La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iscrizione e classificazione degli strumenti finanziari Marco Venuti 2013 Risk and Accounting.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iscrizione e classificazione degli strumenti finanziari Marco Venuti 2013 Risk and Accounting."— Transcript della presentazione:

1 Iscrizione e classificazione degli strumenti finanziari Marco Venuti 2013 Risk and Accounting

2 Iscrizione Classificazione attività finanziarie Fair value option Trasferimenti di comparto (Riclassificazioni) Classificazione passività finanziarie Esempi di classificazione Rappresentazione in bilancio Agenda Pagina 2

3 Iscrizione Quando limpresa diviene parte del contratto di finanziamento Se un trasferimento non produce la derecognition il cessionario non puo rilevarlo contabilmente Rilevazione iniziale (fair value) Il fair value dei crediti commerciali a medio/lungo termine 3

4 Classificazione La classificazione va decisa al momento della rilevazione iniziale, in funzione anche delle differenti modalità di valutazione e di imputazione contabile. 1) Attività finanziarie valutate al fair value al conto economico, 2) Finanziamenti e crediti, 3) A.F. detenute fino alla scadenza, 4) Attività disponibili per la vendita. I costi di transazione (costi/proventi accessori iniziali) 4

5 5 Attività finanziarie detenute fino alla scadenza (HTM) DefinizioneCategoria Criterio di valutazione Strumenti finanziari (con pagamenti fissi o determinabili e scadenza fissa) destinati ad essere mantenuti fino alla scadenza (intenzione e capacità di detenere fino alla scadenza) Costo/Costo ammortizzato Finanziamenti e crediti (LR) Strumenti finanziari originati dallimpresa (tramite la fornitura di denaro, beni o servizi direttamente ad un debitore). Costo/Costo ammortizzato Attività finanziarie disponibili per la vendita (AFS) Tutte le altre attività finanziarie non incluse nelle precedenti categorie Fair value (con imputazione ad OIC (e quindi a patrimonio netto) Attività finanziarie valutate al fair value al conto economico (FVTPL). Strumenti di trading. Attività finanziarie designate al fair value (c.d. fair value option). Strumenti derivati esclusi quelli di copertura Fair value (con imputazione a conto economico) Classificazione attività finanziarie

6 Fair value option Unattività finanziaria alla rilevazione iniziale può essere designata come fair value through profit or loss (FVTPL) quando: 1) è uno strumento ibrido con derivati impliciti 2) elimina o riduce significativamente unincoerenza valutativa (mismatch) 3) è portafoglio di attività finanziarie, passività finanziarie o entrambi gestiti unitariamente in funzione del loro fair value.

7 Trasferimenti tra categorie Cè una limitata flessibilità negli Standard relativamente al trasferimento degli strumenti finanziari da una categoria allaltra; Ante 2008 ammesse solo le seguenti riclassificazioni: HTM AFS (titoli) ma una penalizzazione (tainting provision) se effettuata. AFS HTM (titoli) Tainting provision: La vendita o la riclassificazione di una quantità significativa di titoli HTM ha come conseguenza limmediata riclassificazione di tutto il portafoglio HTM e il divieto di utilizzare tale categoria nei due esercizi successivi quindi… sì ma gli HTM diventano AFS (scatta la tainting provision) AFS HTM: sì ma solo se nei due esercizi precedenti non è scattata la tainting provision :

8 Trasferimenti tra categorie Da fine 2008 a seguito della crisi sono ammesse altre riclassificazioni: Ammessa la riclassifica da: FVTPL AFS (titoli o azioni) in rare circostanze FVTPL HTM (titoli quotati in mercati attivi) in rare circostanze FVTPL LR (titoli non quotati) AFS LR (titoli non quotati) Tabella riepilogativa: a Da FVTPLHTMLRAFS FVTPL ____________OK (eccezione)OKOK (eccezione) HTM NO____________NO OK (tainting rule) LR NO ____________NO AFS NOOK ____________

9 9 Classificazione passività finanziarie Altre passivitàTutte le passività finanziarie non incluse nella precedente categoria Passività finanziarie valutate al fair value con passaggio a CE dei profitti e perdite da fair value Tutti i derivati (a parte quelli utilizzati in hedging). Altri strumenti negoziati attivamente

10 Esempi di Classificazione

11 Rappresentazione in bilancio Schemi IAS/IFRS minimali Le voci minime dello IAS 1 sono - Cassa e disponibilità liquide equivalenti - Attività finanziarie - Crediti commerciali e altri crediti - Debiti commerciali e altri debiti - Altre passività finanziarie Relativamente alla voce Attività finanziarie lIFRS 7 richiede che, nello stato patrimoniale o nelle note, riportato il valore di ciascuna delle 4 categorie di attività finanziarie. Articolazione delle voci dipende se lo schema di stato patrimoniale adottato è basato sulla distinzione corrente/non corrente o su un criterio di liquidità. Banca Italia e Isvap prevedono un dettaglio maggiore. Ad es. Banche hanno almeno 9 voci attivo e 7 passivo..


Scaricare ppt "Iscrizione e classificazione degli strumenti finanziari Marco Venuti 2013 Risk and Accounting."

Presentazioni simili


Annunci Google