La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria UNO DEI TANTI PROBLEMI CHE DA SEMPRE ASSILLA I FORNITORI PRIMARI (1) E … … COME FACCIO A FAR CONOSCERE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria UNO DEI TANTI PROBLEMI CHE DA SEMPRE ASSILLA I FORNITORI PRIMARI (1) E … … COME FACCIO A FAR CONOSCERE."— Transcript della presentazione:

1 la Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria UNO DEI TANTI PROBLEMI CHE DA SEMPRE ASSILLA I FORNITORI PRIMARI (1) E … … COME FACCIO A FAR CONOSCERE I MIEI PRODOTTI O LE ULTIME NOVITA AI CLIENTI CONSUMATORI ED AI RIVENDITORI AL PUBBLICO CON POCO INVESTIMENTO ? IL PROGETTO NOVITA IN CARTOLERIA RISOLVE QUESTO PROBLEMA ! (1) FORNITORI PRIMARI: PRODUTTORI – IMPORTATORI – DISTRIBUTORI ESCLUSIVI - FRANCHISOR 1 Novità in Cartoleria 02/02/2014

2 la Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria NOVITÀ CARTOLERIA E IL PORTALE TEMATICO DELLA CARTOLERIA DEDICATO IN VIA ESCLUSIVA AI FORNITORI PRIMARI PER: PRESENTARE I PRODOTTI E SERVIZI AI RIVENDITORI ED AI CLIENTI CONSUMATORI FORNIRE AI CLIENTI CONSUMATORI GLI INDIRIZZI DEI RIVENDITORI DOVE ACQUISTARLI INFORMARE I RIVENDITORI SUI DISTRIBUTORI DOVE RIFORNIRSI 2 Novità in Cartoleria 02/02/2014

3 NOVITA IN CARTOLERIA … è la Comunità commerciale dove sincontrano la Domanda e lOfferta dei prodotti e servizi della Cartoleria … è il portale riservato in via esclusiva ai Fornitori Primari per informare Clienti e Rivenditori sulle Novità della Produzione in vendita nelle Cartolerie 02/02/2014 Novità in Cartoleria 3

4 la Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria NOVITÀ CARTOLERIA LA COMUNITA COMMERCIALE TEMATICA DELLA CARTOLERIA E CARTOLIBRERIA dove sincontrano le domande dei clienti e le offerte dei fornitori … …serve ad eliminare le difficoltà di informazioni e comunicazioni che ostacolano i contatti tra chi cerca e chi offre 4 Novità in Cartoleria 02/02/2014

5 la Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria IL SOCIAL COMMERCIAL E IL LUOGO VIRTUALE UTILE AI FORNITORI PER PROMUOVERE,PRESENTARE NOVITA ED INFORMARE SIA I CLIENTI INTERNAUTI SULLE NOVITA DA ACQUISTARE NEI NEGOZI CHE I RIVENDITORI SULLE NOVITA DA INSERIRE E VENDERE NEL NEGOZIO E UN INFLUENZATORE DELLE VENDITE PERCHE CONSIDERANDO CHE OLTRE IL 50% DELLA POPOLAZIONE ITALIANA USA ABITUALMENTE INTERNET PER INFORMARSI PRIMA DI FARE ACQUISTI… … E UNA FONTE DI INFORMAZIONI CHE INFLUENZA IL MERCATO 5 Novità in Cartoleria 02/02/2014

6 NOVITA IN CARTOLERIA La Comunità commerciale è collegata alle altre comunità commerciali del Network Happy ed al circuito dei Portali tematici della Cartoleria, Scrittura, Libreria e Forniture uffici che ne aumentano la visibilità 02/02/ NETWORK PORTALI DELLA CARTOLIBRERIA: Portali tematici della Cartoleria Portali tematici della Scrittura Portali tematici della Libreria Portali tematici delle Forniture Uffici i portali sono visibili visitando: 2. COMUNITA COMMERCIALI NETWORK HAPPY: Novità in Cartoleria 6

