La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALCOOL E ADOLESCENTI Un' attrazione fatale L' adolescente abusa di alcool perché: se maschio, per emulazione, per appartenenza al gruppo se femmina,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALCOOL E ADOLESCENTI Un' attrazione fatale L' adolescente abusa di alcool perché: se maschio, per emulazione, per appartenenza al gruppo se femmina,"— Transcript della presentazione:

1

2 ALCOOL E ADOLESCENTI Un' attrazione fatale

3 L' adolescente abusa di alcool perché: se maschio, per emulazione, per appartenenza al gruppo se femmina, per fattori psico-sociali, per emancipazione: fumare e bere in pubblico

4 DANNI DA ABUSO DI ALCOOL Cirrosi epatica Psicosi etilica Gastrite alcoolica Polineuropatia Stroke emorragico Sindrome fetoalcoolica

5 Il fegato della donna è più sensibile di quella del maschio in quanto il patrimonio di ADH è pari a metà di quello del maschio

6 INESTETISMI E ALCOOL Ritenzione idrica Invecchiamento precoce della cute Nel maschio accelera la conversione del testosterone in estradiolo provocando ginecomastia

7 DANNI AL SNC L' alcool danneggia lo sviluppo delle connessioni nella corteccia cerebrale e nel lobo frontale. Il lobo frontale governa l' impulsività

8 CONSEGUENZE atteggiamenti violenti aggressività verbale e fisica tendenza al suicidio stupro

9 COSTI ECONOMICI I danni da alcool hanno costi pari al 2-5% del PIL

10 CONSUMO FUORI PASTO Stabile nel maschio + 22% nella donna

11 ISTAT 2010 I ragazzi tra 11 e 15 anni che hanno consumato alcool nel 2010 sono ,1% della popolazione > 11 anni

12 BING DRINKING Bere compulsivo fino a 8 bicchieri di alcoolici o superalcoolici in breve tempo

13 BING DRINKING La popolazione più a rischio è quella compresa tra 18 e 24 anni giovani rapporto maschi/femmine 3//1

14 ALCOOL E LIVELLO CULTURALE Tra i bevitori maschi prevale la bassa scolarità. Nella donna con l' aumentare del livello culturale aumenta il rischio alcool

15 ALCOOL E ADOLESCENTI PROFILI SANITARI E GIURIDICI

16 16 IMPUTABILITA' DEL MINORENNE Il minorenne dai 14 ai 18 anni è soggetto imputabile e quindi responsabile penalmente per i reati commessi. Il Tribunale competente è il Tribunale per i Minorenni

17 17 GUIDA IN STATO DI EBBREZZA - La guida in stato di ebbrezza è un reato, sanzionato penalmente con l'ammenda e con l'arresto, oltre che con sanzioni accessorie. - La normativa è stata recentemente modificata con il nuovo codice della strada del 2010 che prevede sanzioni anche in ordine al patentino. - La guida in stato di ebbrezza si commette quando si guida con un tasso alcolemico superiore a 0,5 g/l (per alcuni soggetti come si vedrà anche un tasso alcolemico superiore allo 0,0)

18 18 SOGLIE PUNIBILITA' PER MAGGIORENNI La guida in stato di ebbrezza è variamente punita a seconda del tasso alcolemico riscontrato come segue: da 0,5 a 0,8 g/l ammenda da 500 ad euro 2000 (sanzione amministrativa) e sospensione della patente da 3 a 6 mesi; da 0,81 a 1,5 ammenda da 800 a 3200 euro ed arresto fino a sei mesi (sanzione penale) e sospensione della patente da 6 mesi a 12 mesi; Da 1,51 in poi ammenda da 1500 a 6000 euro ed arresto da tre mesi ad un anno (sanzione penale) e sospensione della patente da 1 a 2 anni.

19 19 IN CASO DI INCIDENTE… Se dai rilievi risulta che il conducente del mezzo in stato di ebbrezza ha provocato un incidente stradale (anche senza conseguenze alle persone) le pene sono raddoppiate e si applica anche il fermo del mezzo per 90 giorni (salvo che il mezzo appartenga a persona estranea al reato)

20 20 IN CASO DI INCIDENTE… Se dai rilievi risulta che il conducente del mezzo in stato di ebbrezza ha provocato un incidente stradale (anche senza conseguenze alle persone) le pene sono raddoppiate e si applica anche il fermo del mezzo per 90 giorni (salvo che il mezzo appartenga a persona estranea al reato)

21 21 CONFISCA DEL MEZZO E REVOCA PATENTE Quando il conducente viene colto in stato di ebbrezza con valore corrispondente ad un tasso alcolemico nel sangue superiore ad 1,5 g/l si applica la confisca del mezzo. Se provoca anche un incidente la patente di guida viene revocata. La patente di guida è sempre revocata in caso di recidiva nel biennio.

