La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Due approcci ad unanalisi socio- cognitiva del fenomeno doping negli adolescenti Prof. Arnaldo Zelli Istituto Universitario di Scienze Motorie di Roma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Due approcci ad unanalisi socio- cognitiva del fenomeno doping negli adolescenti Prof. Arnaldo Zelli Istituto Universitario di Scienze Motorie di Roma."— Transcript della presentazione:

1 Due approcci ad unanalisi socio- cognitiva del fenomeno doping negli adolescenti Prof. Arnaldo Zelli Istituto Universitario di Scienze Motorie di Roma

2 Caratteristiche personali Caratteristiche ambientali Rischio doping Capire e valutare il concetto di Rischio verso il Doping

3 Caratteristiche personali: –Controllo personale sul comportamento –Atteggiamenti verso le sostanze doping –Convinzioni / giustificazioni di tipo morale –Intenzioni –Valore dato a caratteristiche legate allaspetto fisico Caratteristiche ambientali: –Importanza data alle opinioni di persone significative –Controllo sul nostro comportamento assegnato agli altri –Capacità di resistere alle pressioni esterne Lanalisi socio-cognitiva presentata fino ad ora

4 Un approccio socio-cognitivo e situazionista Caratteristiche personali Caratteristiche situazionali Rischio doping …. in singoli eventi / situazioni specifiche

5 Il Modello SIP Social-Information Processing – Elaborazione dellInformazione Sociale Un approccio con una lunga tradizione nello studio di problemi comportamentali e dello sviluppo di problematiche legate al disadattamento (Dodge, 1999) Si riferisce alla possibilità di individuare e misurare in modo attendibile differenze individuali lungo una sequenza logica di elaborazioni e giudizi che un individuo evidenzia in contesti o situazioni interpersonali Questa sequenza si concentra particolarmente su: –Quali interpretazioni un individuo tende a fare –Quali comportamenti un individuo privilegia per risolvere una situazione –Che valore /quali conseguenze un individuo assegna alle varie soluzioni –Quali comportamenti un individuo mette in atto

6 SIP, aggressività, e devianza Negli studi sullaggressività, per esempio, questo modello ha permesso di stabilire che il comportamento di bambini in età scolare classificati come aggressivi tende ad essere: –Particolarmente evidente in situazioni ambigue o potenzialmente ostili –Legato alla tendenza di attribuire intenzioni aggressive al coetaneo con cui il bambino interagisce –Legato alla tendenza di privilegiare comportamenti aggressivi piuttosto che alternative plausibili (prosociale, allontanamento, richiesta di intervento di autorità) –Legato alla tendenza di assegnare particolare valore (strumentale) a soluzioni aggressive

7 Riassumendo il SIP …. Ipotizza modalità di giudizio che guidano il comportamento in singoli eventi Differenze individuali in questi giudizi sono lespressione di differenze nel tipo di esperienze sociali che caratterizzano lindividuo Differenze individuali in questi giudizi possono spiegare differenze comportamentali Caratteristiche personali: –Interpretazione delle situazioni –Comportamenti che vengono presi in considerazione –Scelta di cosa fare –Valutazione delle conseguenze Caratteristiche socio-ambientali: –Con chi si interagisce –Le modalità interpersonali (richieste, comportamenti) –Caratteristiche oggettive della situazione

8 Lintegrazione SIP nel nostro studio Abbiamo selezionato 8 scenari attraverso uno studio pilota Agli studenti è stato chiesto di immaginare di essere i protagonisti di questi scenari Situazioni interpersonali in cui il protagonista si confronta con leventualità di usare sostanze vietate

9 Lintegrazione SIP nel nostro studio Due dimensioni oggettive della situazione prese in esame: –Il grado (alta, bassa) di autorità/credibilità dellinterlocutore (allenatore, coetaneo) –Il grado (alto, basso) di pressione comportamentale (richiesta esplicita, consiglio) Quattro dimensioni di risposta (la probabilità di): –Interpretazione positiva (per il tuo bene) –Interpretazione strumentale (per trarne vantaggio) –Interpretazione negativa (per recare danno) –Previsione (faresti quello che ti è stato suggerito?)