7 NOVITA IN CARTOLERIA SOMMARIO Informazioni, esempi pratici e considerazioni per tutti i soggetti della Filiera della Cartoleria: Fornitori Primari Distributori Territoriali Rivenditori al pubblico Agenti di commercio … e per i Clienti consumatori 02/02/2014 INDICE: 1. Premessa …………………………………………. pag Caratteristiche del progetto (a chi serve) pag Finalità del progetto (a cosa serve) ……… pag Pagine visibilità autogestibili ……………... pag Come si realizza il progetto ……………..…. pag Funzionamento del progetto …………….... pag Considerazioni e vantaggi per la Filiera pag Perché i Fornitori devono partecipare …. pag Costi e condizioni ………………………………. pag Come partecipare ………………………………. pag. 33 Novità in Cartoleria 7

8 1- PREMESSA INTERNET CON IL WEB 2.0 SI E EVOLUTO VIVIAMO NELLERA DELLINFORMAZIONE GLOBALE, CONTINUA, RAPIDA E ORGANIZZATA CON: WEB COMMUNITY, BLOG, FORUM, CHAT, FEEDBACK, CRM CHE CONDIZIONANO IL MERCATO, MA LA FILIERA DELLA CARTOLERIA ANCORA NON USA QUESTE RISORSE INFORMATIVE UTILI PER LO SVILUPPO DELLE ATTIVITA. QUESTO PROGETTO E FINALIZZATO A: COLMARE LA LACUNA INFORMATIVA PRODUZIONE > CONSUMATORI (B2B) CHE ATTUALMENTE ESISTE NELLA FILIERA DELLA CARTOLERIA PERCHE LE INFORMAZIONI DELLA PRODUZIONE ARRIVANO FINO AI RIVENDITORI (B2C) CREARE SUL WEB UN PUNTO PERMANENTE DI INFORMAZIONI DOVE I PRODUTTORI POSSONO INFORMARE 24/24 H. SIA I CONSUMATORI CHE I RIVENDITORI SUI LORO PRODOTTI, PER FARNE SVILUPPARE LE VENDITE A TUTTI I SOGGETTI DELLA FILIERA CREARE ALLEANZE DI RETE E COLLABORAZIONE TRA GLI OPERATORI DELLA FILIERA: FORNITORI PRIMARI RIVENDITORI AL PUBBLICO DISTRIBUTORI TERRITORIALI AGENTI E RAPPRESENTANTI COME ? 8 02/02/2014 Novità in Cartoleria 8

9 2a- CARATTERISTICHE DEL PROGETTO: A CHI SERVE IL PORTALE TEMATICO E LA COMUNITA COMMERCIALE MESSA A DISPOSIZIONE ESCLUSIVA DEI FORNITORI PRIMARI PER FAR CONOSCERE I LORO PRODOTTI, TRAMITE IL WEB 2.0, SIA AI CLIENTI CONSUMATORI CHE AI RIVENDITORI AL PUBBLICO CHE OPERANO SUL TERRITORIO ED ONLINE.WWW.NOVITACARTOLERIA.IT E UTILE ALLO SVILUPPO DELLE ATTIVITA DI TUTTI I SOGGETTI DELLA FILIERA … INFATTI >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 9

10 2b- CARATTERISTICHE DEL PROGETTO : A CHI SERVE I FORNITORI PRIMARI: POSSONO PUBBLICARE INFORMAZIONI E PUBBLICITA DEI LORO PRODOTTI E NOVITA TRAMITE LE PAGINE VISIBILITA AUTOGESTIBILI IN AUTONOMIA E SENZA LIMITAZIONI, PER OFFRIRE PROMOZIONI ED INFORMARE I CLIENTI CONSUMATORI SEGNALANDO GLI INDIRIZZI DEI RIVENDITORI DOVE ACQUISTARLI I DISTRIBUTORI TERRITORIALI (GROSSISTI): AUMENTANO LE VENDITE BENEFICIANDO DELLA PUBBLICITA FATTA DAI FORNITORI PRIMARI E DEL RAPPORTO SINERGICO TRA I SOGGETTI DELLA FILIERA DISTRIBUISCONO AI RIVENDITORI AL PUBBLICO DEL LORO TERRITORIO I PRODOTTI PUBBLICIZZATI DAI RELATIVI FORNITORI SU 02/02/2014 Novità in Cartoleria 10

