La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I BISOGNI IN-ESPRESSI Analisi dei dati della Linea telefonica Invito alla vita dicembre2008-giugno2009 Viviamo nella noia, e cerchiamo un altro bisogno,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I BISOGNI IN-ESPRESSI Analisi dei dati della Linea telefonica Invito alla vita dicembre2008-giugno2009 Viviamo nella noia, e cerchiamo un altro bisogno,"— Transcript della presentazione:

1 I BISOGNI IN-ESPRESSI Analisi dei dati della Linea telefonica Invito alla vita dicembre2008-giugno2009 Viviamo nella noia, e cerchiamo un altro bisogno, non appena ne appaghiamo uno, questo per noi significa altro dolore. La vita è un pendolo che oscilla tra la noia e il dolore, regalandoci soltanto attimi illusori di felicità." Anonimo Il filo tessuto 9 settembre 2009 dott.ssa Paola Nardon

2 Vantaggi della Linea telefonica E un punto di riferimento facilmente raggiungibile (numero verde gratuito) attivo 24 ore su 24. E uninterfaccia anonima tra il bisogno, il malessere e i Servizi. E un filtro tra la persona in difficoltà, il territorio e la rete specialistica e/o di emergenza pubblica. E uno strumento ideale per il monitoraggio del malessere e del disagio. E un tramite attraverso il quale sensibilizzare l'intera cittadinanza e i servizi pubblici qualificati. E strumento per la creazione di una "cultura della speranza e della possibilità". E un rilevatore significativo del malessere e del disagio

3 A chi serve a chiunque si senta stanco e abbattuto, non importa per quale motivo. a chiunque viva una situazione negativa apparentemente senza uscita. a chiunque abbia voglia di tagliare i fili con il mondo. a chi desidera avere informazioni sui Servizi. a chi ha bisogno di un ascolto sicuro, non valutativo, di un sostegno.

4 Cosa offre ascolto un punto di appoggio immediato e discreto conforto e supporto delle indicazioni rispetto ai principali Servizi Specialistici e Associazioni

5 Chi risponde circa 30 volontari che ruotano su 3 turni giornalieri i volontari hanno effettuato un percorso di formazione sulla comunicazione nella relazione daiuto, sui principali Servizi Specialistici e le Associazioni i volontari attualmente partecipano a dei momenti mensili di verifica e supporto di gruppo

6 Griglia raccolta dati Volontario………………..…….Data…………Turno………………… OraInizioFineDurata MaschioFemminaEtàResidenza Città..… Paese…. Seguito da U.O. Psichiatria di ….. U.O Psicologia Clinica di.. Altro…. Diario della conversazione ………………………………

7 ANALISI DEI DATI RILEVATI LINEA TELEFONICA INVITO ALLA VITA DICEMBRE 2008 – GIUGNO 2009

8 Analisi chiamate totali

9 6 è il numero delle chiamate medie giornaliere

10 Analisi chiamate totali 46% delle chiamate ricevute sono state fatte da donne 38% da uomini 16% non identificate

11 Analisi chiamate totali

12

13 Suddivisi in 14 categorie: INFORMAZIONI: richieste di info sulla Linea telefonica, sui Servizi, sulle Associazioni. SOLITUDINE: richieste di ascolto, sostegno, supporto, di condivisione della propria quotidianità. MALATTIA FISICA: malattie organiche,malattie terminali, invalidità, disabilità, HIV. DIFFICOLTA PSICHICHE: stati dansia, agitazione, osicllazioni comportamentali, condotte autolesive, anoressia, bulimia. VIOLENZA: fisica, verbale e sessuale subita. Analisi chiamate totali : i bisogni espressi

