La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I MUSEI I.C. G. VERGA FIUMEFREDDO DI SICILIA Classe 5ª GONA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I MUSEI I.C. G. VERGA FIUMEFREDDO DI SICILIA Classe 5ª GONA."— Transcript della presentazione:

1 I MUSEI I.C. G. VERGA FIUMEFREDDO DI SICILIA Classe 5ª GONA

2 Cosè un Museo Il museo è una raccolta, pubblica o privata, di oggetti relativi ad uno o più settori della cultura (tra cui in particolare, per tradizione, l'arte), della scienza e della tecnica. È aperto al pubblico e compie ricerche che riguardano le testimonianze materiali e immateriali dell'umanità e del suo ambiente; le acquisisce, le conserva, le comunica e, soprattutto, le espone a fini di studio, educazione e diletto. Il termine "museo" deriva dal greco antico mouseion, luogo sacro alle Muse, figlie di Zeus e protettrici delle arti e delle scienze, patronate da Apollo. In antichità si chiamava museo, l'edificio consacrato alle Muse che ospitava anche libri ed opere d'arte. Famoso nei tempi antichi quello di Alessandria, creato sotto il monarca egiziano Tolomeo Fil adelfo nel 280 a.C.: formalmente era un luogo di culto, in realtà ospitava una comunità scientifica e letteraria mantenuta dal re.

3 MUSEO DI CALTAGIRONE La costruzione, in cui ha locazione il museo civico di Caltagirone, risale al XVIII secolo sotto il nome di N. Bonaiuto e fungeva in passato da Carcere Borbonico. Oggi, come già detto, ospita al suo interno un importante museo, che richiama ogni anno moltissimi turisti da tutta Italia.

4 Museo di Giardini Naxos Il Museo, che si estende su una superficie di 340 mq, conserva collezioni mineralogiche, paleontologiche, malacologiche, cui si aggiungono una stupenda collezione di ambre e una di organismi marini provenienti dai fondali dello Stretto di Messina. Il settore mineralogico, comprende una sezione dedicata ai minerali estetici ed una sezione dedicata alla sistematica. Tra i minerali estetici spiccano una stupenda Atacamite verde proveniente da Ciuquicamata (Cile), la più grande miniera a cielo aperto del mondo; un geode di Ametista brasiliana di colore viola intenso del peso di 113 kg con sfavillanti cristalli delle dimensioni medie di 2-4 cm; una stupenda Aragonite pseudoesagonale siciliana donata dal Barone Pennisi di Floristella, una rara Cassiterite boliviana con cristalli trasparenti del tipo gemma.

5 Museo Stibbert di Firenze Federico Stibbert ( ), appassionato collezionista, appartenne a quel mondo raffinato che nella seconda metà dell`Ottocento univa nello stesso ambito culturale scrittori, letterati, amateuré inglesi, pienamente inseriti nella società fiorentina. Molti ambienti, allorché l`edificio divenne insufficiente a contenere le collezioni che Stibbert incrementava con passione pensando già in termini di "museo", furono fatti edificare e decorare da artisti importanti, grazie ai quali il complesso assunse quel carattere che ne fa oggi una tra i più preziosi e rari esempi di museogratia ottocentesca. Il museo si compone oggi di 60 sale nelle quali trovano posto le composite raccolte di Stibbert, dalla provenienza disparata: gli arredi stessi contano mobili di grandissimo pregio. Per inciso, uno degli aspetti tipici della villa è l`uso di fastose tappezzerie in cuoio. Nelle sale riempite di oggetti splendidi sono presenti anche molti dipinti. Ricchissima è anche la raccolta di ritratti di varie epoche. Altro nucleo fondamentale è quello delle porcellane e maioliche, rappresentative di tutte le maggiori fabbriche italiane ed estere. Ma la fama del museo è legata soprattutto alla passione dello Stibbert per le armi e armature che gli consentì di formare una raccolta imponente per numero, varietà, e rarità dei pezzi, databili dal secolo XV al XVII. Primeggiano le armi europee, ma non mancano quelle orientali, persiane, indiane, ottomane.

6 FINE Giuseppe Proietto & Andrea Paone Classe 5ª GONA


Scaricare ppt "I MUSEI I.C. G. VERGA FIUMEFREDDO DI SICILIA Classe 5ª GONA."

Presentazioni simili


Annunci Google