11 2c- CARATTERISTICHE DEL PROGETTO : A CHI SERVE I RIVENDITORI AL PUBBLICO: a. TRAMITE IL PORTALE: AVRANNO CONTATTI CON I NUOVI CLIENTI INTERNAUTI CHE LI SCELGONO QUALE PUNTO FIDUCIA, POTRANNO INFORMARSI 24/24 ORE SUI PRODOTTI NOVITA PUBBLICATI DAI FORNITORI PRIMARI, DA ACQUISTARE PER LA RIVENDITA SARANNO INFORMATI SUI DISTRIBUTORI TERRITORIALI DOVE RIFORNIRSI DEGLI STESSI PRODOTTI COLLABORANO ALLA POPOLARITA DEL PORTALE CON IL PASSAPAROLA DISTRIBUENDO VOLANTINI AI CLIENTI ED ESPONENDO LA LOCANDINA NEL NEGOZIOWWW.NOVITACARTOLERIA.IT I CLIENTI CONSUMATORI, IN BASE ALLE RICERCHE SUL WEB, OTTENGONO IMMEDIATE E PERTINENTI RISPOSTE DALLE PAGINE VISIBILITA TEMATICHE CON INFORMAZIONI, IMMAGINI, SPOT VIDEO ED AUDIO NONCHE GLI INDIRIZZI DEI RIVENDITORI DOVE RIVOLGERSI E, SE LO AUTORIZZANO, POTRANNO AVERE UN FILO DIRETTO PER RICEVERE INFORMAZIONI CONTINUE 02/02/2014 Novità in Cartoleria 11

12 3a- FINALITA DEL PROGETTO: A COSA SERVE 02/02/2014 FORNITORI PRIMARI: E IL PORTALE MESSO A DISPOSIZIONE ESCLUSIVA DEI FORNITORI PRIMARI PER COLMARE LA LACUNA INFORMATIVA ESISTENTE TRA LA PRODUZIONE ED I CONSUMATORI E SERVE PER: FAR CONOSCERE AI CLIENTI CONSUMATORI PRODOTTI, LE NOVITA, LE ESCLUSIVITA DELLA PRODUZIONE PER PROMUOVERNE LE VENDITE SIA NEI NEGOZI TRADIZIONALI CHE ON LINE INFORMARE GLI STESSI CLIENTI SUGLI INDIRIZZI DEI RIVENDITORI TERRITORIALI DOVE ACQUISTARE I PRODOTTI INFORMARE I RIVENDITORI SUI DISTRIBUTORI TERRITORIALI DOVE RIFORNIRSI DEI PRODOTTI PUBBLICIZZATI DA RIVENDERE Novità in Cartoleria 12

13 NOVITA IN CARTOLERIA I Fornitori, allinterno del Portale, possono avere a disposizione uno spazio pubblicitario personalizzato collegato alle Pagine visibilità tematiche autogestibili autonomamente per presentare, promuovere, pubblicizzare i loro prodotti e servizi senza limitazioni e potendone programmare in anticipo le date di inizio e termine pubblicazione 02/02/2014 Novità in Cartoleria 13

