La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GH fegato / altri tessuti IGF-1 GHRH (-) cellula bersaglio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GH fegato / altri tessuti IGF-1 GHRH (-) cellula bersaglio."— Transcript della presentazione:

1

2 GH fegato / altri tessuti IGF-1 GHRH (-) cellula bersaglio

3 Stimoli metabolici alla secrezione di GH riduzione glicemia aumento del lattato riduzione dei NEFA aumento aminoacidi (arginina)

4 EFFETTI GENERALI DEL SISTEMA GH/IGF-I - Effetti sul metabolismo osseo stimolo condrogenesi stimolo apposizione ossea aumento assorbimento intestinale calcio aumento sintesi proteica (az. anabolica) aumento lipolisi e chetogenesi aumento gluconeogenesi modulazione azione insulinica - Effetti sul metabolismo intermedio -Aumento massa magra e riduzione grasso viscerale -Effetti cardiovascolari aumento contrattilità stimolo ipertrofia miocardica riduzione natriuresi -Modulazione benessere psico-fisico - Stimolo proliferazione cellulare

5 AZIONI DEL GH SULLOSSO EPIFISARIO GH precondrocita differenziazione cellulare produzione IGF-1 maturazione e proliferazione condrociti

6 Effetti metabolici del GH Effetto acuto (<2h) - azione insulinosimile Effetti cronici - stimolo sintesi proteica - stimolo gluconeogenesi epatica -inibizione utilizzazione periferica del glucosio - stimolo lipolisi

7 GH ed esercizio fisico Lesercizio acuto aumenta la secrezione di GH, tanto più precocemente quanto maggiore è la sua intensità La risposta è proporzionale a intensità e durata dellesercizio Lallenamento sembra aumentare la secrezione di GH e la sua risposta allesercizio acuto, con aumento dellIGF-1

8 Risposta del GH allesercizio acuto soglia intorno al 30% della VO 2 max latenza minima circa 10 minuti entità della risposta fino a 100 volte i livelli basali (esercizio anaerobico) risposta maggiore in epoca puberale

9 Il GH svolge importanti azioni non solo sulla crescita staturale ma anche su vari processi metabolici, anche in età adulta. Il fabbisogno in GH delladulto non è noto, ma è certamente molto inferiore a quello del bambino.

10 MODELLI PER VALUTARE GLI EFFETTI DEL GH Soggetti con deficit di GH: effetti della terapia sostitutiva Modificazioni dopo dosi farmacologiche di GH Acromegalia

11 Variazioni dei livelli di GH in età puberale e adulta Secrezione media di GH nelle 24 h (% del valore pre-puberale

12 Sindrome da deficienza di GH ad esordio nellinfanzia (può protrarsi o meno in età adulta) ad esordio nelladulto

13 Conseguenze del deficit di GH nelladulto riduzione massa magra aumento massa grassa riduzione volemia riduzione densità ossea riduzione forza muscolare e resistenza allesercizio riduzione senso di benessere alterazioni metaboliche

14 SINDROME DA DEFICIT DI GH DELL'ADULTO Aspetti cardiovascolari massa ventricolare sinistra funzione sistolica ventricolare sinistra a riposo e sotto sforzo capacità di esercizio bradicardia ipotensione nelle forme con esordio nell'infanzia spesso ipertensione nelle forme con esordio post-puberale aterosclerosi accelerata mortalità cardiovascolare (insuff. cardiaca) Le alterazioni morfo-funzionali miocardiche sono reversibili con la terapia sostitutiva

15 Effetti della terapia con GH (12.5 µg/kg FFM per 3 mesi) in adulti con deficit di GH Woodhouse et al, JCEM 1999 VO 2 max (l/min) Forza Local muscolar endurance (J) *

16 Frazione di eiezione ventricolo sinistro in soggetti adulti con deficit di GH trattati o non trattati con GH Colao et al JCEM 2002 Trattati Controlli Non trattati A riposo Esercizio (cicloergometro) Dopo Base A riposo Esercizio (cicloergometro) Dopo % Base *

17 EFFETTI ACUTI DELLA SOMMINISTRAZIONE DI GH SUL SISTEMA CARDIOVASCOLARE frequenza (azione diretta?) output resistenze vascolari SINDROME IPERCINETICA

18 BaseDopo Effetto di dosi sovrafisiologiche di GH per 4 settimane (0.03 o 0.06 mg/kg die) su morfologia e funzione cardiaca e sulle resistenze vascolari BaseDopo BaseDopo Cittadini et al, JCEM 2002 Indice massa ventr.sx (g/m 2 ) Indice cardiaco (ml/min·m 2 ) Resistenze vascolari periferiche (dyn sec· cm -5 ) GH very highGH highplacebo * * *

19 Effetti di trattamenti con dosi sovrafisiologiche di GH su composizione corporea e apparato muscolare aumento massa magra e riduzione massa grassa aumento tessuto connettivo aumento massa muscolare ? aumento forza muscolare?

