La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia 2002-2003, Corso C 1 13 – I costi di produzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia 2002-2003, Corso C 1 13 – I costi di produzione."— Transcript della presentazione:

1 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 1 13 – I costi di produzione

2 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 2 Questo file può essere scaricato da web.econ.unito.it/vannoni/teaching.html il nome del file è 13-impresesettori.ppt

3 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 3 In questo capitolo ci occuperemo di curva di offerta aggregata (le imprese producono e vendono quantità crescenti di un bene al crescere del prezzo) e di analisi del comportamento delle singole imprese, arrivando allo studio dellorganizzazione dei settori industriali. La curva di offerta aggregata aiuta a comprendere: le decisioni assunte dalle imprese gli effetti che la struttura dei mercati (concorrenza, monopolio, oligopolio,...) ha sul comportamento delle imprese

4 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 4 Discussione: come definiamo lobiettivo di una impresa? come misuriamo i risultati? di quali addendi teniamo conto nella misurazione? Obiettivo: gli individui sono mossi da incentivi; nel determinare i risultati (profitto = ricavo - costo) occorre tenere conto dei costi opportunità

5 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 5 Come calcolare i costi Costo opportunità = costo derivante dal mancato impiego alternativo di risorse Nei costi di impresa, dal p.v. delleconomia politica (anche se non per la contabilità in senso stretto) hanno grande importanza i costi opportunità impliciti, dovuti in particolare al lavoro di chi intraprende e ai capitali che vengono impiegati Importante: I costi sommersi (sunk costs) già sostenuti e spesso dimenticati nelle analisi economiche, sono comunque costi opportunità: gli agenti economici ragionano al margine...

6 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 6 Profitto economico Costi impliciti Costi espliciti Ricavi Costi opportunità totali secondo leconomista Profitto contabile Costi espliciti secondo il contabile Ricavi

7 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 7 Dalla produzione ai costi (un fattore fisso e uno variabile) costi fissi: i costi che non variano al modificarsi della quantità prodotta costi variabili: i costi che variano al modificarsi della quantità prodotta Nel breve periodo o lungo periodo, valgono differenti considerazioni su quali costi siano costanti e quali siano variabili

8 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 8 N° addettiProduzione (biscotti allora) Prodotto Marginale del Lavoro Costo impianto (in euro) Costo degli addetti (in euro) Costo totale dei fattori Dalla funzione di produzione al costo totale

9 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 9 Quantità di prodotto (biscotti allora) Numero di lavoratori occupati Funzione di produzione

10 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 10 Costo Totale (in Euro) Quantità di prodotto Biscotti allora Curva di costo totale

11 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 11 Costi medi Costi medi totali (CMeT) Costi medi fissi (CMeF) Costi medi variabili (CMeV)

12 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 12 Costi marginali Costi marginali (CM)

13 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 13 Discussione: come variano le quattro voci di costo considerate al crescere della produzione? che cosa è ragionevole indicare in ascissa Obiettivo: individuare che cosa e come varia nel costo di produzione; esprimere il legame causa- effetto in modo naturale secondo y=f(x)

14 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 14 Quantità CM Forme tipiche delle curve di costo Costo

15 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 15 Forme tipiche delle curve di costo CM CMT Costo Quantità

16 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 16 Forme tipiche delle curve di costo CM CMT CMeV Costo Quantità

17 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 17 Forme tipiche delle curve di costo CMeF Costo Quantità CM CMT CMeV

18 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 18 Forme tipiche delle curve di costo minimo Costo CM CMT CMeV CMeF Quantità

19 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 19 Nel lungo periodo (dimensionamento degli impianti e del lavoro sui punti di minimo della curva dei costi medi; in blu CMeT di lungo periodo; in rosso CMET di breve periodo ) Quantità economie di scala diseconomie di scala rendimenti di scala costanti dimensione crescente impianti Costo Medio Totale

20 13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia , Corso C 20 Discussione: mostrare in modo grafico e esporre in modo logico la caratteristica dellinviluppo di contenere tutte le curve dei costi medi totali di breve periodo Obiettivo: padronanza dei concetti di breve e lungo periodo e di costi medi Rendimenti di scala e curve di costo medio a U Specializzazione (pin factory) e problemi di coordinamento


Scaricare ppt "13-Imprese e settori Davide VannoniIstituzioni di economia 2002-2003, Corso C 1 13 – I costi di produzione."

Presentazioni simili


Annunci Google