14 3b- FINALITA DEL PROGETTO: A COSA SERVE RIVENDITORI AL PUBBLICO LA FINALITA DEL PROGETTO, PER I RIVENDITORI AL PUBBLICO CHE VOGLIONO ESSERE IN SINTONIA CON IL MERCATO E QUELLA DI INFORMARSI SISTEMATICAMENTE TRAMITE IL PORTALE SULLE NOVITA DELLA PRODUZIONE PER INTEGRARE E RENDERE CONTINUI GLI ATTUALI SISTEMI DI INFORMAZIONE CHE AVVENGONO SALTUARIAMENTE CON:WWW.NOVITACARTOLERIA.IT a. LE VISITE DEGLI AGENTI NEL NEGOZIO b. LE SALE CAMPIONARIO DEI GROSSISTI CHE PROPONENDO PERO GLI STESSI PRODOTTI A TUTTI I RIVENDITORI DELLA MEDESIMA ZONA, DETERMINANO CARTOLERIE CLONI c. LE RIVISTE DI SETTORE CHE SONO DISTRIBUITE SOLO VOLTE LANNO d. LE FIERE DI SETTORE CHE SI SVOLGONO MEDIAMENTE UNA VOLTA LANNO 02/02/2014 Novità in Cartoleria 14

15 3c- FINALITA DEL PROGETTO: A COSA SERVE DISTRIBUTORI TERRITORIALI LA FINALITA DEL PROGETTO E UTILE ANCHE AI DISTRIBUTORI TERRITORIALI PERCHE I RIVENDITORI AL PUBBLICO SONO INFORMATI DAI FORNITORI PRIMARI SUI LORO INDIRIZZI PER POTER COMPRARE GLI ARTICOLI PUBBLICIZZATI E RIFORNIRSENE CONTINUAMENTE OTTIMIZZANDO LA ROTAZIONE DELLE GIACENZE 02/02/ Novità in Cartoleria

16 3d- FINALITA DEL PROGETTO: A COSA SERVE CLIENTI CONSUMATORI: I CLIENTI INTERNAUTI CHE CERCANO SUL WEB SPECIFICI PRODOTTI O SERVIZI USANO INTERNET PER INFORMARSI E TROVARE I RIVENDITORI CHE OFFRONO LE MIGLIORI CONDIZIONI PER ACQUISTARLI. A QUESTE RICERCHE RISPONDONO SUBITO LEPAGINE VISIBILITA PUBBLICATE SU CHE FORNISCONO LE INFORMAZIONI E LE OFFERTE DEI FORNITORI PARTECIPANTI..… CLICCA PER MAGGIORI INFORMAZIONI >>> 02/02/ Novità in Cartoleria

17 NOVITA IN CARTOLERIA 4.1- Le Pagine Visibilità by Happy si chiamano così perché, in base allargomento che trattano, rispondono immediatamente e direttamente ai navigatori internauti che cercano gli stessi argomenti tramite i motori di ricerca In sintesi sono pagine informative, pubblicitarie e promozionali che godono della visibilità permanente sul web e che funzionano al contrario della pubblicità tradizionale perché analizzano la rete in cerca delle richieste di prodotti e servizi degli internauti selezionandole e indirizzandole ai potenziali fornitori che vorrebbero fornire quello che stanno cercando Le pagine visibilità sono di 2 tipi: Pagine collettive Pagine singole personalizzate autogestibili dallutente Per saperne di più sulle Pagine Visibilità by Happy: Informazioni: Presentazione on line: Esempi reali di Pagine visibilità di vari argomenti: 02/02/2014 Novità in Cartoleria 17

18 NOVITA IN CARTOLERIA 4.2- PAGINE VISIBILITA: Esempio reale di ricerca di due specifici argomenti: agende francesi in pelle piccola pelletteria francese alle quali rispondono, ai primissimi posti dei motori di ricerca, le pagine visibilità tematiche pubblicate sul portale dal Distributore esclusivo di agende e pelletteria francese Cliccando sulla risposta del motore si ottengono le informazioni … >>> Esempio di ricerca su Google e Yahoo con le parole: Agende francesi in pelle - Piccola pelletteria francese - Agende Mignon A queste ricerche hanno risposto le relative pagine visibilità inserite allinterno di Novità Cartoleria pubblicate dalla Ditta Bigiemme per pubblicizzare i prodotti Mignon – Paris - distribuiti in esclusiva - e segnalare gli indirizzi dei Rivenditori al pubblico in Italia >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 18

