La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Forme di linguaggio Linguaggio= associazione tra espressione e contenuto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Forme di linguaggio Linguaggio= associazione tra espressione e contenuto."— Transcript della presentazione:

1 Forme di linguaggio Linguaggio= associazione tra espressione e contenuto

2 2. La comunicazione e i codici: le api ( Nel 1973 Karl von Frisch ha ricevuto il premio Nobel in Fisiologia e Medicina proprio per le sue scoperte scientifiche sullargomento).

3 2. La comunicazione e i codici: tra i delfini, le api e i primati

4 2. La comunicazione e i codici: api

5 TIPI DI VOCALIZZAZIONE TURSIOPE: Toni Suoni vibrati SibiliLatrati, guaiti Fischi (Whistles) Scricchiolii (Barks), simili all'abbaio dei cani SquittiiSchiocchi =Click (localizzazione) (+ MOVIMENTI leaping: saltare completamente fuori dall'acqua; tailspinning: "camminare" all'indietro sull'acqua utilizzando la coda come perno; bow: saltare verticalmente completamente fuori dall'acqua; breaching: effettuare dei "tuffi" fuori dall'acqua. CERCOPITECO:36 suoni 21 situazioni 22 messaggi (3 posizioni fondamentali per arrivo leopardo,aquila, serpente ) FORMICHE: feromoni vibrazioni polarità La comunicazione e i codici: tra i delfini e i primati

6

7 Tratti distintivi dei sistemi di comunicazione ( quello animale è privo di rappresentazioni mentali)

8 Linguaggio : Proprietà della facoltà di comunicare attraverso un linguaggio Linguaggio : Proprietà della facoltà di comunicare attraverso un linguaggio Carattere congenito Relativa immutabilità Universalità Inapprendibilità e incaccellabilità Indifferenza alle singole espressioni Apprendibilità Intercambiabilità Spiazzamento Ricorsività Citazione Contestualità Analisi per livelli Sintagmatico/paradigm. Arbitrarietà/iconicità Variabilità Lingue verbali vs linguaggio degli animali

9 Quindi non tutti i linguaggi sono uguali. Ci sono SISTEMi MOLTO DIVERSI Indici: motivati naturalmente /non intenzionali (starnuto; impronta) Segnali: motivati naturalmente /usati intenzionalmente (fuoco; ling. animale) Icone: motivati analogicamente / intenzionali (fotografie,mappe,onomatopee) Simboli: motivati culturalmente /intenzionali (bandiere;colori) Segni: non motivati / intenzionali (parole; LIS)

10 A LINGUISTICA che si occupa dei codici verbali, dei segni verbali è: ASTRATTA(lavora per astrazioni e non per astrattezza), cioè : su modelli, astrae regolarità dalla varietà; suppone una serie di meccanismi funzionali FINZIONE lavora per approssimazione e semplificazioni

11 Codice Codifica Decodifica C E E C Codici secondari 1. cRe 2.eRc Tipi di codici e proprietà E: Semplici/articolati; Posizionali; Con stand By/senzaSB; Sincronizzazione; ErC: Iconici/Arbitrari; Aperti/Chiusi; Sinonimici/No sinonimici; Vaghezza C: Digitali/Analogici; Pertinenza; Simultanei/Sequenziali;


Scaricare ppt "Forme di linguaggio Linguaggio= associazione tra espressione e contenuto."

Presentazioni simili


Annunci Google