La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Microeconomia Corso D John Hey. Parte 4:INEFFICIENZE DEL MERCATO 27: Tassazione 28: Monopolio e Monopsonio 30: Teoria dei Giochi 31: Duopolio (32: Esternalità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Microeconomia Corso D John Hey. Parte 4:INEFFICIENZE DEL MERCATO 27: Tassazione 28: Monopolio e Monopsonio 30: Teoria dei Giochi 31: Duopolio (32: Esternalità"— Transcript della presentazione:

1 Microeconomia Corso D John Hey

2 Parte 4:INEFFICIENZE DEL MERCATO 27: Tassazione 28: Monopolio e Monopsonio 30: Teoria dei Giochi 31: Duopolio (32: Esternalità 33: Beni Pubblici 34: Informazione asimmetrica)

3 Capitolo 27 TASSAZIONE Consideriamo oggi la situazione quando il governo impone una tassa su un bene. Tipi diversi: flat rate – tasso piatto; IVA – tassa ad valorem; ecc.

4 Capitolo 27 La cosa più importante dal Capitolo: Con una tassa, ci sono DUE prezzi del bene – Il prezzo pagato dagli acquirenti, Il prezzo ricevuto dai venditori.

5 Tassazione Chi paga la tassa? Gli acquirenti? I venditori?... dipende dalla domanda e dellofferta. Leffetto sul surplus? Ce una perdita secca a causa della tassa.

6 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dai compratori 105 Prezzo ricevuto dai venditori 95

7 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dai compratori Prezzo ricevuto dai venditori 10095

8 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dai compratori 105 Prezzo ricevuto dai venditori 95

9 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dai compratori Prezzo ricevuto dai venditori 10495

10 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dai compratori 105 Prezzo ricevuto dai venditori 95

11 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dai compratori Prezzo ricevuto dai venditori 9695

12 Leffetto sullofferta Prezzo ricevuto dai venditori offertaPrezzo pagato dagli acquirenti

13 Prezzo pagato dagli acquirenti Prezzo ricevuto dai venditori offertaPrezzo pagato dagli acquirenti

14 Prezzo ricevuto dai venditori Prezzo pagato dagli acquirenti domandaPrezzo ricevuto dai venditori

15 Prezzo ricevuto dai venditori Prezzo pagato dagli acquirenti domandaPrezzo ricevuto dai venditori

16 Qui paga la tassa? Senza una tassa Con una tassa pari a 10 Prezzo pagato dagli acquirenti 5560 Prezzo ricevuto dai venditori 5550

17 Capitolo 27 L'esistenza di una tassa implica due prezzi - il prezzo pagato dagli acquirenti e il prezzo ricevuto dai venditori. Come funzione del prezzo pagato dagli acquirenti una tassa non causa alcuna variazione nella curva di domanda ma spostamenti della curva di offerta verso l'alto nella misura dell'ammontare della tassa. Come funzione del prezzo ricevuto dai venditori una tassa non causa alcuna variazione nella curva d'offerta ma spostamenti della curva di domanda verso il basso nella misura dell'ammontare della tassa. Nell'equilibrio nuovo la tassa è uguale esattamente alla differenza tra il nuovo prezzo d'equilibrio pagato dagli acquirenti e il nuovo prezzo d'equilibrio ricevuto dai venditori. Il carico della tassa dipende dalle inclinazioni (relative) delle curve di domanda e offerta. La tassa causa una perdita secca di surplus dal mercato - che nessuno riceve.

18 Capitolo 27 Arrivederci!

19


Scaricare ppt "Microeconomia Corso D John Hey. Parte 4:INEFFICIENZE DEL MERCATO 27: Tassazione 28: Monopolio e Monopsonio 30: Teoria dei Giochi 31: Duopolio (32: Esternalità"

Presentazioni simili


Annunci Google