La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ITALIAN NATIONAL AGENCY FOR NEW.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ITALIAN NATIONAL AGENCY FOR NEW."— Transcript della presentazione:

1 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ITALIAN NATIONAL AGENCY FOR NEW TECNOLOGY, ENERGY AND THE ENVIRONMENT

2 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 CRESCO – Centro Computazionale di RicErca sui Sistemi Complessi Programma Operativo Nazionale Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione Misura II.2 Società dellInformazione per il Sistema Scientifico Meridionale Azione a – Sistemi di calcolo e simulazione ad alte prestazioni

3 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Il Progetto CRESCO Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi Obiettivi infrastrutturali Realizzazione di un Polo di calcolo di eccellenza presso il Centro ENEA di Portici Sviluppo di una nuova classe di funzionalità innovative di GRID Computing Obiettivi applicativi Implementazione di soluzioni innovative di GRID computing per le attivit à di R&S di punta dell ENEA che richiedano l utilizzo di risorse computazionali estremamente importanti. Studio di oggetti biologici dal punto di vista sistemico e di sistemi naturali secondo il paradigma dei sistemi complessi Studio di sistemi tecnologici e sociali complessi e delle loro mutue interazioni, realizzazione di strumenti per il modelling, la simulazione e il controllo

4 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Potenziamento delle funzioni tradizionali dellENEA la ricerca - Supporto (di tipo sia capacity che capability), attraverso l utilizzo dell infrastruttura di calcolo, ad attivit à di ricerca gi à in corso di svolgimento nell Ente nell ambito delle linee programmatiche esistenti. Tali attivit à potranno anche avere una focalizzazione di natura industriale la formazione – Potenziamento delle attivit à di formazione, in collaborazione con alcune sedi universitarie, al fine di supportare la diffusione delle metodologie sviluppate all interno del Polo Multidisciplinare negli ambiti tematici oggetto di studio e ricerca. Ricadute anche nella creazione di percorsi formativi adatti al successivo reclutamento di personale il trasferimento tecnologico – Attivazione di percorsi e strumenti per favorire l applicazione industriale delle tecnologie sviluppate, anche ricorrendo alla collaborazione di partner idonei ( industrial-exploitation partner ). Il Progetto CRESCO Centro computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi

5 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ICT – SCENARIO EVOLUTIVO Evoluzione nel tempo dei computer ad alte prestazioni ENEA ENEA (CRESCO)

6 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Macrostruttura del progetto Prof. Jack Dongarra Prof. Umberto Ferrari Prof. Agostino Mathis Prof. Salvatore Tucci Prof. Samuel Varnado Direttore CAMO

7 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Le tre linee di attività di CRESCO Sviluppo software per i servizi finali allutenza LA I Realizzazione del Polo di calcolo e sviluppo di nuove funzionalità di GRID Computing LA II Sviluppo di tecnologie e modelli computazionali per la descrizione di sistemi complessi di origine biologica e di materiali innovativi LA III Sviluppo di modelli di simulazione ed analisi delle reti tecnologiche complesse e delle loro interdipendenze

8 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LA I Realizzazione del Polo di calcolo e sviluppo di nuove funzionalità di GRID Computing Sottoprogetti SP I.1 Realizzazione dellinfrastruttura HPCN SP I.2 Sviluppo ed integrazione dellarchitettura GRID e di grafica 3D SP I.3 Sviluppo ed ottimizzazione di codici applicativi in settori di R&S di punta SP I.4 Progettazione e sviluppo di librerie per limplementazione efficiente e parallela di nuclei computazionali su dispositivi FPGA integrati in un ambiente GRID SP I.5 Web archives

9 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SP I.1 Realizzazione dellinfrastruttura HPCN Allestimento sala Calcolo –Alimentazione Elettrica predisposta 400 KVA –Condizionamento in fase di completamento –Ambienti accessori in fase di completametento Allestimento Uffici nuovi ricercatori –Pronti per i nuovi arrivi Adeguamento connessione GARR –Il GARR ha approvato la messa a disposizione di fibre spente; Acquisizione Supercalcolatore –Iniziata la fase di stesura della specifica di acquisto