10 Giudizi e Rischio Doping (RD) giudiziopunteggio Per il tuo beneRD Per trarne vantaggio RD Per recare danno RD Faresti ciò che è suggerito? RD

11 O2_APC_ACO2_APC_AC Frequenti una palestra dove, quasi quotidianamente, vai per usare la sala fitness. Fai questa attività volentieri e da diversi mesi, anche perché hai familiarizzato con molte delle persone che trovi nella palestra e con gli istruttori che ti seguono e ti consigliano come allenarti. Un giorno, uno degli istruttori ti avvicina e ti chiede di seguirlo per mostrarti una cosa. Lo segui e, dopo averti parlato di prodotti capaci di migliorare in un paio di settimane la tua condizione e il tuo rendimento, ti consiglia fortemente di usare delle pillole di cui ha una scorta nellarmadietto. Ti mostra la confezione e ti dice che per le prime due settimane usarle non ti costerà nulla. 1 Con che probabilità pensi che listruttore si sia comportato così perché è interessato al miglioramento della tua forma fisica? Molto Improbabile Abbastanza Improbabile Sono del tutto incerto Abbastanza Probabile Molto Probabile 2 Con che probabilità pensi che listruttore si sia comportato così perché ne guadagna qualcosa personalmente? Molto Improbabile Abbastanza Improbabile Sono del tutto incerto Abbastanza Probabile Molto Probabile 3 Con che probabilità pensi che listruttore si sia comportato così perché vuole darti una fregatura? Molto Improbabile Abbastanza Improbabile Sono del tutto incerto Abbastanza Probabile Molto Probabile 4 Se ti trovassi in questa situazione, faresti quello che listruttore ti ha suggerito di fare? Decisamente No Più No che Si Sono del tutto incerto Più Si che No Decisamente Si

12 O5_APC_BCO5_APC_BC Sei iscritto ad un corso di pallavolo che segui tre volte a settimana. Un giorno, verso la fine della lezione, un tuo compagno di squadra ti prende da una parte e ti dice che da un po di tempo ha cominciato ad usare un prodotto che in poco tempo lo ha fatto diventare più forte e più robusto. Ti dice anche che quando ne fa uso durante le partite riesce a dare molto di più. Alla fine dellallenamento, ti chiede di seguirlo e ti offre una confezione di questo prodotto. Ti raccomanda di usarlo nei giorni successivi garantendoti che ti farà solo bene Con che probabilità pensi che il tuo compagno di squadra si sia comportato così perché è interessato al tuo rendimento sportivo? Molto Improbabile Abbastanza Improbabile Sono del tutto incerto Abbastanza Probabile Molto Probabile 1818 Con che probabilità pensi che il tuo compagno di squadra si sia comportato così perché ne guadagna qualcosa personalmente? Molto Improbabile Abbastanza Improbabile Sono del tutto incerto Abbastanza Probabile Molto Probabile 1919 Con che probabilità pensi che il tuo compagno di squadra si sia comportato così perché vuole darti una fregatura? Molto Improbabile Abbastanza Improbabile Sono del tutto incerto Abbastanza Probabile Molto Probabile 2020 Se ti trovassi in questa situazione, faresti quello che il tuo compagno di squadra ti ha suggerito di fare? Decisamente No Più No che Si Sono del tutto incerto Più Si che No Decisamente Si

13 Domande guida per la ricerca Che legame con luso di sostanze? (il fattore esperienza) Che legame esiste con lattività sportiva? (il fattore esperienza) Che legame esiste tra i giudizi espressi negli scenari e le variabili socio-cognitive di tipo personologico già esaminate? Esistono elementi della situazione che tendono ad accentuare i giudizi rischiosi per il doping?

14 I giudizi sugli scenari degli adolescenti

15 Chi usa integratori intravede maggiori benefici

16 Chi usa integratori intravede meno rischi

17 Chi usa integratori è più propenso a fare quello che gli viene suggerito

18 La partecipazione allo sport Partecipazi one allo sport Tempo medio dedicato allo sport Partecipazione a gare negli ultimi tre mesi Numero di gare negli ultimi tre mesi MediaD.SMediaD.S. Maschi64,19%**6,44**3,4067,07%**6,36*5,80 Femmine48,9%**5,19**3,1836,73%**4,56*6,13 Tutti56,63%5,903,3654,10%5,845,94

19 Solo tra chi usa integratori, più attività sportiva accentua questi giudizi

20

21 Chi usa integratori ha espresso questi giudizi specialmente in certe situazioni

22 Il legame tra giudizi e variabili socio-cognitive

23

24

25 Giudizi e Rischio Doping (RD) giudiziopunteggio Per il tuo beneRD Per trarne vantaggio RD Per recare danno RD Faresti ciò che è suggerito? RD

26 Le dimensioni di giudizio sono fattori di rischio?

27

28 In conclusione …… Unanalisi socio-cognitiva del doping negli adolescenti può legittimamente includere lesame di giudizi ed elaborazioni espressi in specifici contesti interpersonali Luso di integratori e la pratica sportiva si associano a modalità di giudizio più problematici Questi giudizi si associano anche a convinzioni ed atteggiamenti personali che regolano lintenzione a far uso, e luso, di sostanze Questi giudizi non sono isomorfi, ma rappresentano dimensioni distinte di rischio per il doping


Scaricare ppt "Due approcci ad unanalisi socio- cognitiva del fenomeno doping negli adolescenti Prof. Arnaldo Zelli Istituto Universitario di Scienze Motorie di Roma."

Presentazioni simili


Annunci Google