La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI ECONOMIA TESI DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI LA CRITICITA DELLA RISORSA SPAZIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI ECONOMIA TESI DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI LA CRITICITA DELLA RISORSA SPAZIO."— Transcript della presentazione:

1 1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI ECONOMIA TESI DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI LA CRITICITA DELLA RISORSA SPAZIO NELLA DISTRIBUZIONE MODERNA IN OTTICA DI MARKETING: OSSERVAZIONI CRITICHE E VERIFICHE EMPIRICHE Relatore: Candidato: Chiar.mo Prof. Armando Sirizzotti Marcello Sansone Matr. 01/12589 ANNO ACCADEMICO 2002/2003

2 2 Il merchandising (marketing del e nel punto di vendita) Obiettivi: Marginalità Rotazione delle vendite Layout delle attrezzature Layout merceologico DisplaySpace allocation In-store promotions/ Animazioni / Ambientazione Efficiente ed efficace organizzazione degli spazi Redditività complessiva del p. d v.

3 3 Lo spazio nel punto vendita E un fattore produttivo scarso e il meno elastico Spazio espositivo Lavoro Massimizzazione del rendimento espositivo

4 4 La gestione dello spazio espositivo Prodotti ad acquisto programmato (marche leader, marche nazionali) Prodotti ad acquisto dimpulso (marche commerciali, marche locali) + Quantità di spazio Evitare rotture di stock + Quantità di spazio + Qualità espositiva Favorire lacquisto dimpulso Accrescere la redditività

5 5 La criticità della risorsa spazio nei rapporti industria-distribuzione Vantaggi per lindustria Promuovere la marca industriale Migliorare la sua space allocation Garantire la presenza dei prodotti in assortimento Evitare le rotture di stock Incrementare la copertura ponderata e il sell-in al Trade Eliminare le eccedenze di produzione Esercitare un controllo in tempo reale sulle vendite Vantaggi per il distributore Promuovere la marca commerciale Rafforzare la fidelizzazione dei consumatori allinsegna Accrescere le performance della categoria e la redditività dello scaffale Acquisire maggiore potere contrattuale nei confronti dei produttori Co-merchandising

6 6 La gestione del congelato sfuso Modalità di gestione dello spazio Target di clientela Punti di forza Congelato sfuso Surgelato Qualità Livello di convenienza economica Assortimento Praticità dimpiego Esigenze quantitative AB A B

7 7 Redditività dei segmenti e sottosegmenti del congelato sfuso in rapporto allo spazio ed opportune manovre A B AB Contribuzione al fatturato Contribuzione al margine Addormentati (Potenziali) -Crostacei 5 ref. - Frutta e verdure naturali 19 ref. - Mollame 9 ref. - Past. e Imp. di pesce, di carne e vegetali 14 ref. - Molluschi 4 ref. - Grigliati 3 ref. Perdenti - Pesce intero 3 ref. Miniere doro (Vincenti) -Filetti 8 ref. - Trance 7 ref. - Funghi 4 ref. - Preparato misto 4 ref. Commodities (Sottorealizzati)

8 8 Piantina del punto vendita e localizzazione del congelato sfuso yogurt Scatolame e liquidi Abbigliamento Uomo/ Donna/ Bambino Ortofrutta Latticini Gastronomia (salumi e formaggi freschi) Panetteria Banco frigorifero di congelati sfusi Surgelati Pescheria Macelleria Entrata Uscita/Casse Giocattoli

9 9 Display – Personale di vendita m 1,40 m 9,00 Ittico Frutta e verdurePastellati e Impanati ItticoPreparato misto Efficacia comunicativa Naturalità Trasparenza Affidabilità Genuinità Fabbisogno informativo

10 10 Ottimizzazione dello spazio espositivo Efficienza Efficacia Massimizzazione del rendimento espositivo Creazione di valore al consumatore e fidelizzazione allinsegna


Scaricare ppt "1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI ECONOMIA TESI DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI LA CRITICITA DELLA RISORSA SPAZIO."

Presentazioni simili


Annunci Google