19 NOVITA IN CARTOLERIA 4.3- PAGINE VISIBILITA: … alle ricerche precedenti rispondono le pagine visibilità personalizzate pubblicate dal Distributore che pubblicizzano le agende e la pelletteria francese distribuite in Italia e segnalano i Rivenditori territoriali dove acquistarle Con la pubblicazione il Fornitore: Promuove i contatti diretti tra i Clienti interessati allacquisto ed i Rivenditori dei suoi prodotti Fa aumentare le visite di clienti nei negozi dei Rivenditori segnalati che riacquistando i prodotti venduti dai Distributori territoriali alimentano lo sviluppo della Filiera 02/02/2014 Novità in Cartoleria 19

20 5- COME SI REALIZZA IL PROGETTO IL PROGETTO SI REALIZZA TRAMITE: IL PORTALE CHE SUL WEB RAPPRESENTA IL SOCIAL COMMERCE DOVE SINCONTRANO LA DOMANDA E LOFFERTA TEMATICA E SPECIALISTICA DEL SETTORE CARTOLERIAWWW.NOVITACARTOLERIA.IT LE PAGINE VISIBILITA TEMATICHE DEI PRODOTTI E SERVIZI INSERITE ALLINTERNO DELLO STESSO PORTALE CHE RISPONDONO IMMEDIATAMENTE ALLE RICERCHE DEGLI INTERNAUTI NELLE PRIMISSIME POSIZIONI DEI MOTORI DI RICERCA HA INFATTI QUESTE CARATTERISTICHE >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 20

21 LE PAGINE CHE SEGUONO SPIEGANO IN SINTESI IL FUNZIONAMENTO DEL PROGETTO NOVITA IN CARTOLERIA 6a- Presentazione grafica del funzionamento progetto 02/02/2014 Novità in Cartoleria 21

22 NOVITA IN CARTOLERIA 6b- Funzionamento progetto: Un esempio reale di visibilità permanente per i Fornitori: La Ditta Bigiemme – il prestigio delleccellenza, distributore esclusivo per lItalia di Agende, Organizer e Pelletteria della Mignon Paris ha pubblicato due pagine visibilità su 1 per la piccola pelletteria 1 per le agende Mignon che rispondono ai navigatori internauti che cercano rispettivamente tali argomenti informandoli sui prodotti e, tramite il collegamento al proprio sito, fornisce gli indirizzi dei Rivenditori territoriali dove acquistarli 02/02/2014 pagina agende Mignonpagina pelletteria francese pagina del sito contenente gli indirizzi dei Rivenditori al pubblico territoriali collegata alle pagine visibilità tematiche su Questo è solo uno dei tanti esempi reali di visibilità permanente sul web che consente ai Fornitori Primari di fare tutto : Informazioni, Pubblicità, Promozioni, Contatti Su esistono pagine visibilità dei vari settori e specializzazioni della cartoleriawww.novitacartoleria.it Novità in Cartoleria 22

23 6c- IL FUNZIONAMENTO DEL PROGETTO 02/02/2014 Il portale delle Novità in Cartoleria sarà collegato ai siti fai da te personalizzati e concessi in uso esclusivo ai Cartolibrai che potranno anche gestirlo in autonomia senza limitazioni. Il sito fai da te serve a far conoscere le Novità della Produzione sia allo stesso Rivenditore che ai clienti che visitano il suo sito sito fai da te autogestito dal Rivenditore Sito fai da te personalizzato per il Rivenditore Novità in Cartoleria 23

24 6d- Schema sintetico del funzionamento 02/02/2014 Novità in Cartoleria 24 I Fornitori Primari informano la Filiera pubblicando autonomamente Informazioni e Novità 24/24 h. e senza limitazioni sulla Comunità Commerciale: Agenti Clienti consumatori Rivenditori al pubblico Distributori territoriali Il Social Network per

