La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SISTEMA ENDOCRINO GHIANDOLE ENDOCRINE CHE SECERNONO PRODOTTI (ORMONI) PER CONTROLLARE LATTIVITA DI ALTRI ORGANI AD UNA CERTA DISTANZA GHIANDOLE ENDOCRINE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SISTEMA ENDOCRINO GHIANDOLE ENDOCRINE CHE SECERNONO PRODOTTI (ORMONI) PER CONTROLLARE LATTIVITA DI ALTRI ORGANI AD UNA CERTA DISTANZA GHIANDOLE ENDOCRINE."— Transcript della presentazione:

1 SISTEMA ENDOCRINO GHIANDOLE ENDOCRINE CHE SECERNONO PRODOTTI (ORMONI) PER CONTROLLARE LATTIVITA DI ALTRI ORGANI AD UNA CERTA DISTANZA GHIANDOLE ENDOCRINE CHE SECERNONO PRODOTTI (ORMONI) PER CONTROLLARE LATTIVITA DI ALTRI ORGANI AD UNA CERTA DISTANZA LORMONE: LORMONE: - PRODOTTO DA CELLS SPECIALIZZATE IN MINIMA QUANTITA - SECRETO NEGLI SPAZI INTERSTIZIALI - ENTRA NEL TORRENTE CIRCOLATORIO - AGISCE SU TESSUTI BERSAGLIO A DISTANZA

2 S. ENDOCRINO E S. NERVOSO IL S. ENDOCRINO E UN S. A MODULAZIONE DI AMPIEZZA IL S. ENDOCRINO E UN S. A MODULAZIONE DI AMPIEZZA - LE RISPOSTE SONO LENTE, DI LUNGA DURATA E DIFFUSE IL S. NERVOSO E UN S. A MODULAZIONE DI FREQUENZA IL S. NERVOSO E UN S. A MODULAZIONE DI FREQUENZA - LE RISPOSTE SONO RAPIDE, DI BREVE DURATA E LOCALIZZATE

3 S. ENDOCRINO E S. NERVOSO

4

5

6

7

8

9

10

11 DISTRIBUZIONE ORMONALE GLI ORMONI SI TROVANO NEL PLASMA LIBERI O LEGATI A PROT.PLASMATICHE GLI ORMONI SI TROVANO NEL PLASMA LIBERI O LEGATI A PROT.PLASMATICHE SE CAMBIANO I LIVELLI DI PROTEINE (ES ) PUO CAMBIARE LA QUOTA LIBERA DI ORMONI (ES ) SE CAMBIANO I LIVELLI DI PROTEINE (ES ) PUO CAMBIARE LA QUOTA LIBERA DI ORMONI (ES ) A LIVELLO DEI CAPILLARI GLI ORMONI LIPOSOL. PASSANO FACILM. LA PARETE, QUELLI IDROSOL. PASSANO ATTRAVERSO PORI A LIVELLO DEI CAPILLARI GLI ORMONI LIPOSOL. PASSANO FACILM. LA PARETE, QUELLI IDROSOL. PASSANO ATTRAVERSO PORI

12 METABOLISMO ED ESCREZIONE GLI ORMONI IDROSOL. (A, NA,PROT): GLI ORMONI IDROSOL. (A, NA,PROT): - HANNO UN EMIVITA BREVE,NON SI LEGANO ALLE PROT. DEL SANGUE E VENGONO DEGRADATI DA ENZIMI O VENGONO ESCRETI A LIVELLO RENALE O EPATICO - LA CONCENTR. ORMON. E IN BREVE TEMPO GLI ORMONI LIPOSOL (TIROIDEI, STEROIDI): GLI ORMONI LIPOSOL (TIROIDEI, STEROIDI): - HANNO UN EMIVITA LUNGA E SI LEGANO A PROT. PLASMATICHE - LA CONCENTR. ORMONALE RIMANE COSTANTE

13

14 ORMONI E TESSUTI BERSAGLIO GLI ORMONI SI LEGANO A RECETTORI SPECIFICI SITUATI SULLE CELLS BERSAGLIO GLI ORMONI SI LEGANO A RECETTORI SPECIFICI SITUATI SULLE CELLS BERSAGLIO GLI ORMONI IDROS. (A,NA,GLICOPR) SI LEGANO A RECETTORI DI MEMBRANA GLI ORMONI IDROS. (A,NA,GLICOPR) SI LEGANO A RECETTORI DI MEMBRANA GLI ORMONI LIPOSOL. (TIROIDEI, STEROIDI) SI LEGANO A RECETTORI INTRACELLULARI GLI ORMONI LIPOSOL. (TIROIDEI, STEROIDI) SI LEGANO A RECETTORI INTRACELLULARI