10 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SP I.1 Realizzazione dellinfrastruttura HPCN Sala Calcolo CRESCO Portici

11 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SP I.1 Realizzazione dellinfrastruttura HPCN Quadri elettrici ed accessoSala controllo sistemi

12 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SP I.1 Realizzazione dellinfrastruttura HPCN Nuovi Uffici CRESCO

13 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Ambiente GRID per CRESCO Progettazione struttura dati per le aree progettuali e inizio dell implementazione Progettazione della modalità di inserimento dei software e della documentazione relativi al progetto Progettazione e realizzazione di un tool di amministrazione capace di delegare la gestione delle aree progettuali

14 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Struttura generale dati CRESCO

15 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Struttura dati SPX.X CRESCO

16 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Struttura dati SPX.X CRESCO Frascatii Portici AFS enea.it Dati Sottoprogetto SP Cresco Dati Utente Cresco I Lanciatori multipiattaforma anno una visibilità globale unica \afs\enea.it\project\cresco\ AIX SGI Linux Tool GRID Portale GRID

17 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 WARC: amministratori super e di Sito

18 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 WARC: amministratori di progetto

19 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Attività di supporto e formazione Create delle utenze esterne ENEA-GRID dedicate al progetto (circa 20) Creazione dei tutorial per lutilizzo della GRID; I primi ricercatori esterni hanno iniziato a sviluppare e lavorare nellambiente generato; Creazione del sito web di progetto

20 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 WARC: amministratori di progetto

21 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SPI.2.1 Integrazione ENEA-GRID con altre GRID Integrazione con EGEE GRID.IT Mildware LCG Integrazione con BINGRD Mildware UNICORE

22 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SPI.2.3 Integrazione del controllo remoto di un microscopio TEM Realizzata lintegrazione di base, è iniziata unattività di ricerca e sviluppo per realizzare un laboratori virtuale per la microscopia TEM Visualizzazione delle Immagini TEM Tool di allineamento dati locali dati AFS Accesso remoto per il controllo Visualizzazione Ambientale Videocomnicazione

23 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 SPI.3 Sviluppo ed ottimizzazione di codici applicativi in settori di R&S di punta Realizzata unanalisi dei codici di massimo interesse di tipo commerciale Individuato come prioritari: –FLUENT** Fluidodinamica –ANSYS,ABACUS ** Strutturare –MpCCI ** Interazione fluido struttura –LS-DYNA Strutturale ( ** Installati in modalità ENEA-GRID) Iniziati i test e personalizzazioni

24 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LA I.x nuove funzionalità di GRID Computing PartnerResp. ENEA Resp. Partner SP I.1ENEAIng. S. MiglioriInfrastruttua SP I.2CRIAI Caspur CERI Universita di Salerno Dr. G. Bracco Dr. Podda Ing. S. Migliori Dr. A. Manzo Dr. A. Maslennikov Prof. F. Zirilli Prof. A. Chella SP I.3ENEAIng. S. Migliori SP I.4Ylichron SRLIng. S. MiglioriIng. P. Palazzari SP I.5Universita di Roma la SapienzaIng. S. MiglioriProf. A. Panconesi

25 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LA II Sviluppo di tecnologie e modelli computazionali per la descrizione di sistemi complessi di origine biologica e di materiali innovativi Sottoprogetti SP II.1 Simulazioni di reti biochimiche SP II.2 Bioinformatica per la creazione di modelli di reti metaboliche e genetiche SP II.3 Ricerca polimorfismi SP II.4 Sviluppo di modelli numerici per analisi strutturali complesse e processi di sinterizzazione SP II.5 Modelling molecolare

