La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Università degli studi di Napoli Federico II Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni Dipartimento di Informatica e Sistemistica Tesi di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Università degli studi di Napoli Federico II Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni Dipartimento di Informatica e Sistemistica Tesi di."— Transcript della presentazione:

1 1 Università degli studi di Napoli Federico II Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni Dipartimento di Informatica e Sistemistica Tesi di Laurea in Reti di Calcolatori Metodologie e tecnologie per la verifica di accessibilità ai disabili di sistemi web RelatoreCandidato Ch.mo Prof. Giorgio VentreAdamo Liberto Matr. 039/1087 Anno Accademico 2002/2003

2 2 Società dellinformazione Accessibilità Web e progetto WAI Contesto Web Content Accessibility Guidelines Authoring Tools Accessibility Guidelines User Agent Accessibility Guidelines Content is accessible when it may be used by someone with disability (Glossario WAI) WCAG Guidelines 65 Checkpoint Priority 1 Priority 2 Priority 3

3 3 Obiettivi: metodologie per la verifica di accessibilità ISO Lusabilità è lefficacia, lefficienza e la soddisfazione con cui specifici utenti raggiungono specifici obiettivi in particolari ambienti ISO TS Normatività WAI User Test, User Target ACCESSIBILITYUSERUSABILITY Accessibilità Usabilità Laccessibilità è lusabilità di un prodotto, servizio, strumenti per persone con il più ampio raggio di capacità

4 4 Tecnologie Assistive Software Screen reader Browser vocali Magnificatori Browser testuali … Hardware Tavolette Braille Tastiere alternative Puntatori … Disabilità sensoriali (vista, udito) La vista è il senso più coinvolto sul Web Udito per contenuti multimediali sonori. Ma non solo Disabilità motorie Principali dispositivi di input: mouse, tastiera Disabilità cognitive Contenuti semplici, chiari, organizzati e navigabili Dimensione del problema

5 5 Barriere di accessibilità di Screen Reader e Browser vocali HTML, XML, Java, CSS altro codice Broswer + Screen Reader Output: sintesi vocali braille Home Page reader 3.02 Jaws 3.5, 4.02, 4.5 Windows Eyes 65 Checkpoint for WCAG Checkpoint for Screen Reader e Vocal Browser Controllo elementi strutturali Corrispettivi di testo Accesso tramite tastiera Navigazione delle tabelle Navigazione dei frame Navigazione dei form

6 6 Barriere di accessibilità dei Browser Sistema operativo/Screen Reader Browser Contenuto del Web Supporto dei Browser allHtml accessibile Best viewed with every Browser X Best viewed with xxx Browser Personalizzazione Layout liquido Separare il contenuto dalla presentazione Fogli di stile (CSS) e tabelle a confronto Files più leggeri da interpretare dal Browser Codice Html semplice, pulito e privo di ridondanze Possibilità di cambiare laspetto del sito modificando solo un file Maggiore coerenza grafica tra le pagine

7 7 Limite nel supporto ai CSS Ipovedenti Tritanopia Protanopia Non vedente Testo bianco su sfondo nero Confonde il giallo con il blu Confonde il rosso con il verde Screen Reader (MediaAural) Soluzione lato Client Soluzione lato Server Javascript ASP, PHP, JSP Personalizzazione: Limite nel supporto ai CSS Media Aural Media Braille Media Handheld Selezione della presentazione tramite CSS E. T. Caso di studio su Form con CSS

8 8 Metodologie per progettare siti accessibili Accessible site Parallel site Restyling an existing site Starting from an accessible site WCAG 1.0 Capacità di trasformazione del Browser Orientamento, navigazione e comprensione X

9 9 Barriere di accessibilità dei contenuti Plug in, frame, pop-up, javascript Alt text, frame, difficoltà di navigazione, refresh automatico Plug in, diversa organizzazione delle pagine Verifica sperimentale di accessibilità ai non vedenti