15

16 I RECETTORI GLI ORMONI POSSONO ATTIVARE DUE DIVERSI MECCANISMI SUI RECETTORI DI MEMBRANA: GLI ORMONI POSSONO ATTIVARE DUE DIVERSI MECCANISMI SUI RECETTORI DI MEMBRANA: - LORMONE SI LEGA AL RECETTORE DELLA CELLULA CHE RISPONDE APRENDO I CANALI (PORO CANALE) CHE LA RENDONO PERMEABILE AL SODIO E AL CALCIO (ES.: EFFETTO DELLADREN. SULLA MUSCOLATURA LISCIA) - LORMONE (PRIMO MESSAGGERO) SI LEGA AL RECETTORE DELLA CELLULA CHE RISPONDE ATTIVANDO UN ENZIMA CHE SINTETIZZA UN SECONDO MESSAGGERO IL QUALE AGISCE SU ALTRI ENZIMI ATTIVANDO UN EFFETTO A CASCATA (ES.: CALMODULINA)

17

18

19 IPOFISI E IPOTALAMO LIPOFISI SI DIVIDE IN NEUROIPOFISI E ADENOIPOFISI LIPOFISI SI DIVIDE IN NEUROIPOFISI E ADENOIPOFISI - SECERNE DIVERSI ORMONI CHE REGOLANO LE FUNZIONI DELL ORGANISMO E DI ALTRE GHIANDOLE ENDOCRINE LIPOTALAMO REGOLA LE FUNZIONI DELLIPOFISI ATTRAVERSO NEURORMONI E POTENZIALI DAZIONE LIPOTALAMO REGOLA LE FUNZIONI DELLIPOFISI ATTRAVERSO NEURORMONI E POTENZIALI DAZIONE

20 IPOFISI E IPOTALAMO IL SISTEMA PORTALE IPOTALAMO- IPOFISARIO, METTE IN RELAZIONE LIPOTALAMO CON LADENOIPOFISI IL SISTEMA PORTALE IPOTALAMO- IPOFISARIO, METTE IN RELAZIONE LIPOTALAMO CON LADENOIPOFISI I NEURORMONI, ATTRAVERSO IL PORTALE, INIBISCONO O STIMOLANO LA PRODUZIONE ORMONALE I NEURORMONI, ATTRAVERSO IL PORTALE, INIBISCONO O STIMOLANO LA PRODUZIONE ORMONALE DELL ADENOIPOFISI DELL ADENOIPOFISI

21

22 ORMONE DELLA CRESCITA (GH) O SOMATOTROPO IL GH E REGOLATO DA DUE ORMONI: IL GH E REGOLATO DA DUE ORMONI:GH-RH GH-IH (O SOMATOSTATINA) IL PRIMO STIMOLA LA PROD. DI GH IN RISPOSTA A STRESS, BASSA GLICEMIA E ALTI LIVELLI DI AA IL PRIMO STIMOLA LA PROD. DI GH IN RISPOSTA A STRESS, BASSA GLICEMIA E ALTI LIVELLI DI AA IL SECONDO INIBISCE LA PROD. DI GH IN RISPOSTA AD ALTA GLICEMIA E BASSI LIVELLI DI AA IL SECONDO INIBISCE LA PROD. DI GH IN RISPOSTA AD ALTA GLICEMIA E BASSI LIVELLI DI AA

23 ORMONE DELLA CRESCITA (GH) O SOMATOTROPO IL GH AUMENTA INGRESSO AA NELLA CELL E QDI INCORPORAZIONE NELLE PROTEINE IL GH AUMENTA INGRESSO AA NELLA CELL E QDI INCORPORAZIONE NELLE PROTEINE STIMOLA IL CATABOLISMO DEGLI AC GRASSI (FONTE ENERGETICA) STIMOLA IL CATABOLISMO DEGLI AC GRASSI (FONTE ENERGETICA) STIMOLA PROD. SOMATOMEDINA (ACCRESCIMENTO OSSA E CARTILAGINI) STIMOLA PROD. SOMATOMEDINA (ACCRESCIMENTO OSSA E CARTILAGINI) CONTROLLA I LIVELLI EMATICI DI GLUC. DOPO UN PASTO/DIGIUNO CONTROLLA I LIVELLI EMATICI DI GLUC. DOPO UN PASTO/DIGIUNO

