La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Anatomia Comparata Sistema Digerente – 2/3. Sistema Digerente - 2/32 Faringe La faringe è un organo esclusivo dei Cordati con le seguenti funzioni Agnati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Anatomia Comparata Sistema Digerente – 2/3. Sistema Digerente - 2/32 Faringe La faringe è un organo esclusivo dei Cordati con le seguenti funzioni Agnati."— Transcript della presentazione:

1 Anatomia Comparata Sistema Digerente – 2/3

2 Sistema Digerente - 2/32 Faringe La faringe è un organo esclusivo dei Cordati con le seguenti funzioni Agnati Fossili : Funzione Nutritizia e Respiratoria Pesci e larve di Anfibi : Funzione Respiratoria Anfibi adulti e Amnioti : Scompare la funzione respiratoria, contribuisce a dare origine ai polmoni, serve da via di passaggio per laria inspirata ed espirata Evoluzione della Faringe : Nei Tetrapodi adulti costituisce un breve tratto del tubo digerente che collega la cavita boccale allesofago e ai polmoni Nei Mammiferi e una piccola regione del retrobocca in cui si aprono le due trombe di Eustachio e la Glottide che immette nellapparato polmonare

3 Sistema Digerente - 2/33

4 4 Derivati Faringei (1/5) TIROIDE: e una ghiandola Endocrina, i follicoli tiroidei contengono una secrezione (colloide) che contiene una globulina iodata (tiroglobulina triiodotironina (T3) tetraiodotironina o tiroxina (T4) [ormoni tiroidei]); situata nella parete ventrale della faringe, compare nei Ciclostomi adulti (diffusa negli Osteitti) a)Impari: Condroitti e Rettili b)Pari: Anfibi, Uccelli, Mammiferi Nei Mammiferi si differenziano, nel tessuto tiroideo, cellule C follicolari, che producono Calcitonina. Mammiferi ed Uccelli: Controlla il metabolismo basale Uccelli: coinvolta nella migrazione e nella muta delle penne Eterotermi: Funzione da ricercare a livello del sistema nervoso Pesci – Comportamento Rettili – Aggressivita Anfibi - Metamorfosi

5 Sistema Digerente - 2/35

6 6

7 7

8 8 La Tiroide in: (a-e) Pesci. (f) Anfibi. (g-i) Rettili. (j) Uccelli. (k,l) Mammiferi.

9 Sistema Digerente - 2/39

10 10 Derivati Faringei (2/5) TIMO: Organo linfo-epiteliale (Linfociti – Ormoni) 1)Regione Corticale (prevalentemente presenti piccoli linfociti) 2)Regione Midollare (presenti corpuscoli di Hassall e cellule reticolari epiteliali che secernono lormone Timosina) Alla maturita sessuale regredisce fino a scomparire Derivazione del TIMO: Condroitti: (I,II,III,IV,V tasche branchiali) Osteitti: (II,III,IV,V tasche branchiali) Anfibi: (III,IV,V tasche faringee) Rettili: (II,III tasche faringee) Uccelli: (III,IV tasche faringee) Mammiferi: (III – prevalente II e IV tasche branchiali)

11 Sistema Digerente - 2/311 Timo

12 Sistema Digerente - 2/312

13 Sistema Digerente - 2/313

14 Sistema Digerente - 2/314 Derivati Faringei (3/5) PARATIROIDI: Ghiandole endocrine, dette anche corpi epiteliali nei non Mammiferi, derivano costantemente dalla parete ventrale delle tasche faringee (II e III oppure III e IV), secernono il paratormone (PTH) che regola il metabolismo del Calcio (funzione ipercalcemica)

15 Sistema Digerente - 2/315

16 Sistema Digerente - 2/316 Regolazione della concentrazione del Calcio nel sangue

17 Sistema Digerente - 2/317 Derivati Faringei (4/5) CORPI ULTIMOBRANCHIALI : Sono ghiandole endocrine, a struttura follicolare (simile alla Tiroide), negli Anfibi, Rettili ed Uccelli secernono calcitonina (azione ipocalcemica), derivano dallultimo paio di tasche faringee e topologicamente sono situate: Anfibi vicino al pericardio Rettili regione del collo Uccelli vicino al Timo Mammiferi diventano le cellule C follicolari nello spessore della Tiroide

