta unidea..

13 Caro Maestro Donizetti, nostri insegnanti ci hanno detto che lei ama Grado e che trascorre molto tempo nella nostra città. Chissà se può aiutarci a risolvere un problema … Grazie.. 2^A e C

14 Il giorno il Maestro Mario Donizetti e sua moglie, signora Costanza Andreucci, sono venuti a scuola ed hanno incontrato noi alunni delle classi seconde che abbiamo potuto, attraverso unintervista,conoscere qualcosa di più sulla sua infanzia.

15 Cosa ricorda della sua infanzia? Quando ero piccolo tornavo da scuola e mi mettevo a disegnare, i miei fratelli si mettevano a giocare mentre mio papà era al lavoro e mia madre preparava il pranzo. Ho cominciato a disegnare quando avevo 4 anni e non ho mai avuto un insegnante,solo quando sono andato a scuola ho cominciato a seguire delle lezioni come state facendo voi.

16 Ha vissuto un infanzia felice o ha avuto delle difficoltà? Una cosa non esclude laltra, anzi … Quando mancano le difficoltà, quando trovi tutto pronto tutto fatto, spesso cè infelicità. La felicità viene,la senti quando riesci a fare qualcosa per conto tuo che piace anche agli altri allora subentra la gioia di averlo fatto … Tutte le comodità che un bambino può avere (che io non ho avuto) sono molto piacevoli però non sempre fanno la felicità.

17 Che cosa dicevano i suoi genitori riguardo alle sue doti artistiche, erano fieri di lei? Non erano fieri per niente! La cosa più importante per mio padre era che io cominciassi presto a lavorare per guadagnarmi la vita, e questo è successo. Dai 14 ai 18 anni sono stato in fabbrica per guadagnarmi da vivere, perché la mia famiglia era povera e mio padre faticava a mantenerci tutti. Così ho cominciato molto presto a lavorare.

18 Questo non impediva che nel tempo libero io mi dedicassi a dipingere, dopo il lavoro dipingevo,disegnavo, anche alla domenica. Come ho già detto,ho giocato poco perché il mio tempo libero l'ho impiegato a disegnare e a dipingere. In quel periodo non pensavo certo che avrei fatto il pittore, che avrei diciamo così utilizzato la mia passione per guadagnarmi da vivere, pensavo che era bello disegnare, che era bello dipingere, ne traevo grande soddisfazione.

19 C'è stato qualcuno che l'ha indirizzato verso l'attività di pittore? No Quando ha realizzato i suoi primi quadri? Se per quadro intendi qualcosa di complesso, un olio, ho cominciato verso i 17 anni, forse anche prima, a 13anni facevo degli schizzi con gli acquarelli, non so se si possono chiamare quadri, erano cose un po infantili. A 18 anni ero in grado di mantenermi vendendo i miei dipinti.

20 Perché ha voluto ripristinare le tecniche antiche della pittura? Io non ho potuto ripristinare le tecniche antiche poiché sono andate in gran parte perdute, ma avevo studiato che era stata usata la tempera con laggiunta del tuorlo duovo, e ho scoperto che tutte le pitture con il tuorlo duovo risultano molto più belle, i colori sono più brillanti, sono più raffinate e si mantengono di più nel tempo. Dopo trent anni di ricerca e lavoro sono riuscito ad usare anchio questa tecnica.

21 Oltre a rispondere alle nostre domande, ci ha fatto una vera e propria lezione cercando di farci capire che cosa è larte. Alla fine dellincontro tutti hanno voluto il suo autografo.

22 Noi ragazzi dedichiamo questo semplice lavoro a Lei, Maestro, ringraziandola per la sua sensibile collaborazione. Gli alunni delle classi 2^A e 2^C Scuola Media M.Polo di Grado


Scaricare ppt "Linfanziadi personaggi famosi Linfanzia di personaggi famosi Mario Donizetti Progetto Comenius 2005/06 Classi 2^A e 2^C."

Presentazioni simili


Annunci Google