26 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LA III Sviluppo di modelli di simulazione ed analisi delle Reti Tecnologiche complesse e delle loro interdipendenze Sottoprogetti SP III.1 Fisica delle reti complesse SP III.2 Analisi di vulnerabilità delle reti complesse SP III.3 Modelli e strumenti di supporto alla ottimizzazione e riconfigurazione delle reti SP III.4 Modellistica delle reti complesse viste come aggregati socio-tecnologici SP III.5 Interdipendenza tra reti complesse SP III.6 Sistema informativo per la salvaguardia delle infrastrutture e della popolazione

27 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LAII Sviluppo di tecnologie e modelli computazionali per la descrizione di sistemi complessi di origine biologica e di materiali innovativi LAIII Sviluppo di modelli di simulazione ed analisi delle reti tecnologiche complesse e delle loro interdipendenze Analisi dei macroobiettivi delle Linea di Attivita –Individuati e definiti gli obiettivi dei Sottoprogetti –Individuati i responsabili ENEA per i Sottoprogetti Valutati i possibili contributi di partners esterni –Ricerca e analisi delle competenze richieste Accordi con i partners –Definite le partnership; –Definiti i contributi e gli accordi di collaborazione per sottoprogetto; Formalizzazione delle collaborazioni con contratti di ricerca –Definizione e firma di 12 Contratti di ricerca + 6 LA1 –Importo impegnato per tutti i contratti circa EURO ,000 Avviate tutte le attività di R&S della tematica applicativa di riferimento

28 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LAII Sviluppo di tecnologie e modelli computazionali per la descrizione di sistemi complessi di origine biologica e di materiali innovativi PartnerResp. ENEAResp. Partner SP II.1ENEADr. Vittorio Rosato SP II.2 PSTS Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia Dr. Vittorio RosatoDr. Antonio Catara SP II.3ENEADr. Vittorio Rosato SP II.4CETMADr. Vittorio RosatoDr. Orazio Manni SP II.5ENEADr. Vittorio Rosato

29 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LAIII Sviluppo di modelli di simulazione ed analisi delle reti tecnologiche complesse e delle loro interdipendenze PartnerResp. ENEAResp. Partner SP III.1Universita di CataniaDr. Vittorio RosatoProf. Vito Latora SP III.2 Universita di Lecce Universita del Piemonte Orientale Dr. Michele Minichino Prof.ssa P. Vocca Prof. A. Bobbio SP III.3 Universita di Palermo Universita di Salerno Dr. Giovanni Di Poppa Prof. A. Chella Prof. Ciro DApice SP III.4 Universita di Roma Tor Vergata ECONA Dr. Adam Gadomski Prof. M. Caramia Prof. A. Londei SP III.5 Universita di Roma Tor Vergata CRIAI Universita Campus BioMedico Dr. Claudio Balducelli Prof. Casalicchio Dr. A. Manzo Prof. R. Setola SP III.6In fase di definizioneDr. Della Rocca

30 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Assegni di ricerca per CRESCO LENEA ha esplicitato un concorso per 12 assegni di ricerca assegnati a CRESCO Gli assegni sono distribuiti su tutte le arre di ricerca I vincitori stanno completando la procedura di assegnazione e presa di lavoro a Portici. ( tipicamente riciesta di posticipazione per lasciare le attività precedenti)

31 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Cronogramma 4 aprile 2006 – 31 dicembre 2008 Mesi F SP I.1 Realizzazione del Polo di calcolo Progettazione degli interventi e definizione delle specifiche Acquisizione ed installazione di sistemi HW/SW Implementazione dei sistemi HW/SW, avvio sperimentazione Collaudo finale dellintera infrastruttura Tutti gli altri Sottoprogetti Progettazione delle attività di R&S nella tematica applicativa Sviluppo di modelli e codici, realizzazione di Software applicativi Implementazione di modelli, codici, ecc. per lutilizzo sulla piattaforma Produzione, elaborazione e pubblicazione dei risultati di R&S

