La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Studi biblici. LEsodo: una storia di liberazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Studi biblici. LEsodo: una storia di liberazione."— Transcript della presentazione:

1 Studi biblici

2 LEsodo: una storia di liberazione

3 Cosè lEsodo «Ogni generazione deve considerare se stessa come uscita dallEsodo» (Pesahim 10,5) LEsodo non è solo memoria... è un evento che può rinnovarsi Per questo il Pentateuco termina prima del compimento dellEsodo «Jahweh ci ha fatto uscire dallEgitto»: è la 1ª confessione di fede dIsraele

4 Antefatto (cfr. Gn 46) Tra il 1720 al 1570 a.C. lEgitto sotto la dominazione degli Hyksos Con il nome «ebrei», nell'Antico Oriente, si indicavano gruppi di persone con diritti limitati e scarse possibilità economiche, che prestano servizio dove e quando sono richiesti. I nostri Ebrei sarebbero arrivati durante la dominazione degli Hyksos e avrebbero raggiunto posizioni importanti. Ma sotto Ramses II (regno: 1279 a.C a.C.) ci fu un giro di vite. Il periodo biblico va circa dal 1600 al 1250 a.C., con fasi alterne.

5 LOppressione (Es 1) Una politica nazionalista tesa a ridimensionare il peso della presenza straniera 1.I lavori forzati 2. Il controllo delle nascite «Gli Israeliti gemettero per la loro schiavitù, alzarono grida di lamento e il loro grido dalla schiavitù salì a Dio» (Es 2,23).

6 Gli Esodi LEsodo è un racconto composito, che riunisce diverse esperienze Intrecciando memorie di: - Oppressione - Pacifica convivenza A cui corrispondono due esodi: - Esodo-espulsione -Esodo- fuga, con Mosè Cfr. lallegato sulla composizione delle tradizioni

7 Mosè, servo di Dio e profeta (Es 2) Il Profeta che «parlava faccia a faccia con Dio» (Dt 34,10) Il Servo, con cui liberò Israele... (Es 3,10)... e diede la Legge (Legge di Mosè) (Dn 9,11) Meglio, la Torah Il Signore disse: «Ho osservato la miseria del mio popolo in Egitto e ho udito il suo grido... Perciò va! Io ti mando dal faraone. Fa uscire dallEgitto il mio popolo, gli Israeliti!» (Es 3,7.10).

8 Chi era Mosè? Figura presentata teologicamente ma storica. «Mosè» è un nome egiziano: figlio. Un Principe progressista della Corte. Mosè incarna la prima Opción por los pobres di cui ci parla la Bibbia. Il racconto leggendario del suo salvataggio (comune allepoca), per coprire limbarazzo degli autori ebrei.

9 «Basta! Mene vado...» «Vedendo che un egiziano colpiva un ebreo... Mosè uccise legiziano» (Es 2,11-12). - Mosè prova una forte «indignazione etica»: vede la realtà, la giudica e agisce. - Non pensa che quello che sta succedendo sia volontà di Dio. -Rendendosi però conto di non aver risolto nulla, deluso e spaventato, fugge e si rifà una vita: famiglia e lavoro: «Mosè pascolava il gregge di suo suocero, Ietro, sacerdote di Madian» (Es 3,1)

10 Jahweh, il liberatore (Es 3) - La prima parola di Dio a Israele è una parola politica: «Adesso basta!» «Ho osservato la miseria del mio popolo... Sono sceso per liberarlo!» (Es 3,7-8). - Il culto viene dopo: «quando avrai fatto uscire il popolo dallEgitto, servirete Dio su questo monte» (Es 3,12). - A Dio importa di più la liberazione e la vita delluomo che il culto! «La gloria di Dio è la vita deluomo » (San Ireneo: Adv. haer. IV,. 20, 7). «La gloria de Dios es el pobre que viva» (Mons. Romero)

11 Dio rivela un nome che non è un «nome», ma verbo: «Sono»… … nel senso di una promessa: «sarò sempre al vostro fianco!». Vuole evitare luso del suo nome in formule magiche ma soprattutto rivelarsi: non in formule astratte, ma nella vicinanza e far comprendere a Mosè che solo avvicinandosi agli altri potrà conoscerlo. YHWH: «Sono colui che sono»

12 28 aprile 2013 LA PASQUA E LALLEANZA


Scaricare ppt "Studi biblici. LEsodo: una storia di liberazione."

Presentazioni simili


Annunci Google