22 22 MINORI La legge 120 del 2010 ha previsto un nuovo illecito che punisce la guida in stato di ebbrezza anche in caso di tasso alcolemico inferiore a 0,5 g/l (inferiore al limite standard) per alcune categorie più esposte al rischio incidente. 1 Minori di 21 anni, anche se alla guida di veicoli che non richiedono la patente; 2 Neopatentati per i primi 3 anni di patente B; 3 Conducenti che esercitino l'attività di trasporto di persone (autisti di bus, taxisti ect...);

23 23 SANZIONI PER CATEGORIE A RISCHIO La conduzione di un veicolo da parte di uno dei soggetti indicati e dopo aver ingerito bevande alcoliche in quantità tale da determinare un tasso alcolemico compreso tra 0,0 e 0,5 comporta l'applicazione della sanzione pecuniaria da euro 155 ad euro 624. Sanzione raddoppiata in caso di incidente stradale oltre a 5 punti sulla patente.

24 24 CONSEGUENZE PER I MINORI SULLA PATENTE Un'altra rilevante novità riguarda i divieto di conseguire la patente per i conducenti minorenni trovati alla guida di un veicolo dopo aver assunto bevande alcoliche. Infatti: Il conducente minore che viene trovato alla guida di un veicolo con un tasso inferiore a 0,5 potrà conseguire la patente categoria B al compimento del 19 anno Il conducente minore che viene trovato alla guida di un veicolo con un tasso superiore a 0,5 potrà conseguire la patente categoria B al compimento del 21 anno

25 25 RIFIUTO DI SOTTOPORSI AL TEST In caso il conducente si rifiuti di sottoporsi al test tale rifiuto è punito con l'ammenda da 2000 a 9000 euro e l'arresto da otto mesi ad un anno e mezzo oltre alla sospensione della patente di guida da sei mesi a due anni e la confisca del veicolo

26 26 Una rilevante novità è l'articolo 219 bis del codice della strada secondo il quale le sanzioni accessorie della sospensione della patente di applicano anche al certificato di idoneità alla guida. Se a commettere l'infrazione è un minorenne è disposta la revisione del patentino (esame idoneità tecnica e fisica). CERTIFICATO DI IDONEITA (PATENTINO)

27 27 ALCOOL TEST IN CASO DI INCIDENTE Per i conducenti coinvolti in incidenti stradali e sottoposti alle cure mediche, l'accertamento del tasso alcolemico viene effettuato, su richiesta degli organi di Polizia stradale da parte delle strutture sanitarie di base. Le strutture sanitarie rilasciano agli organi di Polizia stradale la relativa certificazione, estesa alla prognosi delle lesioni accertate, assicurando il rispetto della riservatezza dei dati.

28 28 LAVORI PUBBLICA UTILITA' Se non si verifica alcun incidente la pena detentiva e pecuniaria può essere sostituita con quella del lavoro di pubblica utilità consistente nella prestazione di un'attività non retribuita a favore della collettività da svolgere, in via prioritaria, nel campo della sicurezza e dell'educazione stradale presso lo Stato, le regioni, le province, i comuni o presso enti o organizzazioni di assistenza sociale e di volontariato, o presso i centri specializzati di lotta alle dipendenze

29 29 ACCERTAMENTO STATO EBBREZZA Gli organi di Polizia stradale possono sottoporre i conducenti ad accertamenti non invasivi ed a prove attraverso apparecchi portatili (etilometri). L'accertamento si effettua mediante l'analisi dell'aria alveolare espirata. La concentrazione dovrà risultare da almeno due controlli concordanti effettuate ad un intervallo di tempo di cinque minuti e dovrà essere visualizzato mediante prova documentale.

30 30 PER RECUPERARE LA PATENTE ll Prefetto ordina al conducente che ha guidato in stato di ebbrezza di sottoporsi a una visita medica di revisione della patente presso la Commissione medica provinciale entro il termine di 60 giorni. La visita, in molte strutture sanitarie, consiste in una serie di esami clinici, con accertamenti a distanza di tempo l'uno dall'altro, finalizzati alla verifica dell'idoneità fisica alla guida. Se è stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, la patente di guida è sospesa, oltre che in ragione dell'applicazione della sanzione accessoria (da 1 a 2 anni), fino all'esito positivo dell'esame medico.

31 31 IN EUROPA 0,0 Repubblica Ceca, Ungheria e Romania, Repubblica Slovacca 0,2 Estonia, Norvegia, Polonia, Svezia 0,4 Lituania 0,5 Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Islanda Lettonia, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna; Svizzera, Turchia 0,8 Irlanda, Lussemburgo, Malta, Regno Unito

32 32 GUIDA SOTTO EFFETTO DI SOSTANZE STUPEFACENTI Il codice della strada prevede le sanzioni corrispondente alla terza fascia (oltre 1,5 g/l) per chi guida un veicolo sotto effetto di sostanze stupefacenti. Quindi ammenda da 1500 a 6000 euro ed arresto da tre mesi ad un anno oltre alla sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni e confisca del mezzo.


Scaricare ppt "ALCOOL E ADOLESCENTI Un' attrazione fatale L' adolescente abusa di alcool perché: se maschio, per emulazione, per appartenenza al gruppo se femmina,"

Presentazioni simili


Annunci Google