La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LUISA SALVATI - 06/03/2012 - MULTICULTURALITÁ E APPRENDIMENTO LINGUISTICO (M-Z)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LUISA SALVATI - 06/03/2012 - MULTICULTURALITÁ E APPRENDIMENTO LINGUISTICO (M-Z)"— Transcript della presentazione:

1 LUISA SALVATI - 06/03/ MULTICULTURALITÁ E APPRENDIMENTO LINGUISTICO (M-Z)

2 Libri di testo Bettoni C., (2001) Imparare unaltra lingua, Roma- Bari, Laterza. Bettoni C., (2006) Usare unaltra lingua, Roma- Bari, Laterza.

3 Obiettivi generali del corso Comprendere come avviene il processo di apprendimento linguistico Scoprire modalità e meccanismi che facilitano lapprendimento linguistico Facilitare la comunicazione interculturale: capire quali siano le competenze comunicative di cui abbiamo bisogno per operare al meglio in unaltra lingua Studio della pragmatica e della pragmatica interculturale

4 - Imparare unaltra lingua -

5 Che cosè una L2? La L2 è una lingua che lindividuo impara dopo che si è stabilizzata la sua prima lingua (L1) L1 vs L2: Cronologia (la L2 viene appresa dopo la L1) Competenza (la L2 è conosciuta meno bene della L1) Uso (la L2 viene usata meno spesso) Il processo di apprendimento della L2 è in parte diverso da quello della L1

6 Sviluppo e Apprendimento Sviluppo linguistico: Processo di maturazione biologica determinato principalmente da fattori genetici, in larga misura inconsapevole Processo di crescita sociale dovuto principalmente allesperienza e allambiente, modificabile attraverso linsegnamento Apprendimento: Apprendimento spontaneo: inconsapevole, inconscio, implicito Apprendimento guidato: inconsapevole, intenzionale, esplicito

7 Interlingua Linterlingua è la lingua degli apprendenti, intesa come: Sistema-competenza (ciò che lapprendente sa, langue) Effettiva esecuzione individuale (ciò che lapprendente usa, parole) È un sistema È dinamica Si sviluppa in una serie di stadi generalmente comuni agli apprendenti, ma caratterizzati da variabilità interna È influenzata dalla L1

8 Interlingua e L2 Linterlingua è una lingua naturale, dotata di coerenza interna e carattere indipendente Non va sempre rapportata alla L2 L1 interlingua L2 conoscenze linguistiche generali

9 Costanti e variabili dellinterlingua Gli apprendenti procedono per gradi di approssimazione verso la L2 Linterlingua varia in diacronia e nei suoi singoli stadi di sviluppo Costanti: Percorso verso la L2, comune a tutti gli apprendenti Variabili: La velocità con gli apprendenti compiono il percorso Lesito finale che raggiungono

10 Apprendimento linguistico e modularità Lapprendimento è un complesso di processi separati (moduli), ognuno dei quali obbedisce a principi diversi. Prospettive di interpretazione (interdisciplinarità) Linguistica, si occupa della costruzione degli strumenti concettuali per la descrizione delle lingue naturali, e della creazione di una teoria del linguaggio Psicolinguistica, spiega i meccanismi mentali dellapprendimento linguistico Sociolinguistica, individua e spiega i fattori sociali e situazionali che influenzano luso linguistico L2 L1

11 Livelli di analisi linguistica e modularità Fonetica e fonologia (pronuncia) Lessicologia (vocabolario) Morfologia (struttura interna delle parole) Sintassi (frasi) Analisi del discorso (testo) Pragmatica (testo nel suo contesto duso) Semantica (significato)

12 Abilità linguistiche e modularità Ascoltare Parlare Leggere Scrivere Orali: Ascoltare e parlare Scritte Leggere e scrivere Recezione: Capire e leggere Produzione Parlare e scrivere

13 Ricevimento: Martedì e mercoledì dalle 12 alle 13 Stanza 111 (Laboratorio di Ricerche sulla Voce), Via Duomo


Scaricare ppt "LUISA SALVATI - 06/03/2012 - MULTICULTURALITÁ E APPRENDIMENTO LINGUISTICO (M-Z)"

Presentazioni simili


Annunci Google