La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI ISTITUZIONI di DIRITTO PUBBLICO a.a. 2006-2007 Docente Luigi Cozzolino Argomento n. 1 Che cosa è il diritto pubblico?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI ISTITUZIONI di DIRITTO PUBBLICO a.a. 2006-2007 Docente Luigi Cozzolino Argomento n. 1 Che cosa è il diritto pubblico?"— Transcript della presentazione:

1 CORSO DI ISTITUZIONI di DIRITTO PUBBLICO a.a Docente Luigi Cozzolino Argomento n. 1 Che cosa è il diritto pubblico?

2 CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Docente Luigi Cozzolino Che cosa è il diritto pubblico? Che cosa è il diritto pubblico? Una definizione di partenza: Il diritto come insieme di regole (diritto in senso oggettivo) e il diritto come pretesa (diritto in senso soggettivo) Il diritto come insieme di regole, ossia, nella maggior parte dei casi, come regole di comportamento. Cosa caratterizza queste regole? I caratteri che contraddistinguono le regole giuridiche: prescrittività, obbligatorietà, sanzionabilità, coercibilità mediante luso della forza

3 CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Docente Luigi Cozzolino Che cosa è il diritto pubblico? La prescrittività: è la caratteristica che distingue le regole giuridiche rispetto alle leggi fisiche. Queste descrivono come avvengono i fenomeni naturali, quelle, invece, prescrivono un dato comportamento Lobbligatorietà: è la caratteristica che distingue le regole giuridiche rispetto alle regole del costume spontanee La sanzionalibilità: è la caratteristica che distingue le regole giuridiche rispetto alle regole del costume socialmente o moralmente obbligatorie Le coercibilità: è la caratteristica che distingue le regole giuridiche rispetto alle regole obbligatorie, sanzionabili e coercibili, ma prive di un apparato che possa far legittimo uso della forza

4 CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Docente Luigi Cozzolino Che cosa è il diritto pubblico? – Le regole ulteriori: le regole strumentali, ossia le regole necessarie ed opportune per produrre, interpretare, applicare le regole di comportamento Regole di organizzazione: prescrivono come devono essere organizzati uffici, enti, associazioni Regole definitorie: classificano persone e coese secondo certi criteri Regole sulle regole: che hanno ad oggetto immediato altre regole e prescrivono come queste ultime vanno trattate

5 CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Docente Luigi Cozzolino Che cosa è il diritto pubblico? Una seconda definizione: il diritto è composto (non solo) da regole giuridiche e dallinsieme delle interpretazioni che di esse hanno dato i giudici chiamati ad applicarle nei casi specifici, ossia la cosiddetta giurisprudenza, e gli studiosi che di esse hanno cercato di fornire un sistema di lettura, esaminando, interpretando, legando luna allaltra le diverse regole, scoprendo principi comuni, di cui esse sono espressione o attuazione, saldando insieme i diversi principi comuni sino ad arrivare alla creazione di nuove regole implicite.

6 CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Docente Luigi Cozzolino Che cosa è il diritto pubblico? Linsieme delle regole giuridiche viene definito ordinamento giuridico e, dunque, si parlerà di ordinamento giuridico statale per indicare linsieme delle regole che lente Stato applica a se stesso e allintera società e che esso crea direttamente o fa proprie anche se create da altri Accanto allordinamento giuridico statale vi sono altri ordinamenti giuridici: entro di esso, infatti, vi sono enti che, avendo le necessarie caratteristiche di autonomia proprie degli ordinamenti giuridici, chiedono allo Stato di essere riconosciuti come tali, in modo da ricevere indirettamente protezione dallo Stato, pur restando per quanto possibile autonomi ed indipendenti. Entro lordinamento giuridico statale italiano godono di questo riconoscimento, ad esempio, le Regioni e i Comuni.

7 CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Docente Luigi Cozzolino Che cosa è il diritto pubblico? Linsieme delle regole giuridiche che fanno parte dellordinamento giuridico statale viene generalmente distinto in due grandi famiglie, quella del diritto pubblico e quella del diritto privato. Il diritto pubblico è il settore che ricomprende quegli interessi ritenuti talmente importanti da dover essere affidato direttamente al potere pubblico; il diritto privato è il settore che ricomprende quegli interessi di minor rilevanza e che, dunque, possono essere affidati allautonomia dei privati che dettano da soli le regole dei propri rapporti nei limiti delle regole del codice. La distinzione poggia dunque sulla maggiore o minore immediatezza del nesso tra determinati rapporti e gli interessi che si vogliono tutelare. – Il confine tra diritto pubblico e diritto privato è dunque un confine labile e mobile, perché storicamente mutabile. - La pluralità delle materie componenti il diritto pubblico: il diritto costituzionale, il diritto parlamentare, il diritto regionale e degli enti locali, il diritto amministrativo, il diritto tributario, il diritto ecclesiastico, il diritto penale, il diritto processuale civile e penale


Scaricare ppt "CORSO DI ISTITUZIONI di DIRITTO PUBBLICO a.a. 2006-2007 Docente Luigi Cozzolino Argomento n. 1 Che cosa è il diritto pubblico?"

Presentazioni simili


Annunci Google