18 Sistema Digerente - 2/318 Derivati Faringei (5/5) CORPO CAROTIDEO: E una struttura cavernosa (lacune sanguigne) in comunicazione con le carotidi, sviluppato soprattutto negli Anfibi, presente anche in alcune specie di Uccelli e Mammiferi. Forse regola la pressione arteriosa, si tratterebbe di un chemio recettore capace di avvertire modifiche chimiche del sangue e di dare una risposta endocrina (non si conosce lormone prodotto) che avrebbe azione regolatrice sul circolocarotideo producendo Vasodilatazione-Vasocostrizione Origine Dalle pareti II tasca faringea Dalle partei del III arco aortico

19 Sistema Digerente - 2/319 Esofago (1/2) LESOFAGO e un canale di passaggio degli alimenti verso lo stomaco, privo di attivita enzimatica od assorbente. La struttura generale e cosi composta: 1.Mucosa esofagea Epitelio Cilindrico (Anamni) Epitelio Pavimentato (Amnioti) 2.Muscolare Fibre Striate (regione anteriore) Fibre Lisce (regione posteriore)

20 Sistema Digerente - 2/320 Esofago

21 Sistema Digerente - 2/321 Esofago

22 Sistema Digerente - 2/322 Esofago (2/2) La struttura e le dimensioni dellESOFAGO sono funzione della specie: Ciclostomi: non si distingue dallo stomaco Selaci: Esofago molto breve Osteitti: Esofago breve (i.e. nella Carpa manca lo stomaco e lEsofago arriva fino allIntestino) Anfibi: Esofago ancora piuttosto breve Rettili: lEsofago si allunga (lallungamento e nella regione del collo, alcuni Cheloni hanno delle papille corneificate esofagee per impedire rigurgiti della preda) Uccelli: Esofago lungo, dilatato in ingluvie (gozzo) Mammiferi: Esofago molto lungo (collo torace diaframma)

23 Sistema Digerente - 2/323 Stomaco (1/3) Lo STOMACO e la dilatazione muscolare e ghiandolare del tubo digerente in cui gli alimenti vengono: a)Accumulati b)Triturati c)Subiscono una prima digestione enzimatica La struttura generale: 1)Mucosa gastrica e pitelio semplice-mucoso con numerose ghiandole tubulari i.Regione del Cardias (solo Mammiferi) ii.Regione del fondo (Pepsina ed HCl) iii.Regione Pilorica 2)Muscolare Fibre lisce (mescolamento alimenti in una massa semifluida: il CHIMO)

24 Sistema Digerente - 2/324

25 Sistema Digerente - 2/325 Stomaco (2/3) La struttura e le dimensioni dello STOMACO sono funzione della specie: Ciclostomi -Olocefali- Dipnoi – molti Teleostei: assente Condroitti: Stomaco sacciforme, con regione fondo estesa, pilorica ridotta Osteitti: Forma varia, a sacco (persico reale), ad U con prevalenza della regione del fondo Anfibi: Stomaco ben evidente, delimitato dal cardias e dal piloro, prevalente la regione del fondo Rettili: Stomaco ben differenziato (anche istologicamente) ampia regione del fondo (Squamati: Rettilineo; Cheloni e Loricati: Curvo) Uccelli: Diviso in due: Anteriore Ghiandolare Posteriore Muscolare (Ventriglio) Mammiferi: Cardias-Fondo-Piloro

26 Sistema Digerente - 2/326

27 Sistema Digerente - 2/327 Stomaco (3/3) I Cetacei, i Ruminanti, lIppopotamo, i Roditori hanno uno STOMACO concamerato: Cetacei 1° Camera: Mucosa tipo esofageo 2° Camera: Ricca di ghiandole del fondo 3° Camera: di tipo pilorico Ruminanti a.Stomaco Anteriore (Vasta camera esofagea) 1.Rumine (80%in Vol) Immagazina il cibo e fermenta (Flora Batterica), da qui il cibo viene rigurgitato in bocca per una ulteriore masticazione 2.Reticolo (5% in Vol) Il cibo entra in questa camera dalla seconda masticazione 3.Omaso (8% in Vol) Numerose pliche per pressare il cibo e spremerlo b.Stomaco Posteriore 4.Abomaso (7% in Vol) (Cardias – Fondo – Piloro) Viene effettuata la digestione definitiva

28 Sistema Digerente - 2/328

29 Sistema Digerente - 2/329


Scaricare ppt "Anatomia Comparata Sistema Digerente – 2/3. Sistema Digerente - 2/32 Faringe La faringe è un organo esclusivo dei Cordati con le seguenti funzioni Agnati."

Presentazioni simili


Annunci Google