14 DIPENDENZA: problema alcool correlato, dipendenza da sostanza, da gioco. TS E PENSIERI DI MORTE: precedenti tentati suicidi, pensieri sul suicidio, sentimenti di emarginazione e chiusura, incapacità di vedere una via duscita. DIFFICOLTA LAVORATIVE: situazione problematica in ambito lavorativo, difficoltà nel trovare/mantenere il lavoro DIFFICOLTA ECONOMICHE: problema di debiti, difficoltà legate alla sussistenza. DIFFICOLTA FAMILIARI: separazioni, divorzi, lutti, tradimenti, abbandoni, relazioni difficili con figli, difficoltà coniugali Analisi chiamate totali: i bisogni espressi

15 PROBLEMI RELAZIONALI: difficoltà di stabilire relazioni con gli altri, relazioni difficili. PROBLEMATICA SESSUALE: senso dinadeguatezza, disfunzioni sessuali. NUMERO SBAGLIATO INADEGUATE: telefonate erotiche.

16 Analisi chiamate totali: i bisogni espressi

17 Analisi chiamate totali: i bisogni espressi in percentuale

18 Tipologia di risposta ai bisogni ASCOLTO 82% SUGGERIMENTO DI SERVIZI 12% DI ASSOCIAZIONI 7%

19 Tipologia di risposta ai bisogni: Servizi suggeriti

20 Tipologia di risposta ai bisogni: Associazioni suggerite

21 Principali categorie di bisogni espressi e profilo utenti Solitudine Difficoltà familiari Difficoltà psichiche Ts e Pensieri di morte

22 Solitudine 433 chiamate PROFILO UTENTE CATEGORIA Solitudine 71% femmine 61% zona rurale 27% città 65% dichiara di essere seguito da un Servizio di salute mentale

23 Difficoltà familiari 88chiamate

24 Difficoltà psichiche 65 chiamate PROFILO UTENTE CATEGORIA Difficoltà psichiche 53% femmine 47% zona rurale 25% città 57% dichiara di essere seguito da un Servizio di salute mentale 42% non disponibile

25 Categoria TS e pensieri di morte 56 chiamate PROFILO UTENTE CATEGORIA Ts e pensieri di morte 50% femmine 50% maschi 36% non disponibile 31% zona rurale 31% fuori provincia 72% non disponibile 25% dichiara di essere seguito da un Servizio di salute mentale

26 Conclusioni I dati rilevati dalla Linea Telefonica sono uno straordinario panorama su un disagio spesso sommerso. sono soprattutto le donne a chiamare (55 %) il 48 % dei chiamanti noti" ha un'età tra i 35 e i 65 anni. tra le problematiche rilevate prevalgono la solitudine (45%) le difficoltà familiari (9%) le difficoltà psicologiche (7 %),e i TS e pensieri di morte (6%) le telefonate si distribuiscono equamente nei mesi dell'anno e nei giorni della settimana

27 Cosa vogliono le persone che chiamano? Qualcuno che li ascolti. Qualcuno che si prenda il tempo di ascoltarli veramente. Che non li giudichi, che non dia consigli od opinioni, ma che gli presti completa attenzione. Qualcuno di cui fidarsi. Qualcuno che li rispetti e che non cerchi di assumere il controllo della situazione. Qualcuno che consideri tutto quello che gli viene detto assolutamente riservato. Qualcuno a cui importi. Qualcuno che si metta a disposizione, che metta la persona a suo agio e parli con tranquillit à. Qualcuno che li riassicuri, li accetti e gli creda, Qualcuno che gli dica "A me importa".

28 SE TI SENTI SOLO O HAI PERSO LA SPERANZA, SE PENSI CHE NON CI SIA VIA DUSCITA, NON VERGOGNARTI, NON NASCONDERTI. CHIAMA IL N°. VERDE


Scaricare ppt "I BISOGNI IN-ESPRESSI Analisi dei dati della Linea telefonica Invito alla vita dicembre2008-giugno2009 Viviamo nella noia, e cerchiamo un altro bisogno,"

Presentazioni simili


Annunci Google