La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Innovazione tecnologia a livello sovracomunale Esperienze innovative in tema di Information & Communication.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Innovazione tecnologia a livello sovracomunale Esperienze innovative in tema di Information & Communication."— Transcript della presentazione:

1 1 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Innovazione tecnologia a livello sovracomunale Esperienze innovative in tema di Information & Communication Technology Stefania Colombano

2 2 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale Sommario

3 3 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

4 4 -Premesse- Larea di confine italo-svizzera, bacino del progetto Interreg, è composta principalmente da zone montuose, caratterizzate da ridotte densità abitative e inevitabili difficoltà di interazione ed interoperabilità, causando svantaggi competitivi. Alcuni Comuni hanno deciso di usufruire dei finanziamenti dati dalla Regione Lombardia per realizzare un progetto SISCoTEL, al fine di garantire servizi aggiornati e allavanguardia grazie alle tecnologie dellinformazione. Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

5 5 Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

6 6 - I progetti innovativi in tema di ICT- In ambito di progetto Interreg III A, Italia – Svizzera i progetti innovativi a livello di Information & Communication Technology riguardano i territori di: Provincia di Lecco; Unione Comuni della Tremezzina; Comunità Montana Valtellina di Tirano e Provincia di Sondrio. Tre casi di successo esemplificativi della volontà di realizzare un Sistema Informativo Sovracomunale di Comunicazione Telematica degli Enti Locali Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

7 7 - I progetti innovativi in tema di ICT- Obiettivi perseguiti dai progetti: Far dialogare gli enti locali, velocizzando i processi e uniformando le procedure Costruire una efficiente rete telematica tra i Comuni per aumentare la qualità e quantità di servizi ai cittadini, agli enti ed alle imprese Ridurre il digital divide investendo congiuntamente in soluzioni di tecnologia wireless Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

8 8 Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

9 9 - Necessità a monte dei progetti- Necessità di integrare ed omogeneizzare le attività ed informazioni delle amministrazioni comunali locali. Volontà di creare uninfrastruttura tecnologica allavanguardia Necessità di offrire servizi di connettività a banda larga e di superare il problema del digital-divide Necessità di fornire un impulso al turismo, offrendo servizi aggiuntivi, alle attività commerciali ed industriali presenti e come incentivo per evitare labbandono di tali zone da parte dei più giovani. Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

10 10 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

11 11 - SISCOTEL- E un Centro informatico specializzato che fornisce integrazione e visibilità ai dati dei singoli Enti coinvolti nel progetto, fornisce una range di servizi troppo complessi ed onerosi, in riferimento alle risorse di un singolo Ente comunale. Obiettivo perseguito con il progetto è la gestione integrata della comunicazione sovracomunale Ogni SISCoTEL è un prodotto della programmazione negoziata tra gli Enti locali interessati che, sulla base delle proprie esigenze informative, decidono di associarsi per acquisire nuove opportunità tecnologiche e più grandi capacità di relazione con la cittadinanza. Si tratta di unimportante opportunità per le Amministrazioni Pubbliche di offrire servizi on-line ai cittadini ed alle imprese, di condividere informazioni in tempo reale tra le amministrazioni, snellendo la burocrazia ed i processi interni. Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

12 12 - SISCOTEL- La sovracomunalità del progetto si esercita nel permettere lintegrazione delle informazioni, nel favorire linteroperabilità tra le diverse amministrazioni, nellassicurare e nel gestire lambiente fisico attraverso cui queste informazioni possano fluire e nel fornire tutti quei servizi ritenuti utili, o che si rendessero necessari in futuro, alle Amministrazioni partecipanti al progetto. Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

13 13 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

14 14 - SISCOTEL Infrastruttura- Dal punto di vista operativo i progetti si connotano per la decisione di centralizzare la tecnologia, le risorse in un unico punto detto Centro Sistema ed erogando i servizi via web Vantaggi: integrare ed uniformare le tecnologie implica centralizzare le attività di manutenzione e quindi ottenere economie di scala Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

15 15 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

16 16 - Modalità di gestione dei progetti- La realizzazione e gestione è demandata ad un Ente che funge da capofila dei Comuni riuniti nellaggregazione …se laggregazione si costituisce intorno ad un soggetto fortemente strutturato, la gestione del progetto risulta più agevole…come la Provincia, la Comunità Montana o lUnione di Comuni. Il soggetto prescelto si occupa di coordinare tutte le attività relative la progettazione, attivazione e collaudo del sistema e di fungere da un punto di riferimento durante tutta la gestione del progetto. Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

17 17 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

18 18 - Difficoltà- La normale resistenza al cambiamento manifestata dal personale comunale....serve unimportante momento di formazione e di divulgazione e pubblicizzazione del progetto e dei relativi servizi agli operatori ed alla comunità Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

19 19 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

20 20 - Evoluzioni future- Evoluzione territoriale dei progetti a nuove zone limitrofe…ma evoluzione anche dei servizi offerti e della tecnologia adottata Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