25 6e- Come funziona il progetto praticamente 02/02/ CLIENTI INTERNAUTI navigano da casa o ufficio 3- RIVENDITORE AL PUBBLICO: ha il sito fai da te autogestibile linkato a per informare i suoi clienti ed informarsi sulle Novità della Produzione oltre che informarsi su dove rifornirsi 1- FORNITORI PRIMARI promuovono i prodotti su segnalando i Rivenditori dove acquistarli scelgono il Rivenditore dove acquistare trovano i prodotti su anche tramite il sito del Rivenditore cercando i prodotti on line arrivano su visitando il sito del Rivenditore raggiungono anche il portale 4- DISTRIBUTORI TERRITORIALI forniscono servizi di distribuzione e logistica ai Rivenditori al pubblico Novità in Cartoleria 25

26 NOVITA IN CARTOLERIA 6f – FUNZIONAMENTO PROGETTO SCHEMA CHE SINTETIZZA LE CARATTERISTICHE DEL PROGETTO E LA RELAZIONE TRA I VARI SOGGETTI DELLA FILIERA NEI CONFRONTI DEI CLIENTI CONSUMATORI NEI CANALI SIA FISICI CHE VITUALI Rete di relazioni tra canali fisici e virtuali nelle politiche distributive Operatore logistico Distributore - Grossista Rivenditore Punto Fiducia dei clienti consumatori Cliente consumatore Produttore Fornitore Primario Infomediario che crea contatti Market Place catalogo on line per Fornitori e Rivenditori Canali fisici Canali virtuali 02/02/2014 Novità in Cartoleria 26

27 NOVITA IN CARTOLERIA 7a- Considerazioni e Vantaggi per i soggetti della Filiera Oggi, per leccedenza di offerta, la polverizzazione della distribuzione e levoluzione dellinformazione rapida, il mercato è completamente cambiato ed è il cliente che avendo tanta scelta ed offerte a disposizione lo condiziona ed impone le regole per gli acquisti. Il Rivenditore al pubblico non può più acquistare quello che si produce (come vorrebbe la Produzione) ma soltanto quello che si vende ! E fondamentale che tutti i soggetti della Filiera facciano sistema collaborando e promuovendo insieme i prodotti da vendere ed operando sinergicamente come segue: I Fornitori Primari devono informare, produrre e distribuire i prodotti tramite gli altri soggetti della Filiera, evitando quindi le tentazioni di vendere direttamente ai clienti consumatori tramite il Commercio elettronico (E-Commerce) I Grossisti, per i prodotti pubblicizzati dai Fornitori Primari su devono diventare lanello distributivo territoriale tra la Produzione ed Rivenditori al pubblico e, nellevoluzione logistica, devono anche poter effettuare le consegne direttamente al cliente consumatore per conto del Rivenditore al pubblico. In questo modo, facendo sistema di Filiera, ottengono profitti evitando i rischi imprenditoriali e riducendo lalea delle vendite … segue >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 27

28 NOVITA IN CARTOLERIA … segue 7a- Considerazioni e Vantaggi per i soggetti della Filiera >>> segue … I Rivenditori vengono informati 24/24 h. e vendono i prodotti pubblicizzati e promossi dai Fornitori primari tramite beneficiando dellaumento della clientela nel negozio grazie alla segnalazione del loro Punto Vendita territoriale che diventa il Punto Fiducia dei clienti fidelizzatiwww.novitacartoleria.it Gli Agenti di commercio beneficiano dell aumento degli acquisti fatti dai rivenditori per le vendite dei prodotti pubblicizzati Le vendite di tutti i soggetti della Filiera diventano così un processo continuativo e non intermittente ! 02/02/2014 Novità in Cartoleria 28

29 NOVITA IN CARTOLERIA 7b- Considerazioni e Vantaggi per i Fornitori Primari Fornitori Primari Sempre più spesso i clienti visitano i siti dei Fornitori per raccogliere informazioni utili alle loro scelte ed orientarsi sugli acquisti. Solo se si promuovono i prodotti sul web segnalando i Rivenditori dove acquistarli i Fornitori possono raccoglierne tangibilmente i frutti Internet aggiunge un canale informativo e pubblicitario molto potente che i Fornitori devono integrare con le altre modalità tradizionali utilizzate perché linformazione è una fonte per la creazione del valore aziendale Le informazioni sul web influenzano fortemente i processi delle attività di marketing: (acquisto, vendita e fidelizzazione) e sono elemento fondamentale in tutte le fasi dellacquisto: da quelle che precedono a quelle che seguono lacquisto … segue >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 29

