La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esercizi 3. C 2v E C 2 v v 1 1 A1A1 1 -1 -1B2B2 1 -1 -1B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esercizi 3. C 2v E C 2 v v 1 1 A1A1 1 -1 -1B2B2 1 -1 -1B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx."— Transcript della presentazione:

1 Esercizi 3

2 C 2v E C 2 v v 1 1 A1A B2B B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx

3 C 2v E C 2 v v 1 1 A1A B2B B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx v v C O HH C2C2

4 Questa è la base degli orbitali 2p (che consideriamo solo per il lobo positivo). Vogliamo costruire la rappr. riduc. su questa base, e poi ridurla a somma diretta di rappresentazioni irriducibili. Come fare? 2. Troviamo i caratteri della rapresentazione riducibile. 3. Applichiamo lequazione 1. Troviamo il gruppo a cui appartiene loggetto.

5 C 2v E C 2 v v 1 1 A1A B2B B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx Il gruppo di simmetria è il C 2v v v C2C2

6 Regola per costruire i caratteri r ( R ) della rappresentazione riducibile per i quattro lobi degli orbitali: 1.Si considerano solo gli atomi che non vengono spostati dalloperazione di simmetria (e che quindi giacciono sullelemento di simmetria, piano, asse o punto). 2.Ogni atomo che non viene spostato dalloperazione contribuisce con +1 al carattere v v C2C2 rid 4400 C 2v E C 2 v v I quattro atomi giacciono su v

7 C 2v E C 2 v v 1 1 A1A B2B B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx rid 4400 Queste sono le rappresentazioni degli OM formati con i quattro OA.

8 A1A1 A1A1 B2B2 B2B2

9 Definire: a. le probabilità di assorbimento e di emissione stimolati dalla radiazione tra stati quantici; b. la probabilità di emissione spontanea. In quali condizioni si osservano rispettivamente uno spettro in assorbimento e in emissione?

10 Le probabilità di assorbimento e di emissione indotte dalla radiazione sono eguali e proporzionali al quadrato del momento di transizione e alla densità di energia radiante alla frequenza di transizione = E/h La probabilità di emissione spontanea è data dal coefficiente di Einstein A per le transizioni spontanee. Le transizioni spontanee hanno le stesse regole di selezione delle transizioni indotte dalla radiazione. Ma la probabilità delle transizioni spontanee è proporzionale a B con un fattore di proporzionalità molto piccolo, moltiplicato per 3. Perché la probabilità di emissione spontanea sia simile alla probabilità indotta dalla radiazione si deve avere una frequenza molto alta (A sarebbe eguale a B per v = Hz). La probabilità di transizione spontanea è apprezzabile fino alle frequenze dellUV-visibile. B è il coefficiente di Einstein per le transizioni indotte dalla radiazione.

11

12 Bilancio dellassorbimento di fotoni dal campo elettromagnetico: n 1 xW 12 -n 2 xW 21 =W(n 1 -n 2 ) E1E1 E2E2 n1n1 n2n2 Per n 1 >n 2 si ha una spettroscopia di assorbimento. Per i sistemi allequilibrio termico questa condizione è sempre realizzata, infatti: e per ΔE>0 è sempre n 2

13 Cosè il fenomeno della saturazione? E leguaglianza delle popolazioni di due livelli energetici, raggiunta quando la velocità di transizione spettrale stimolata dalla radiazione è maggiore della velocità di scambio di energia termica tra la coppia di livelli e gli altri gradi di libertà del sistema (rilassamento). E1E1 E2E2 n1n1 n2n2 Notate che le popolazioni non possono essere invertite semplicemente irradiando il sistema a due livelli, perché al massimo si raggiungerebbe la saturazione. Bisogna sfruttare un cammino di transizioni più complesso. Il fenomeno della saturazione è importante quando le popolazioni allequilibrio termico sono poco diverse. Questo è quindi un fenomeno che riguarda soprattutto le spettroscopie magnetiche.

14 Inversione della popolazione Lnversione delle popolazioni dei livelli è importante per ottenere leffetto laser.

15 Per leffetto laser serve un sistema con più di due livelli. Infatti tra due soli livelli la popolazione potrebbe essere resa al massimo uguale. Pompaggio 1 Decadimento rapido 2 Invece si eccita prima ad uno o più stati I ad energia più alta del livello da cui proviene la radiazione laser A. Da questo stato cè un rapido decadimento allo stato A. Dallo stato A cè lemissione stimolata laser allo stato fondamentale X. Il pompaggio si fa con un intenso flash di luce prodotto da una scarica elettrica attraverso un gas fluorescente

16 Segnate con una crocetta le affermazioni corrette: Laccoppiamento degli stati di spin degli elettroni dipende dalla loro interazione elettrostatica. I fermioni sono le particelle a spin semiintero. In NMR lo spostamento chimico è un numero puro. Il determinante di Slater della funzione donda di N elettroni cambia di segno quando due elettroni qualsiasi vengono scambiati tra di loro. Nella molecola di acetilene gli orbitali degli atomi di C sono ibridi sp 2. Le rappresentazioni irriducibili per un gruppo di simmetria C 2v sono tutte monodimensionali. Ogni molecola ha almeno unoperazione di simmetria oltre allidentità.

17 Spiegare perché è conveniente esprimere le funzioni d'onda multielettroniche come determinanti di Slater, e scrivere la funzione d'onda elettronica dello stato fondamentale della molecola ione di sotto forma di determinante di Slater, usando gli orbitali molecolari 1 e 2 *.

18 Sulla base della teoria dei gruppi, trovare quanti modi di vibrazione risultano attivi nella spettroscopia IR per la molecola di diclorometano.


Scaricare ppt "Esercizi 3. C 2v E C 2 v v 1 1 A1A1 1 -1 -1B2B2 1 -1 -1B1B1 A2A2 1 h=4 z x y xy z 2 x 2 y 2 RzRz yz xzRyRy RxRx."

Presentazioni simili


Annunci Google