32 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Integrazione con gli altri progetti Definire un getaway ed una VO per ognuno dei progetti CYBERSAR - Cyberinfrastructure per la ricerca scientifica e tecnologica in Sardegna – Cons. COSMOLAB /CRS4 PI2S2 - Progetto per l'implementazione e lo sviluppo di una e- infrastruttura in Sicilia basata sul paradigma della GRID – Cons. COMETA/INFN SCOPE - Sistema cooperativo distribuito ad alte prestazioni per elaborazioni scientifiche multidisciplinari – Univ. Federico II Napoli

33 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Collaborazioni di CRESCO (unfunded) Iniziati i contatti per definire i temi operativi della collaborazione Politecnico di Milano – Dipartimento di Elettrotecnica United States Department of State, USA Oak Ridge National Laboratories, USA

34 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 CRESCO Centro Computazionale di RicErca sui Sistemi COmplessi

35 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LAIII Sviluppo di modelli di simulazione ed analisi delle reti tecnologiche complesse e delle loro interdipendenze PartnerImportoPartnerImporto Ylichron SRL ,00Universita di Lecce20.000,00 CRIAI ,00 Universita del Piemonte Orientale ,00 CASPUR25.000,00Universita di Palermo40.000,00 CERI25.000,00Universita di Salerno ,00 Universita di Roma La Sapienza ,00 Universita di Roma Tor Vergata (DII) ,00 PSTS ,00ECONA20.000,00 CETMA ,00 Universita di Roma Tor Vergata (DISP) ,00 Universita di Catania ,00 Universita Campus BioMedico ,00

36 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Citrix Metafram e Citrix Nfuse ICA WEB(ICA) power3.frascati.enea.it boquad.bologna.enea.it dafne.casaccia.enea.it Kleos.portici.enea.it GEANT infocal.trisia.enea.it ercules.brindisi.enea.it Gateway to EGEE 30 CPU 150 CPU 400 CPU 50 CPU Portici 25 CPU (CRESCO 1500 cpu) Brindisi 15 CPU

37 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LA II Sviluppo di tecnologie e modelli computazionali per la descrizione di sistemi complessi di origine biologica e di materiali innovativi Sottoprogetti SP II.1 Simulazioni di reti biochimiche SP II.2 Bioinformatica per la creazione di modelli di reti metaboliche e genetiche SP II.3 Ricerca polimorfismi SP II.4 Sviluppo di modelli numerici per analisi strutturali complesse e processi di sinterizzazione SP II.5 Modelling molecolare

38 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 LA III Sviluppo di modelli di simulazione ed analisi delle Reti Tecnologiche complesse e delle loro interdipendenze Sottoprogetti SP III.1 Fisica delle reti complesse SP III.2 Analisi di vulnerabilità delle reti complesse SP III.3 Modelli e strumenti di supporto alla ottimizzazione e riconfigurazione delle reti SP III.4 Modellistica delle reti complesse viste come aggregati socio-tecnologici SP III.5 Interdipendenza tra reti complesse SP III.6 Sistema informativo per la salvaguardia delle infrastrutture e della popolazione

39 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Agenda LENEA & GRID –Linfrastruttura attuale –I progetti nazionali e comunitari Il progetto CRESCO –Principali Obiettivi –La struttura del progetto & Partner –Le aree applicative

40 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ENEA Italian Agency for New Technologies, Energy and Environment 12 research centres in Italy An ICT & Networks Division (INFO) 6 Computing Centres Casaccia, Frascati, Bologna,Trisaia, Portici, Brindisi Multiplatform resources for serial & parallel computing and graphical post-processing. Important computing resources in departments Centro di Brindisi

41 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Tutti i centri computazionali sono interconnessi attraverso il GARR Linfrastruttura di rete geografica dellENEA ENEA-GARR 9 PoP, 4-32 Mbps Brindisi Bologna Casaccia Frascati Portici Trisaia Palermo Pisa Roma Sede

