La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La dimensione delle Stelle Stefano Covino INAF / Osservatorio Astronomico di Brera Gruppo Astrofili Deep SpaceGruppo Astrofili Deep Space (Lecco) - 6 marzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La dimensione delle Stelle Stefano Covino INAF / Osservatorio Astronomico di Brera Gruppo Astrofili Deep SpaceGruppo Astrofili Deep Space (Lecco) - 6 marzo."— Transcript della presentazione:

1 La dimensione delle Stelle Stefano Covino INAF / Osservatorio Astronomico di Brera Gruppo Astrofili Deep SpaceGruppo Astrofili Deep Space (Lecco) - 6 marzo 2009

2 Spesso quando si parla di stelle si prende in considerazione la loro massa e poco si dice, o si sa, sul loro diametro. Come si misura la dimensione delle stelle? Storia e successi di una serie di tecniche che stanno raggiungendo risultati sempre migliori! le Stelle, N. 65, pag. 50

3 La natura del problema! Il Sole: diametro circa 1,5 milioni di kmArturo: diametro circa 16 volte il SoleBetelgeuse: diametro centinaia di volte il Sole AntaresBetelgeuse

4 Il problema può anche presentare altri punti di vista...

5 Fino a quando...

6 Immagini dirette Essenzialmente, a parte il Sole, quasi nessuna stella da Terra presenta un disco misurabile.. La figura di diffrazione è nota come disco di Airy, ed è intrinseca al sistema ottico. ϑ 1.22 λ/D Anche se, in realtà, da Terra, è latmosfera che domina la qualità delle immagini.

7 Dallo spazio, in realtà, qualche tentativo ha dato buon frutto! Gilliand & Dupree (1995)

8 La Luna ci può aiutare... La luce di una stella impiega un certo tempo a scomparire. ϑ ω t

9 Per un oggetto puntiforme si avrebbe la figura di diffrazione, mano a mano che la dimensione angolare aumenta abbiamo un profilo più regolare.

10 Sistemi binari ad eclisse Sistemi rari ma preziosi...

11 Un autentico laboratorio di astrofisica! Dallo studio di questi oggetti si possono ricavare masse, distanza, dimensioni, ecc.

12 Ma è linterferometria che promette di dare risultati eccezionali! il VLTI, Cerro Paranal ESO

13 Che cosa è linterferometria? La luce è un fenomeno ondulatorio! Si può avere interferenza costruttiva o distruttiva Si ha un telescopio virtuale grande come la separazione fra i rivelatori!

14 I telescopi ausiliari

15 PRIMA è uno strumento che permette di compiere osservazioni interferomertiche di oggetti molto più deboli che in passato.

16 Il VLTI!

17 Immagini con risoluzione spaziale! HIC separazione 0.12 arcsec

18 Dai telescopi normali, allottica adattiva, fino allinterferometria!

19 Lo studio di una variabile di tipo Mira: T Leporis

20 La forma delle stelle!

21 Alcune nostre vecchie conoscenze! Ed alcuni oggetti meno noti...

22 E quindi, quale è la stella più grande? Eta Carinae è almeno 400 volte il nostro Sole! Ma forse fino a 600 volte.

23 Ma forse ce ne sono anche di più grandi... VY Canis Majoris è probabilmente 600 o più volte. Il su diametro potrebbe arrivare allorbita di Saturno

24 Un po di esempi... Nane bianche Nane brune

25 Stelle nane, di sequenza principale

26 Le giganti

27 E, infine, le supergiganti!

28 Fine!

29 Materiale di riferimento: Le Stelle Evoluzione Stellare Le dimensioni dellUniverso, delle stelle e dei pianeti Measuring stellar sizes Interferometria Confronto delle dimensioni delle stelle


Scaricare ppt "La dimensione delle Stelle Stefano Covino INAF / Osservatorio Astronomico di Brera Gruppo Astrofili Deep SpaceGruppo Astrofili Deep Space (Lecco) - 6 marzo."

Presentazioni simili


Annunci Google