30 NOVITA IN CARTOLERIA … segue 7b- Considerazioni e Vantaggi per i Fornitori Primari … segue Fornitori Primari Lobiettivo di ogni fornitore è quello di aver una forte relazione con i propri clienti e la fiducia di questi ultimi è il fondamento di una relazione positiva. Per questo i Rivenditori segnalati diventano i Punti Fiducia dei clienti consumatori Se un Fornitore conosce i bisogni dei propri clienti in modo più rapido e più accurato dei propri competitors può raggiungere con maggiore facilità i vantaggi competitivi. La rete web consente di ridurre i costi di ricerca e contatto con i clienti rendendo avvicinabili quelli prima irraggiungibili La Comunità commerciale comprende tutte queste caratteristiche e rappresenta lo strumento informativo, oggi mancante, che può far aumentare le vendite in via continuativa a tutti i soggetti della Filiera perché funge da organo di informazione al mercato on demand.www.novitacartoleria.it Per i Fornitori la partecipazione dovrebbe costituire una opportunità di sviluppo anche perché il costo è accessibile a tutti ! 02/02/2014 Novità in Cartoleria 30

31 NOVITA IN CARTOLERIA 7c- Considerazioni e Vantaggi per i Rivenditori al Pubblico I Rivenditori al pubblico: Internet dà la possibilità di dilatare lassortimento dei prodotti in vendita consentendo di trattare numerosi prodotti che possono non essere fisicamente presenti nel negozio ma solo virtualmente, acquistandoli solo se richiesti Hanno una grande risorsa: la presenza dellattività sul territorio che crea un rapporto di fiducia e di fidelizzazione con nuovi clienti Beneficiano della pubblicità alla loro attività fatta dai Fornitori Primari che li segnalano su quali Rivenditori al pubblico dei loro prodottiwww.novitacartoleria.it Possono informarsi tramite sulle ultime novità della Produzione per essere sempre aggiornati e selezionare i prodotti da inserire nell assortimento del negoziowww.novitacartoleria.it Possono avere un link del loro sito con per far conoscere ai loro clienti le ultime Novità della Produzione da acquistare nel loro negozio o su ordinazione … segue >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 31

32 NOVITA IN CARTOLERIA … segue 7c- Considerazioni e Vantaggi per i Rivenditori al Pubblico … segue I Rivenditori al pubblico: Possono fidelizzare nuovi clienti diventandone il Punto Fiducia per lacquisto dei prodotti e lassistenza post vendita Tramite il web possono usufruire delle modalità di comunicazione pull (sono trovati dal navigatore internauta) e push (contattano i clienti con mail, fax, SMS, News letter) Possono diventare Rivenditori privilegiati nel 2° mercato del web che conta oltre il 50% della popolazione italiana aumentando le vendite con la penetrazione in altri mercati senza limitazioni territoriali e temporali. La Comunità Commerciale sarà, per i Rivenditori al pubblico, il punto di partenza per costruire nuove opportunità di affari oltre il territorio dove è ubicata lattivitàwww.novitacartoleria.it 02/02/2014 Novità in Cartoleria 32

33 NOVITA IN CARTOLERIA 7d- Considerazioni e Vantaggi per i Clienti Consumatori I Clienti Consumatori: Entrano subito e direttamente in contatto con chi offre quello che stanno cercando Ottengono servizi pre e post vendita dal Rivenditore che avranno scelto quale Punto Fiducia territoriale Con la navigazione sul web possono ottenere informazioni sui Fornitori e sui prodotti o servizi ed orientarsi su cosa, dove e da chi comprare annullando i tempi e le distanze Creano un rapporto di fidelizzazione con il loro Punto fiducia anche per gli acquisti on line … segue >>> 02/02/2014 Novità in Cartoleria 33