21 21 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Sommario Premesse I progetti innovativi in tema di ICT Necessità a monte dei Progetti SISCoTEL SISCoTEL Infrastruttura Modalità di gestione dei progetti Difficoltà Evoluzioni future Roadmap per implementare in sistema informativo sovracomunale

22 22 -Roadmap per implementare un sistema informativo sovracomunale- 1.E necessaria la volontà di tutti gli Enti associati (Comunali e/o Provinciali) per sviluppare congiuntamente un progetto innovativo; 2.Occorre creare un Centro preposto allerogazione dei servizi in modo strutturato ed efficiente, superando le normali frammentazioni e disarticolazioni; 3.Serve un mix di insourcing/outsourcing adeguato rispetto le risorse e competenze possedute; 4.Servono modalità di integrazione stringenti e formalizzate per garantire unequa ripartizione dei costi e delle responsabilità agli Enti coinvolti…nonché dei benefici, 5.La presenza di un Ente capofila che gestisce la complessità strutturale, accentrando le relazioni con gli stakeholders, favorisce il contenimento dei costi ed il rispetto dei tempi preventivati. Innovazione tecnologica a livello sovracomunale

23 23 - Schema riassuntivo progetto di Lecco- Innovazione tecnologica a livello sovracomunale MODALITA DI GESTIONE Accordo Programma in fase di unificazione dei vari progetti in uno unico. Realizzazione e gestione del progetto in capo alla Provincia PUBBLICO I vari progetti SISCoTEL sono tutti gestiti dalla Provincia di Lecco e promossi o dalla Provincia stessa, o dai Comuni partecipanti ESTERNALIZZA ZIONE A PRIVATO La fornitura degli applicativi è stata demandata alla società Zucchetti, in seguito allaggiudicazione della Gara indetta a tal fine. Consulenza in fase iniziale della società Nolan Norton SISCoTEL I, 2001, promosso dalla Provincia, coinvolge 9 Comuni. SISCoTEL I, promosso dalla Comunità Montana Valsassina, Val dEsino e Riviera, coinvolge 28 Comuni SISCoTEL II, promosso dal Comune di Lecco, coinvolge 3 Comuni Accordo Programma, 2005 per lintegrazione dei progetti INFRASTRUTTURA Il Centro Sistema centralizza ed uniforma le risorse tecnologiche, erogando i servizi via web. Realizza, così, economie di scala, riducendo molto i costi di gestione e manutenzione NECESSITA A MONTE DEL PROGETTO Necessità di integrare ed omogeneizzare le attività ed informazioni delle diverse Amministrazioni Comunali. Necessità di superare il digital divide APPLICATION I servizi sono erogati mediante il Centro Sistema che funziona da ASP, mediante architettura portal: centralizza la tecnologia ed eroga i servizi via web. Sussistono, nellarchitettura di sistema, livelli di back-end, middleware, front-end e basi dati interoperabili tra loro. Il Centro Sistema si suddivide in applicazioni sovracomunali e comunali, a loro volta composti da due livelli: Livello 1: servizi di base, rivolti a tutti gli enti della provincia, riguardano la sola consultazione del portale; Livello 2: per la fruizione servono determinati applicativi, consentono lavvio di pratiche in via telematica. SERVIZI DI BASE Connettività internet, antivirus centralizzato, sistema di anti-spam, VPN comunali, accesso diretto a Lombardia Integrata, siti web comunali, applicativi comunali per larea amministrativa, demografica, contabile-finanziaria, tributaria e caselle di posta elettronica, realizzate standardizzando i domini. Portale sovracomunale Help-desk di due livelli (in carico alla Provincia e allimpresa fornitrice) per gestire le segnalazioni degli utenti GOVERNANCE PRE-ESISTENTE Ciascuna Amministrazione Comunale gestiva le attività afferenti il proprio Comune FINANZIAMENTI E RISORSE PER LINNOVAZIONE Il progetto è stato finanziato dalla Provincia e dai vari Comuni partecipanti, avvalendosi, in ogni caso, del contributo ottenuto dalla Regione Lombardia EVOLUZIONI FUTURE Estensione del progetto tramite la realizzazione di SISCoTEL IV e la predisposizione del Bando per SISCoTEL V, con lintento raggiungere tutto il territorio afferente la Provincia. Ricerca partner per estendere il progetto