42 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ENEA GRID è un sistema integrato capace di rispondere ai seguenti obbiettivi: mettere a disposizione un sistema di produzione capace di offrire i servizi necessari al calcolo scientifico integrare l'insieme di risorse informatiche di ENEA-INFO, distribuite su WAN fornire un ambiente di lavoro unificato e metodi di accesso omogenei per tutti i ricercatori dell'ENEA indipendentemente dalla loro sede di lavoro. mettere a disposizione strumenti capaci di permettere l'integrazione delle risorse informatiche dipartimentali ed individuali e di fornire supporto alle attività sperimentali ENEA GRID

43 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Servizi per il calcolo scientifico: Sistemi paralleli/seriali multipiattaforma AIX, Linux (Alpha,x86,x86_64,IA64), IRIX, Mac OS X, Solaris Risorse 3D e il post-processamento grafico SGI + 3D immersivo Risorse Software: Codici commerciali: Fluent, Gambit, Abaqus, Catia, Ansys Codici di ricerca: mcnp/x, eranos, fluka,.... Ambienti di sviluppo & analisi: IDL, Matlab, Mathematica, SAS Applicazioni Windows I servizi di ENEA GRID

44 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 L'architettura di ENEA GRID La scelta di componenti maturi come garanzia di affidabilità e semplicità di gestione: File system distribuito: AFS/OpenAFS Gestore delle risorse: LSF Multicluster Interfaccia grafica: Java and Citrix Technologies Sistema di monitoring: Patrol Server di licenze Strumenti per l'integrazione delle risorse dipartimentali ed individuali File system distribuito: AFS per software e dati Condivisione del parco licenze

45 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Principali aree applicative Ingegneria Impiantistica Fisica-Ingegneria Nucleare Ambiente Struttura della materia Bioinformatica Protezione di infrastrutture critiche Scenari energetici e ambientali Competitività Industriale E-government

46 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Laboratorio di supercalcolo integrato in GRID (modellistica, acqusizione dati, elaborazione, visualizzazione) NETWORK IMAGINGINSTRUMENTS COMPUTATIONAL RESOURCES MULTI-SCALEDATA-BASES DATA ACQUISITION DATA ANALYSIS ADVANCED COMPUTER GRAPHICS Cell Centered Data Base CCDB By Mark Ellisman

47 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Integrazione con altri progetti di GRID L'obiettivo della partecipazione di ENEA INFO in altri progetti di GRID è concentrato sulla interoperabilità. Ogni progetto di GRID è caratterizzato da una propria architettura e middleware, e l'accesso alle risorse deve essere reso compatibile con la propria infrastruttura: ==> realizzazione di gateway Progetti conclusi: Datagrid (collab. con ESRIN/ESA) FIRB/Grid.it : WP13 Chimica Computazionale EGEE II ( ): > 100 partner, budget totale: 52 M

48 CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 Altri progetti del PON MIUR TELEGRID: Piattaforma per lo sviluppo di soluzioni avanzate di grid computing e la teleoperazione di strumenti scientifici complessi. Infrastrutture di rete e calcolo, sviluppo di soluzioni software per il GRID e la teleoperazione, infrastrutture per la visualizzazione 3D Sistemi e strutture e-learning and training per lo sviluppo sostenibile nelle Regioni Obiettivo 1 del FSE Allestimento di aule, infrastrutture di rete e calcolo finalizzate alla produzione e gestione di formazione a distanza, videocomunicazione e videoconferenza. Strumentazione per storage e backup. Centri ENEA interessati: Portici, Brindisi, Trisaia


Scaricare ppt "CRESCO – Kick-off meeting LA II – 23 maggio 2006 CRESCO – Concertation Meeting – MIUR 12 febbraio 2007 ITALIAN NATIONAL AGENCY FOR NEW."

Presentazioni simili


Annunci Google