La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il sistema Helix per la gestione degli interventi progettuali della Regione Marche Davide Arduini CRC Marche Forum PA Roma – 9 maggio 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il sistema Helix per la gestione degli interventi progettuali della Regione Marche Davide Arduini CRC Marche Forum PA Roma – 9 maggio 2006."— Transcript della presentazione:

1 Il sistema Helix per la gestione degli interventi progettuali della Regione Marche Davide Arduini CRC Marche Forum PA Roma – 9 maggio 2006

2 2 Albero dei progetti APQ-SI-RM

3 Davide Arduini – CRC Marche3 Il monitoraggio dei progetti APQ-SI-RM Perché? Costante aggiornamento dello stato di avanzamento dei lavori di tutti gli interventi previsti e dei costi sostenuti; Monitoraggio, da parte di ciascun Responsabile di progetto (o PM) delle attività interne degli operatori (o altri PM); Controllo sui progetti la cui attuazione spetta a soggetti esterni alla Regione (es. Province, Comunità Montane, ecc.) Creazione di una base di documenti digitali afferenti alle varie attività dei progetti, con inclusa la possibilità di gestire la documentazione secondo principi di qualità (verbali, documenti di test e collaudi, ecc.); Miglioramento e ottimizzazione delle risorse finanziarie disponibili (comunitarie, statali, regionali) a fronte di una supervisione immediata dellavanzamento complessivo dei singoli interventi.

4 Davide Arduini – CRC Marche4 Lo Strumento:Helix Project Manager Lo Strumento: Helix Project Manager Piattaforma software che opera in ambiente distribuito per la gestione di attività complesse e coordinate (Processi Integrati) Strumento che fonda la propria filosofia e efficienza sulla condivisione delle informazioni.

5 Davide Arduini – CRC Marche5 Principi fondanti di Helix Generazione di un ciclo di comunicazione tra il Project Manager e le risorse coinvolte nel progetto Controllo in tempo reale sullesecuzione dei lavori Visione globale delle attività di progetto

6 Davide Arduini – CRC Marche6 Helix – Project Manager (Application Server) DBMS Operatore (client) Amministratore (Console) Operatore (client) Operatore (client) Project Manager (client) Internet Intranet Architettura di riferimento

7 Davide Arduini – CRC Marche7 Pianificazione DEFINIZIONE OBIETTIVO PIANIFICAZIONE PROGRAMMAZIONE ESECUZIONE OBIETTIVO RAGGIUNTO BID MANAGER PROJECT MANAGER WORK GROUP HELIX WBS preventiva Piano dei costi preventivi Definizione delle milestone WBS dettagliata Simulazione verosimile Occupazione delle risorse Deleghe di responsabilità Report Operatori Eventuali ripianificazioni APPROVAZIONE PUBBLICAZIONE operativo

8 Davide Arduini – CRC Marche8 Obiettivi funzionali 1 Gestione della Pianificazione Impostazione del Processo ( Creazione WBS) Pianificazione dei tempi Delega di Responsabilità Assegnazione risorse su base skill Proiezioni economiche a preventivo Agenda degli incarichi Implementazione Collaborative Planning Strutturazione e Pianificazione Attività (To Do List)

9 Davide Arduini – CRC Marche9 Controllo Monitoraggio real time delle attività Messaggi Controllo e Allarme GANTT Preventivo e Consuntivo (gestione tempi) Controllo del Carico e Report Risorse Controllo economics a consuntivo Ripianificazione Report sulle attività svolte Messaggistica Propagazione messaggi di Allarme Obiettivi funzionali 2

10 Davide Arduini – CRC Marche10 Knowledge Management Capitalizzazione in corso dopera Generazione rendicontazione automatica di progetto Document Management Obiettivi funzionali 3

11 Davide Arduini – CRC Marche11 PROGETTO ATTIVITÀATTIVITÀ Il Progetto viene suddiviso in unità logiche (Attività e eventuali Macroattività), realizzabili da una singola Risorsa. La WBS può essere considerata anche come OBS (Organization Breakdown Structure – Organigramma di Progetto) secondo cui il PM può assegnare con un sistema di delega un responsabile per ogni livello WBS

12 Davide Arduini – CRC Marche12 CBS Gestione dei costi secondo la logica Activity Based Costs (ABC). Su ogni nodo viene riportato il valore del costo totale consuntivato Su ciascun nodo del Progetto e delle Macro sono riportati il Budget assegnato, il Budget distribuito sui nodi sottostanti (ossia la somma dei Budget assegnati ai nodi inferiori) e il Budget rimanente come differenza tra Budget assegnato e quello distribuito.

13 Davide Arduini – CRC Marche13 CBS

14 Davide Arduini – CRC Marche14 CBS

15 Davide Arduini – CRC Marche15 GANNT preventivo es. di attività conclusa Visualizzazione delle date di inizio/fine dei nodi di progetto (macroattività e attività) per il controllo dello stato avanzamento lavori. Permette di avere a disposizione i dati necessari per un rapido monitoraggio di uno o più progetti senza la necessità di scendere nel dettaglio dei nodi sottostanti

16 Davide Arduini – CRC Marche16 GANNT consuntivo preventivo consuntivo

17 Davide Arduini – CRC Marche17 Indici di controllo 1 Maschera indici di controllo: riassume la situazione di ciascuno dei 4 indici di controllo (Tempistica, Percentuale di completamento, Operazioni e Indicatori) e lo stato delleventuale progetto derivato senza scendere nel dettaglio.

18 Davide Arduini – CRC Marche18 Indici di controllo 3 Colonna Qualità Pannello di controllo Costo totale Tempistica

19 19 Gestione della conoscenza

20 Davide Arduini – CRC Marche20 Distribuzione costi: APQ-SI-RM - 0

21 21 Grazie!!!! Contatti: Software fornito da: Nautes srl


Scaricare ppt "Il sistema Helix per la gestione degli interventi progettuali della Regione Marche Davide Arduini CRC Marche Forum PA Roma – 9 maggio 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google