La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 1 di 8 I SEGNALI AUDIO nella frequenza Mauro Falcone

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 1 di 8 I SEGNALI AUDIO nella frequenza Mauro Falcone"— Transcript della presentazione:

1 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 1 di 8 I SEGNALI AUDIO nella frequenza Mauro Falcone

2 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 2 di 8 Cool Edit 2000 Scaricare e installare Cool Edit 2000 dal sito: (circa 20 Mb) Installare nellordine (senza nessuna opzione): 1.ce2kmain.exe 2.ce2keq.exe 3.ce2knr.exe 4.proeq.exe e infine 5.ce2kreg.exe È fornita, al solo uso temporaneo delle esercitazioni, un codice per lattivazione completa del prodotto e dei plug-in. Registrare tutti e tre i prodotti. Nello ZIP è compreso anche il tutorial demo della utilizzato allinizio del modulo.

3 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 3 di 8 Esercizio 1 1.Caratterizza sia attraverso il sonogramma, si attraverso lo spettro in frequenza i tre rumori di 10s di durata generati precedentemente (mono, fs , 16bit,-20dB) - Marrone - Rosa - Bianco 2.In particolare descriverne la forma e la pendenza degli spettri derivati, su asse lineare.

4 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 4 di 8 Esercizio 2 1.Scaricare il segnale voce.wav (mono, fs 48000, 16bit) 2.Eseguire il sonogramma a banda larga (circa 10ms, circa 100Hz) 3.Eseguire il sonogramma a banda stretta (circa 42ms, circa 25Hz) 4.Per ciascuno dei due casi sonogrammi evidenziare la rappresentazione dei suoni con componenti ad alta frequenza (ad esempio il suono esse) 5.Evidenziare le differenze tra la voce femminile e quella maschile sul sonogramma a banda stretta

5 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 5 di 8 Esercizio 3 1.Scaricare il segnale sirene.wav (mono, fs 8000, 8 bit) 2.Eseguire il sonogramma a banda stretta (circa 64ms, circa 15Hz) 3.Evidenziare: 1.Andamento della prima sirena 2.Andamento della seconda sirena 3.I (due) colpi di truck clacson

6 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 6 di 8 Esercizio 4 1.Scaricare il segnale impulso-tono.wav (mono, fs 8000, 16 bit) 2.Eseguire i sonogrammi con tutte le finestre FFT da banda molto larga (32 punti) a molto stretta (4096 punti) variando anche la profondità di del range in dB da 120db a 60db. 3.Tramite analisi in frequenza stimare la frequenza della prima sinusoide e della seconda sinusoide.

7 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 7 di 8 Esercizio 5 1.Rimuovere dal segnale tono-impulso.wav attraverso una equalizzazione (verificando attraverso rappresentazione spettrale e sonogramma) 2.Utilizzare a tal fine: 1.Equalizzazore grafico a 30 bande 2.Filtro notch 3.Equalizzatore parametrico

8 Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 8 di 8 Esercizio 6 Aprire il file voce.wav (mono, fs 48000, 16bit) Operare un filtro butterworth di ordine 40: –Passa basso con taglio a 800 Hz –Passa alto con taglio 2000 Hz –Passa banda da 800 a 2000 Hz In ciascun caso effettuare lascolto, e studiarne la rappresentazione spettrale attraverso il sonogramma.


Scaricare ppt "Roma 30 Aprile 2008 I SEGNALI AUDIO nel tempo nr. 1 di 8 I SEGNALI AUDIO nella frequenza Mauro Falcone"

Presentazioni simili


Annunci Google