La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come integrare una soluzione VoIP, per organizzare il servizio di manutenzioni risparmiando Città di Todi Paolo Orazi Resp. Tecnico ITC #

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come integrare una soluzione VoIP, per organizzare il servizio di manutenzioni risparmiando Città di Todi Paolo Orazi Resp. Tecnico ITC #"— Transcript della presentazione:

1 Come integrare una soluzione VoIP, per organizzare il servizio di manutenzioni risparmiando Città di Todi Paolo Orazi Resp. Tecnico ITC #

2 Linfrastruttura tecnologica del Comune di Todi SITUAZIONE ESISTENTE AL 31/12/2003 Sede Palazzo del Teatro Sede Palazzo dei Priori Sede Palazzo di Marte Link in fibra ottica (dati) 1km Switch Firewall Router Internet INTERNET Sede Palazzo del Popolo PSTN n°24 C.D.N. Centralino Analogico Telecom Sede di Viale del Crocifisso 36 computer 30 telefoni ?

3 Linfrastruttura tecnologica del Comune di Todi NECESSITA ORGANIZZATIVE E RICHIESTE DELLAMMINISTRAZIONE DEFINIZIONE DEGLI OBBIETTIVI LA P.A. NECESSITA DI COLLEGAMENTE VELOCI E AFFIDABILI: Creazione di una rete telematica LAN a supporto dei servizi: telefonia, Internet Protocollo Elettronico, Work Flow ecc. ATTUAZIONE DEI CONCETTI DI: Economicità (un unico investimento R.O.I., a breve termine); Funzionalità (disponibilità di servizio, scalabilità, tecnologie convergenti); Sostenibilità, rispetto dellambiente e delle infrastrutture architettoniche; Efficacia (azione amministrativa nel rispetto degli standards pubblici e privati)

4 ANALISI DELLE TECNOLOGIE E DELLE OFFERTE DEL MERCATO LEASED FORNITORI ALTERNATIVI: Edisontel, Albacom, Fastweb ecc. Standard Ethernet IEEE Standard H 323 Standard Ethernet IEEE b VOIP Linfrastruttura tecnologica del Comune di Todi

5 DISEGNO DI UNA NUOVA INFRASTRUTTURA TELEMATICA Sede Palazzo di Marte Sede Priori Switch Fibra ottica Bridge Firewall Switch Sede Teatro Link Wireless Sede di Viale del Crocifisso Bridge Firewall Switch Router con funzioni SRST PSTN Link Wireless Bridge Firewall Switch Sede Palazzo del Popolo CallManager 4.1 Area Wireless Access Point Firewall PSTN Firewall Router Internet INTERNET Switch Layer 3

6 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni NECESSITA ORGANIZZATIVE E RICHIESTE DELLAMMINISTRAZIONE DEFINIZIONE DEGLI OBBIETTIVI Ottimizzare le attività delle Manutenzioni Controllo dei costi di servizio (fissi e var.) Controllo delle attività sul territorio Definizione di una policy di controllo qualità

7 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni Limpianto prevede la completa gestione e il controllo della filiera delle attività che ordinariamente vengono svolte dallufficio manutenzioni. Attraverso lutilizzo di un sistema multi-contatto con limpiego di tecnologie di telefonia tradizionale, Internet e dal protocollo Voice Over IP è possibile raggiungere straordinari risultati in termini di efficacia ed efficienza nellerogazione del servizio oltre alla generazione di un virtuosi sistemi economie oggettivamente misurabili e migliorabili nel tempo. DESCRIZIONE IMPIANTO

8 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni ACCESSO AL SERVIZIO FAX Comune di Todi Internet Posta Elettronica Segreteria Telefonica Numero Verde

9 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni CUSTOMER CARE Unico ID di chiamate Trasparenza nella gestione delle chiamate Idividual feed back

10 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni Singolo canale di accesso che razionalizza le modalità e i tempi di intervento, oltre alla veloce lettura degli eventi. UNICO CANALE DI ACCESSO

11 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni UNICO IDENTIFICATIVO PROGRESSIVO TRACCIABILITA CHIAMATE Data ora ricevuta chiamata Assegnazione chiamata allufficio Assegnazione chiamata alla squadra Apertura ticket Chiusura ticket