34 NOVITA IN CARTOLERIA … segue 7d- Considerazioni e Vantaggi per i Clienti Consumatori … segue I Clienti Consumatori: Realizzano un filo diretto con i Rivenditori per essere informati sugli argomenti di loro interesse Con la Comunità commerciale il cliente riduce lo sforzo di ricerca ed ottiene una maggiore soddisfazione dallacquisto Con Internet trovano risposta sia i clienti sensibili ad una verifica dellacquisto nel negozio sia quelli che desiderano ottenere maggiore efficienza nei processi di fornitura tramite il web 02/02/2014 Novità in Cartoleria 34

35 NOVITA IN CARTOLERIA 8 I FORNITORI DEVONO PARTECIPARE AL PROGETTO PERCHE CREANO VANTAGGI ALLA FILIERA Con levoluzione di Internet si possono sviluppare alleanze in rete che intervengono sulla diffusione della comunicazione a costi ridotti, sullallargamento dellofferta e sullaumento delle vendite in via continuativa e non intermittente, grazie al Web 2.0 La Cartoleria rappresenta una grande opportunità per lo sviluppo delle vendite al pubblico in un sistema di Filiera web essendo una delle attività più diffuse e radicate sul territorio perché dove cè un bambino che va a scuola, cè una cartolibreria e questa è una grande risorsa territoriale che deve essere utilizzata dai Fornitori primari - quali capofila della Filiera - per creare un rapporto continuo e fidelizzato con i clienti consumatori, tramite i Rivenditori al pubblico territoriali Il web marketing è una nuova opportunità che sta modificando il marketing tradizionale ed i rapporti con i consumatori Per questo i Fornitori, in considerazione del costo accessibile a tutti e dellassenza del rischio, devono partecipare per integrare le loro azioni pubblicitarie anche con linformazione diretta ai clienti consumatori - cosa prima riservata a pochi – per promuovere le vendite dei loro prodotti nel canale delle Cartoleria alimentando lo sviluppo ed il valore della Filiera Vanno accantonati i pregiudizi esistenti sullinnovazione che non può essere rifiutata ma provata per poterne valutare i vantaggi aziendali! 02/02/2014 Novità in Cartoleria 35

36 NOVITA IN CARTOLERIA 9- Costi e Condizioni di partecipazione per i Fornitori Primari Partecipare alla Comunità Commerciale con la pagina visibilità personalizzata e autogestibile concessa esclusivamente ai Fornitori Primari per far conoscere i loro prodotti e novità ai Clienti consumatori ed ai Rivenditori, costa soltanto. 100,00 al mese + Iva pari a. 3, 33 al giorno + Iva 02/02/2014 Novità in Cartoleria 36

37 10- COME PARTECIPARE PER PARTECIPARE: 1. SCARICARE E STAMPARE IL MODULO ON LINE CLICCANDO QUI O VISITANDO(*)CLICCANDO QUI 2. INVIARE IL MODULO COMPILATO E SOTTOSCRITTO: a. CON FAX AL N b. CON MAIL A: 3. INVIARE VIA MAIL O FAX LE INFORMAZIONI PER REPERIRE IL MATERIALE DA PUBBLICARE NELLA PAGINA VISIBILITA PUBBLICITARIA 4. IL PAGAMENTO POTRA ESSERE EFFETTUATO CON BONIFICO BANCARIO ENTRO 15 GIORNI DALLA DATA DI PUBBLICAZIONE SUL WEB AL QUALE FARA SEGUITO LA FATTURA QUIETANZATA 02/02/2014 Novità in Cartoleria 37 (*) t/documenti/Dc/Dc richiesta_novita_cartoleria.pdf t/documenti/Dc/Dc richiesta_novita_cartoleria.pdf


Scaricare ppt "La Comunità commerciale del Mercato della Cartoleria UNO DEI TANTI PROBLEMI CHE DA SEMPRE ASSILLA I FORNITORI PRIMARI (1) E … … COME FACCIO A FAR CONOSCERE."

Presentazioni simili


Annunci Google