10 10 Laboratorio per la verifica di accessibilità Validatori sintassi Html, CSS, XML Vari validatori di accessibilità Molteplici Browser Tecnologie assistive Vari screen reader Barra Braille Software ingrandienti Tastiere espanse, rimpicciolite, copritastiere etc. Varie velocità di connessione POTS, ISDN, XDSL Vari E.T. (Pc con differenti configurazioni hardware e software, PDA, WiFi, UMTS, GPRS) Sito accessibile Ieri Oggi Domani

11 11 La Validazione e la Verifica Precondizione per laccessibilità Strumenti di validazione Limiti dei validatori automatici Bollini e loghi La validazione non è completamente automatizzabile Minimizza il problema Non comprensibile per tutti gli utenti Istantanea della situazione attuale Soluzione Dichiarazione di quali e quanti controlli di revisione umana Usare loghi W3C corretti Inserire gli sforzi fatti per laccessibilità

12 12 Passi del processo di verifica Metodologia di verifica sperimentale di accessibilità Composizione gruppo di tester 1. Competenze di utenti disabili non simulabili nelluso di tecnologie assistive 2. Impossibilità di simulare bagaglio culturale o problemi cognitivi Seguire un percorso di navigazione Ricerca informazioni tramite navigazione Ricerca informazioni tramite motore di ricerca Esecuzione di operazioni per applicazioni interattive in rete

13 13 Metodologia di analisi quantitativa Intervallo di valori Campione da utilizzare (ridotto o esteso) Metodo di analisi (analisi del codice o ispezione visiva) Tipo di valutazione (soggettiva o oggettiva) Due intervalli di valori 1, 2 o n.v. 1 se il requisito non è soddisfatto 2 se il requisito è soddisfatto 1, 2, 3, 4 o n.v. 1 se la pagina è inutilizzabile 2 se cè una grossa perdita di informazioni 3 se cè limitata perdita di informazioni 4 se la specifica è applicata correttamente WCAG 1.0 di difficile implementazione, 29 verifiche: Tecnologie accessibili (script, applet, plug-in, CSS) Accessibilità di form e tabelle Barriere sensoriali (colori, caratteri) Meccanismi di navigazione e organizzazione delle informazioni Monitorare laccessibilità di 77 siti della P.A.

14 14 Esempi di verifica Immagine latrice di informazioni Grandezza: 4 valori + n.v. Campione: Esteso Tipo di valutazione: Soggettiva Metodo di analisi: Ispezione visiva e codice Html 1.Immagini non commentate e non presenti descrizioni supplementari per immagini ad alto contenuto informativo 2.Immagini utili, parzialmente o non commentate, o non presenti descrizioni supplementari per immagini ad alto contenuto informativo 3.Ben commentate tutte le immagini utili e presenti descrizioni supplementari per immagini ad alto contenuto informativo 4.Tutte le immagini sono ben commentate (utili e non) e presenti descrizioni supplementari per immagini ad alto contenuto informativo Solo 13 siti sono accessibili, 64 non commentano per niente o non a sufficienza le immagini. Barriere sensoriali Analisi pop-up Windows Tecnologie accessibili Grandezza: 2 valori + n.v. Campione: ridotto Tipo di valutazione: oggettiva Metodo di analisi: ispezione visiva 1.Presenti pop-up Windows senza che lutente ne sia avvertito 2.Presenti pop-up di Windows e lutente non ne è avvertito

15 15 Conclusioni e prospettive future Stato dellarte della P.A. prima della Legge Stanca Miglior sito, 66 Peggior sito, 28 Media siti, 43 Solo 19 siti superano il punteggio 50 La situazione non è confortante Troppa grafica deffetto, il rivestimento non deve pregiudicare la fruizione Pochi servizi reali Due siti di P.A. si dichiaravano con loghi dei validatori accessibili, ma non lo sono risultati Appare interessante ripetere lanalisi una volta in vigore il decreto Futuro dellaccessibilità: chiave strategica per levoluzione del Web Un contenuto, più presentazioni In molti posti, differenti applicazioni e piattaforme


Scaricare ppt "1 Università degli studi di Napoli Federico II Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni Dipartimento di Informatica e Sistemistica Tesi di."

Presentazioni simili


Annunci Google