La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Incontro di coordinamento Firenze 21 gennaio 2010, 11:00-17:00 Ordine del Giorno Presentazione piano di lavoro eTwinning 2010 Dati registrazioni Proposte.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Incontro di coordinamento Firenze 21 gennaio 2010, 11:00-17:00 Ordine del Giorno Presentazione piano di lavoro eTwinning 2010 Dati registrazioni Proposte."— Transcript della presentazione:

1 Incontro di coordinamento Firenze 21 gennaio 2010, 11:00-17:00 Ordine del Giorno Presentazione piano di lavoro eTwinning 2010 Dati registrazioni Proposte USR per seminari o altre iniziative Proposte USR per coinvolgimento locale degli ambasciatori Varie ed eventuali

2 Dal Piano di lavoro eTwinning 2010: The main priority for 2010 is to potentiate the regional infrastructure concerning information, promotion, support and valorisation of eTwinning.

3 Priorità 2010: 1.Creazione/rafforzamento della rete locale eTwinning 2.Monitoraggio capillare dei progetti e valorizzazione delle buone pratiche 3.Promozione eTwinning a livello nazionale e regionale (scuole non attive) 4.Formazione ambasciatori 5.Celebrazione del 5° anniversario eTwinning 6.Collaborazione con gli altri NSS e il CSS e partecipazione alla Task Force degli ambasciatori europei

4 1. Creazione/rafforzamento della rete locale eTwinning: Promozione del ruolo di ambasciatore (USR e Unità Nazionale) Strumenti online per la rete regionale degli ambasciatori (valutazione in corso degli strumenti) Definizione ruoli e rapporti Unità Nazionale –USR- ambasciatori Lambasciatore eTwinning è un soggetto nominato dallUnità Nazionale (che si assume la responsabilità della selezione), ma messo a disposizione dellUSR per realizzare gli obiettivi che lUnità Nazionale si pone per il 2010, in particolar modo per il monitoraggio e la promozione.

5 2. Monitoraggio e valutazione Indagini tematiche periodiche (l'Unità Nazionale proporrà periodicamente e che saranno eseguite dagli USR, coadiuvati dagli ambasciatori, attraverso ricognizioni sul territorio a partire dai dati quantitativi in loro possesso. Alcuni esempi: innovazione pedagogica e/o tecnologica dei progetti, coinvolgimento degli studenti, ecc.) Individuazione di buone pratiche per pubblicazione finale (circa 1 per regione tra i docenti eTwinning veterani – premio alla carriera 2010) Individuazione benchmark regionali per registrazioni e progetti (in base al numero di docenti eTwinning/progetti attivi per scuola in relazione alla popolazione scolastica, alla distribuzione su base geografica e di livello di scuola e altri eventuali criteri regionali)

6 3. Promozione eTwinning USR: Seminari presso scuole non attive rivolti ai Dirigenti scolastici (almeno 1 per regione con almeno 50 partecipanti) Altre iniziative regionali (piano di lavoro regionale) Unità Nazionale: Formazione moltiplicatori (ambasciatori) Campagna promozionale nazionale per nuovi potenziali utenti attraverso diversi canali (sito web nazionale - in ristrutturazione, banner mirati su siti dedicati, media diversi per raggiungere un target più ampio ed essere più incisivi)

7 4. Formazione on-line per ambasciatori Seminario inizio aprile 2010: presentazione formazione online. Obiettivi principali per la formazione nel 2010: Formare gli ambasciatori per poter svolgere in autonomia helpdesk e formazione eTwinning Rafforzare le competenze nella documentazione e monitoraggio dei progetti Il piano della formazione verrà discusso anche con gli USR (incontro online).

8 5. Celebrazione del 5° anniversario eTwinning: Evento finale, novembre 2010: premio alla carriera e pubblicazione dei 20 studi di caso Iniziative ad hoc organizzate a livello nazionale e/o regionale in occasione delle settimane eTwinning – ottobre 2010 Partecipazione a iniziative analoghe europee

9 6. Coordinamento Unità Nazionale – NSS e CSS Rafforzare la collaborazione con gli altri NSS e il CSS (Unità Nazionale) Partecipare attivamente alla Task Force degli ambasciatori europei (Unità Nazionale, USR e ambasciatori) - PDW Italia, eTwinning Ambassadors (maggio-giugno) - PDW UK, eTwinning Ambassadors (data da definire)

10 I prossimi appuntamenti per gli USR 2° incontro di coordinamento NSS-USR: a fine anno. Incontri intermedi di coordinamento online. Presentazione del piano di lavoro regionale entro il 15 marzo (segue dettaglio) 30 giugno: data ultima per comunicare variazioni Dopo il 30 giugno i fondi non impegnati verranno alle altre regioni per altri eventi Una sintesi discorsiva delle attività 2009 (entro 20 febbraio, ca. 1 pag.)

11 Indicare nel piano di lavoro regionale: –Tutte le iniziative eTwinning + le iniziative per cui si chiede un finanziamento (solo costi direttamente fatturabili a ANSAS + rimborso spese per i relatori comunicati nella richiesta) Nella richiesta (da inviare almeno un mese prima): –Data e sede del/dei seminario/i –Elenco eventuali relatori per cui si richiede rimborso spese –Obiettivi, target e n. partecipanti previsto + bozza di programma Attenzione alle procedure! (vedi documento): Ogni comunicazione in forma scritta Foglio firme N. partecipanti richiesto deve essere pari alle firme raccolte nel foglio firme Variazioni e integrazioni: preavviso minimo 30 giorni prima dellevento

12 Calendario annuale eventi 21 gennaio: 1° incontro di coordinamento febbraio: Conferenza Siviglia + lancio 5° Anniversary marzo-aprile: incontro presentazione formazione online marzo: incontro trilaterale SK-PL-ITA aprile: incontro bilaterale ITA- Germania 6-8 maggio: incontro bilaterale Spagna-Italia fine maggio: PDW Italia, ambasciatori eTwinning ottobre: campagna Back to School 2010 novembre-dicembre: 2° incontro coordinamento 2010 dicembre: Evento finale + premio alla carriera

13 Dati eTwinning, gennaio 2010


Scaricare ppt "Incontro di coordinamento Firenze 21 gennaio 2010, 11:00-17:00 Ordine del Giorno Presentazione piano di lavoro eTwinning 2010 Dati registrazioni Proposte."

Presentazioni simili


Annunci Google