12 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni GESTIONE PARCO AUTOMEZZI Controllo e gestione dei mezzi: Associazione dei dati relativi a targa automezzo, codice autista, data e ora entrata uscita mezzo; Prenotazione auto per attività non collegate alle manutenzioni ; Controllo consumi e attività di manutenzione;

13 CONTROLLO CONSUMI CARBURANTE e MANUTENZIONI STRUTTURAZIONE DEL SERVIZIO Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni

14 Ad ogni automezzo viene associato un lettore; GESTIONE PARCO AUTOMEZZI INFORMATIZZATA

15 Attraverso un sistema che traccia il percorso dei mezzi è possibile risalire alla esatta localizzazione del mezzo e della squadra. GESTIONE DELLE UNITA OPERATIVE Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni

16 STORICO ATTIVITA CHIAMATE

17 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni STORICO ATTIVITA SUL TERRITORIO

18 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni ImpiegoQuantitàPrezzo Unitario Connettività1660,00 Connettività5010,00 Office Automation1700,00 Connettività1500,00 Telefonia12.600,00 Telefonia3250,00 Software13.600,00 Servizi12.000,00 ImpiegoQuantitàPrezzo Unitario Rilevazione ,00 Software1500,00 Software11.200,00 Connettività1900,00 ImpiegoQuantità/WkPrezzo Unitario Controllo Generale330,62 Assegnazione Att.3015,00 Accettazione Chiamate3612,47 COSTI DI AVVIO E GESTIONE PRIMO ANNO Costi Personale51.520,56 Prezzo Annuo 4.776, , ,84 Costo Operatori Gestionali (4 Pax)450,00 Costo Operatore Call Center448,92 COSTI PERSONALE Tipologia InvestimentoPrezzo Settimanale Responsabile del Sevizio91,86 CANONI PREVISTI Formazione Canoni Totali32.600,00 900,00 Tipologia InvestimentoPrezzo Totale Canoni noleggio apparati rilevatori30.000, ,00 Prezzo Totale INVESTIMENTI PREVISTI Server per Call Manager Tipologia Investimento Cisco Router 800 Cavo Rj45 Aggiornamento software Rete Civica Investimenti Totali 660,00 500,00 700, ,00 750,00 Computer Client Canoni manutenzione Call Centre Linea ADSL Data ONE Armadio Rack500, , , ,00 Canoni manutenzione Rete Civica500,00 Telefoni 7912

19 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni UNICO CANALE DI ACCESSO Univocità di interventi determinata da un unico canale di accesso GESTIONE DEI SOGGETTI E DEGLI OGGETTI Unico identificativo progressivo con tracciabilità della chiamata Gestione del parco automezzi Gestione delle unità operative Storico delle attività per chiamata Storico delle attività svolte per territorio FACILITA DI ACCESSO AL SERVIZIO Telefono Numero Verde Segreteria Telefonica Sito WEB Posta Elettronica Fax COSTUMER CARE Unico Identificativo progressivo con tracciabilità della chiamata Trasparenza nella gestione delle priorità Richiamata al termine dellintervento PLUS DI PROGETTO

20 Progetto di razionalizzazione attività manutenzioni STATO DELLARTE Installazione e test modulo applicativo WEB per la segnalazione chiamate e implentazione DB per la gestione del Back Office. - ATTIVITÀ ULTIMATA - Partner Media Mobile SpA (http://www.mediamobilespa.com) Promozione servizio contact center. - ATTIVITÀ IN CORSO (PREVISTO RILASCIO AGOSTO 2006) - Partner Ellysse Srl (http://www.ellysse.it) Acquisizione strumentazione controllo automezzi. - ATTIVITÀ DA REALIZZARE (PREVISTO GARA ANNO 2006) - Partner da individuare

21 Paolo Orazi Resp. Tecnico ITC #


Scaricare ppt "Come integrare una soluzione VoIP, per organizzare il servizio di manutenzioni risparmiando Città di Todi Paolo Orazi Resp. Tecnico ITC #"

Presentazioni simili


Annunci Google