20 Abuso di GH nei bodybuilders Leccesso di GH determina ipertofia muscolare, facilita la lipolisi. Leventuale perdita di efficienza del muscolo è di secondaria importanza in questa categoria di soggetti.

21 ACROMEGALIA Malattia determinata da ipersecrezione di GH nell'età adulta, caratterizzata da eccessiva crescita ossea e da ispessimento dei tessuti molli, ad andamento insidioso e progressivo, disabilitante, associata ad aumentata mortalità cardiovascolare e neoplastica. Se il quadro si realizza prima della saldatura delle cartilagini epifisarie si ha il gigantismo.

22 ACROMEGALIA Segni e sintomi più comuni in 434 pazienti modificazioni somatiche100%torpore mentale33% ispessimento tessuti molli 96%astenia33% parestesie 64%ipertensione32% ipersudorazione 62%artropatia29% cefalea 44%irsutismo25% patologia cardiovascolare 39%diabete20% amenorrea 37%galattorrea9% impotenza 36%difetti visus5% sindrome tunnel carpale 34%apnea notturna2% (Harris, Nabarro, 1987)

23 ACROMEGALIA Reperti di laboratorio collaterali iperglicemia (post-prandiale) iperinsulinemia iperfosforemia ipercalciuria

24 ACROMEGALIA Ritardo della diagnosi in rapporto all'età Classe di età (anni)Ritardo medio (anni) < > 50 Tutte (Nabarro, 1987)

25 CARDIOPATIA ACROMEGALICA Indici morfologici INDICE MASSA VENTR. SN (g/m 2 ) SPESSORE PARETE LIBERA VENTR. DX (mm) CNI Controlli Acromegalici normotesi Acromegalici ipertesi C N I ** p<0.01 vs controlli §§ p<0.01 vs normotesi Saccà et al, 1994 ** §§ CNI **

26 CARDIOPATIA ACROMEGALICA Patogenesi dell'ipertrofia Azione diretta GH/IGF-I Sovraccarico di volume aumento della volemia volume eritrociti Eventuale sovraccarico di pressione

27 CARDIOPATIA ACROMEGALICA Storia naturale Eccesso di GH anormalità morfologiche anormalità funzionali nessun cambiamento STADIO INIZIALE contrattilità resistenze vascolari elevato output cardiaco STADIO INTERMEDIO disfunzione diastolica performance sotto sforzo dispnea da sforzo ipertrofia miocardica con fibrosi interstiziale STADIO TERMINALE diminuita performance a riposo basso output cardiaco insufficienza cardiaca congestizia dilatazione ventricolare

28 CARDIOPATIA ACROMEGALICA Prevalenza di complicanze cardiovascolari nell'acromegalia: Cardiomegalia: assai frequente (spesso asintomatica) Ipertrofia biventricolare (in genere concentrica): > 90% Ipertensione: ~ 33% Cardiopatica ischemica (malattia dei piccoli vasi): ~ 20% (scintigrafia) Aritmie ventricolari: % Dilatazione cavità e scompenso congestizio: non frequenti e tardivi Aumentata mortalità

29 Posologia media del GH Terapia sostitutiva Doping U/die

30 Effetti avversi di dosi sovrafisiologiche di GH ritenzione idrica con edemi dolori muscolari e articolari, sindrome del tunnel carpale ipersudorazione aumento dei valori pressori insulinoresistenza con alterazioni della tolleranza ai carboidrati (diabete) aumentato rischio cardiovascolare (?) aumentato rischio di neoplasie maligne (?)

31 Fonti di GH esogeno Sintesi (costo elevato) Estrazione da cadavere (rischio di malattia di Creutzfeldt-Jacob)

32 Effetti avversi delleccesso di IGF-1 (oltre a quelli delleccesso di GH) -Lipodistrofia (in sede di iniezione) -Ingrossamento milza, reni, linfonodi -Ipoglicemia


Scaricare ppt "GH fegato / altri tessuti IGF-1 GHRH (-) cellula bersaglio."

Presentazioni simili


Annunci Google