La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto C.L.I.L. Scuola E. De Amicis A.S. 2009 - 2010 roberta giangiuliani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto C.L.I.L. Scuola E. De Amicis A.S. 2009 - 2010 roberta giangiuliani."— Transcript della presentazione:

1 Progetto C.L.I.L. Scuola E. De Amicis A.S roberta giangiuliani

2 È una metologia sperimentale che si propone di realizzare un A m pprendimento integrato di lingua e contenuto non linguistico È il caso di parlare di CLIL solo quando accanto agli abiettivi primari di contenuto si accostano degli interventi per assicurare una crescita della lingua C.M. Coonan La lingua straniera veicolare C.L.I.L. (Content Language Integrated Learning)

3 roberta giangiuliani La programmazione si è svolta per le classi parallele e ciò ha determinato la necessità di apertura, confronto e condivisione delle scelte tra insegnanti di classi diverse che hanno messo in atto: Classi convolte: QuinteA, B, C, D Quarte A, B, C, D Terze A, B 1.Insegnamento collaborativo 2.Scelta del modello operativo 3.Organizzazione didattica 4.Uso di L1 e L2 5.Facilitazione comprensione / produzione / competenza linguistica 6.Materiali 7.Attività / esercitazioni 8.Criteri di valutazione

4 roberta giangiuliani Le classi quinte: Discovering Sardinia Il progetto Discovering Sardinia ha integrato linsegnamento della lingua inglese con gli aspetti legati allambito geografico. Esso ha previsto lapprendimento di concetti e competenze relativi agli elementi fisici ed antropici della regione Sardegna. Gli alunni, guidati dallinsegnante e con il supporto fotografico di immagini appositamente strutturate mediante proiezione, sono stati sollecitati a coglierne gli aspetti descrittivi essenziali: posizione geografica, territorio, clima, attività economiche, demografia, lingua, città e province, feste e tradizioni popolari. La metodologia è stata quella della ricerca- azione. Linsegnante di inglese e della disciplina ha privilegiato il lavoro individuale degli alunni attraverso il laboratorio multimediale e linguistico della scuola soprattutto durante la fase del LISTENING e del READING. E stata predisposta una presentazione strutturata dei materiali e dei contenuti attraverso i programmi Openoffice e il software HICLASS, (DISCOVERING SARDINIA: A TRIP TO A SPECIAL ISLAND). E seguita una lezione che ha previsto luso esclusivo della lingua inglese allo scopo di fornire ai bambini i concetti e le conoscenze, che sono stati rielaborati successivamente nella mappa concettuale in lingua italiana. Linsegnante ha fornito istruzioni e spiegazioni in L2, attraverso luso del mimo, delle similitudini e delle analogie,…. La discussione finale e la compilazione di un questionario a domanda aperta sono condotte in lingua italiana. La verifica del progetto ha evidenziato, seppur con esiti diversi il raggiungimento degli obiettivi previsti. Per la classe VD il livello per gli alunni in difficoltà è stato al di sotto di quelli attesi; i restanti hanno conseguito risultati molto soddisfacenti.

5 roberta giangiuliani Classe III A Presentazione agli alunni del progetto CLIL legato a FRUITS, VEGETABLES and VITAMINS. Condivisione di intenti e finalità legate. Anticipazione delle attività da svolgere. Richiesta di recupero materiali (ritagli di riviste sui cibi) Sviluppo sul quaderno delle fasi che saranno effettuate in pratica. Realizzazione di un cartellone contenente: una FOOD PYRAMID con i ritagli di riviste procurati dagli alunni una COLOURS SALAD, per dimostrare la ricchezza di colori contenuti in FRUITS AND VEGETABLES il nome delle VITAMINS (A ad C), contenute in FUITS AND VEGETABLES INTERDISCIPLINARITA Arte e Immagine: Presentazione dei quadri di Arcimboldo e successiva riproduzione personalizzata su cartaceo ARCIMBOLDO...IN OUR PLATES Realizzazione pratica di ARCIMBOLDOS FACES utilizzando piatti di plastica, frutta e verdura con istruzioni impartite esclusivamente in L2. VERIFICA Controllo sullacquisizione : di parte del lessico della L2 utilizzato durante le fasi del progetto; dei contenuti disciplinari specifici legati alla sezione FRUITS AND VEGETABLES della FOOD PYRAMID, al contenuto in VITAMINS e allutilità per il nostro corpo di questultime

6 roberta giangiuliani Classe III B Brainstorming Presentation Practice 1 Practice 2 Verifica gioco di memoria presentazione in L 2 argomento con ausilio di immagini esplicative costruzione piramide alimentare e classificazione con collage di cibi nelle sezioni dei nutrienti Una ricetta a chocolate sweet Crea un menù equilibrato peso-calorie

7 roberta giangiuliani Le classi quarte Lalimentazione Si è deciso di proporre un contenuto tratto dalla Educazione alla Cittadinanza e di presentarlo in una veste interdisciplinare Lingua Italiana Matematica Ed. alla Cittadinanza ScienzeLingua Inglese Testo regolativo Ampliam. Strutturale lessicale Le diverse culture Salute e benessere programm a di flusso Pesi e misure I nutrienti Le calorie

8 grazie per lattenzione roberta giangiuliani


Scaricare ppt "Progetto C.L.I.L. Scuola E. De Amicis A.S. 2009 - 2010 roberta giangiuliani."

Presentazioni simili


Annunci Google