24 ORMONE DELLA CRESCITA (GH) O SOMATOTROPO DURANTE IL SONNO PROFONDO SI HANNO PICCHI DI GH DURANTE IL SONNO PROFONDO SI HANNO PICCHI DI GH E DETERMIN. DA FATTORI GENETICI, NUTRIZIONALI, ORMONI SESSUALI E DETERMIN. DA FATTORI GENETICI, NUTRIZIONALI, ORMONI SESSUALI

25

26 ACTH E SOST. CORRELATE DERIVA DALLA PROOPIOMELANOCORTINA DERIVA DALLA PROOPIOMELANOCORTINA STIMOLA LA SECREZ. DI CORTISOLO DALLA CORTECCIA SURRENALE E FA AUMENT. LA PIGMENTAZIONE CUTANEA STIMOLA LA SECREZ. DI CORTISOLO DALLA CORTECCIA SURRENALE E FA AUMENT. LA PIGMENTAZIONE CUTANEA ALTRI ORMONI DERIVANO DALLO STESSO PRECURSORE: ALTRI ORMONI DERIVANO DALLO STESSO PRECURSORE: - LIPOTROPINE (SCISSIONE AC. GRASSI) - BETA-ENDORFINE - ORM.STIMOL. MELANOCITI (MSH)

27 ACTH E SOST. CORRELATE IN RISP. A STRESS ED ESERC FISICO, AUMENTANO BETA-ENDORFINE E ACTH IN RISP. A STRESS ED ESERC FISICO, AUMENTANO BETA-ENDORFINE E ACTH LE BETA-ENDORFINE: LE BETA-ENDORFINE: - LEGANO REC. OPPIACEI (EFFETTO ANALGESICO) - FORSE REGOLANO LA T CORPOREA, ASSORBIM. CIBO, BILANCIO IDROELETTRICO MSH: MSH: - STIMOLA I MELANOCITI MELANINA

28 ACTH E SOST. CORRELATE LIPOTROPINE: LIPOTROPINE: - LEGANO REC. DI MEMB. SUGLI ADIPOCITI CATAB. LIPIDICO E LIBERAZIONE AC. GRASSI IN CIRCOLO

29 ORMONE TIREOTROPO (TSH) STIMOLA LA TIROIDE PROVOCANDO IL RILASCIO DEGLI ORMONI TIREOIDEI STIMOLA LA TIROIDE PROVOCANDO IL RILASCIO DEGLI ORMONI TIREOIDEI E UNA GLICOPR. CHE SI LEGA A REC. DI MEMBRANA E UNA GLICOPR. CHE SI LEGA A REC. DI MEMBRANA

30 ORM.LUTEINIZZANTE (LH) E FOLLICOLO-STIMOLANTE (FSH) SONO GLICOPROTEINE SONO GLICOPROTEINE SI LEGANO A RECETTORI DI MEMBRANA SI LEGANO A RECETTORI DI MEMBRANA REGOLANO LA PRODUZ. DEI GAMETI REGOLANO LA PRODUZ. DEI GAMETI STIMOLANO LA PROD. DI TESTOSTERONE NELL UOMO, ESTROGENI E PROGESTERONE NELLA DONNA STIMOLANO LA PROD. DI TESTOSTERONE NELL UOMO, ESTROGENI E PROGESTERONE NELLA DONNA SONO STIMOLATI DA UN ORMONE IPOTALAMICO (GnRH) SONO STIMOLATI DA UN ORMONE IPOTALAMICO (GnRH)

31 PROLATTINA (PRL) STIMOLA PRODUZIONE DEL LATTE STIMOLA PRODUZIONE DEL LATTE INFLUENZA IL N° DI REC. PER LH ED FSH INFLUENZA IL N° DI REC. PER LH ED FSH POSSONO ALZARE I LIVELLI OVARICI DI PROGESTERONE DOPO OVULAZIONE POSSONO ALZARE I LIVELLI OVARICI DI PROGESTERONE DOPO OVULAZIONE STIMOLATA DA PRH STIMOLATA DA PRH INIBITA DA PIH INIBITA DA PIH


Scaricare ppt "SISTEMA ENDOCRINO GHIANDOLE ENDOCRINE CHE SECERNONO PRODOTTI (ORMONI) PER CONTROLLARE LATTIVITA DI ALTRI ORGANI AD UNA CERTA DISTANZA GHIANDOLE ENDOCRINE."

Presentazioni simili


Annunci Google