24 24 - Schema riassuntivo progetto di Tremezzo- Innovazione tecnologica a livello sovracomunale MODALITA DI GESTIONE LUnione Comuni ha svolto il ruolo di ente proponente per entrambi i progetti e si è occupato della gestione del SISCOTEL; per quanto concerne il Wi-Fi Lario la Comunità Montana Alto Lario ha seguito le fasi di indizione aggiudicazione delle Gare PUBBLICO Unione Comuni della Tremezzina. Comunità Montana Alto Lario Occidentale PUBBLICO-PRIVATO Le Gare indette sono iniziate con capitale privato ed hanno proseguito con lallargamento a quote di partecipazione pubblica ESTERNALIZZA ZIONE A PRIVATO Studio di fattibilità antecedente il progetto SISCOTEL è stato delegato alla società SATNET Progetto SISCOTEL, 2002, promosso dallUnione coinvolge 5 Comuni più lUnione Wi-fi Lario, promosso dallUnione e dalla CM Alto Lario Occidentale: per estendere la connettività internet in modalità wireless INFRASTRUTTURA Architettura improntata su un modello Client-Server. Il Centro Sistema centralizza ed uniforma le risorse tecnologiche NECESSITA A MONTE DEL PROGETTO Necessità di offrire servizi di connettività a banda larga, non presenti precedentemente per i costi che comporta se attuati da singole Amministrazioni o dai privati. Volontà di attrarre e mantenere popolazione giovane. Incentivo alla sviluppo turistico ed economico. Attuare sistemi di controllo che monitorino i rischi geologici APPLICATION Sussiste una rete di interconnessione Linux tra Client e Server, basata su standard ethernet e TCP/IP. Il Client è un sistema Microsoft. Centro Sistema eroga i servizi secondo i principi di accessibilità e sicurezza. Reti fisicamente visibili per la connessione Wi-Fi. IP-Telephony SERVIZI DI BASE Area Amministrativa, Demografica, Contabile Finanziaria, Tributi, Collegamento territorio e Anagrafe, Area Tecnico-Territoriale, Area Servizi. Servizio di posta elettronica, navigazione internet sicura e personalizzata tramite Proxy, protezione della rete e dei client con firewall, DNS (Domain Name System), file server, assistenza. Sito dellUnione come Portale sovracomunale GOVERNANCE PRE-ESISTENTE Ciascuna Amministrazione Comunale gestiva le attività afferenti il proprio Comune, relativamente allICT. LUnione Comuni è stata costituita precedentemente FINANZIAMENTI E RISORSE PER LINNOVAZIONE Progetto finanziato dallUnione, dai Comuni, dalla società Lariocom, avvalendosi in ogni caso del contributo ottenuto dalla Regione Lombardia EVOLUZIONI FUTURE Ricerca di partner commerciali per estendere il progetto ed incrementare il numero di aderenti.

25 25 - Schema riassuntivo progetto di Tirano- Innovazione tecnologica a livello sovracomunale MODALITA DI GESTIONE La Comunità Montana Valtellina di Tirano ha svolto il ruolo di ente proponente per il progetto SISCOTEL; la Provincia di Sondrio ha proposto e gestito il progetto di rete a banda larga PUBBLICO Comunità Montana Valtellina di Tirano. Provincia di Sondrio PUBBLICO-PRIVATO Collaborazione con DIIAR Politecnico di Milano per la realizzazione di banche dati territoriali ESTERNALIZZA ZIONE A PRIVATO Fornitura degli applicativi demandata alla società Zucchetti, per il progetto afferente la Comunità Montana, e Linkem per il progetto della Provincia SISCOTEL, 2003, promosso da CM Valtellina di Tirano (10 Comuni); Evoluzione nel progetto Sistema Informativo Territoriale Integrato per la gestione dei servizi; Rete a Banda larga, promossa dalla Provincia di Sondrio (18 Comuni) INFRASTRUTTURA Il Centro Sistema centralizza ed uniforma le risorse tecnologiche, erogando i servizi via web. Sistema Informativo Territoriale Integrato. Creazione di aree di connettività wireless a cui si integrano la bolle di connettività wi-fi NECESSITA A MONTE DEL PROGETTO Necessità di offrire servizi di connettività a banda larga e di superare il digital divide. Volontà di creare uninfrastruttura tecnologica allavanguardia. La Provincia ha ricercato un partner attivo nelloperazione di rilancio del territorio APPLICATION Centro Sistema articolato in più livelli: Back-end, Front-end, Management e Backup Proxy. Banche dati ed applicativi open- source. Applicativi R3 Adress, R3 TechNet. Server Linux based. Pacchetto Urbi Zucchetti. Sono state create due dorsali per la connettività a banda larga e bolle di connettività Wi-fi, secondo larchitettura Mesh SERVIZI DI BASE Connettività internet, antivirus, centralizzato, VPN comunali, Sportello unico, Portale, Tributi, Anagrafe estesa, Demografici, SIT-Ufficio Tecnico, servizio e- mail, backup. Sistema di videosorveglianza, servizi di fonia e videoconferenza, accesso a portali comunali e siti istituzionali in modo gratuito GOVERNANCE PRE-ESISTENTE Mancava unazione di concreta interoperabilità tra le varie amministrazioni locali FINANZIAMENTI E RISORSE PER LINNOVAZIONE I progetti sono stati finanziati dalla Comunità Montana, dalla Provincia, dalla Regione Lombardia, dalla società Linkem EVOLUZIONI FUTURE Evoluzione tecnologica verso la tecnologia Wimax, evoluzione territoriale a nuove zone limitrofe, evoluzione dellofferta, ossia la fornitura di nuovi servizi


Scaricare ppt "1 Innovazione tecnologica a livello sovracomunale Innovazione tecnologia a livello sovracomunale Esperienze innovative in tema di Information & Communication."

Presentazioni simili


Annunci Google