La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCINTILLATORI Scintillazione. Si contano i fotoni emessi da alcune sostanze luminescenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCINTILLATORI Scintillazione. Si contano i fotoni emessi da alcune sostanze luminescenti."— Transcript della presentazione:

1 SCINTILLATORI Scintillazione. Si contano i fotoni emessi da alcune sostanze luminescenti.

2 Termoluminescenza. Le radiazioni ionizzanti che colpiscono un materiale possono provocare l'intrappolamento di elettroni. Riscaldando il materiale si liberano gli elettroni che cedono la loro energia sotto forma di fotoni. ( anche usata per la datazione della terracotta e della porcellana ) Misura calorimetrica dellenergia ceduta (solo per particelle alfa e beta) Altre tecniche di rivelazione Ionizzazione di una giunzione tra semiconduttori. Questi dispositivi devono lavorare a basse temperature per minimizzare il rumore di origine termica. Risolvono molto bene l'energia delle radiazioni X e gamma Impressione di una emulsione fotografica Induzione di una trasformazione chimica

3 I rivelatori in grado di distinguere lenergia dei raggi X sono impiegati, ad esempio, in una tecnica detta fluorescenza a raggi X e questo è un tipico spettro. Grazie a questa tecnica si possono rivelare gli elementi che compongono un materiale. Energia dei fotoelettroni emessi dal materiale investito da raggi X

4 FOTODIODI I fotodiodi sono dispositivi a stato solido caratterizzati da ingombri minimi buona efficienza quantistica ottima banda passante per piccole intensità luminose danno bassi segnali in uscita, paragonabili al rumore presenza di corrente di buio e quindi rumore

5 FOTORESISTENZE E un semiconduttore la cui resistenza è inversamente proporzionale alla quantità di luce che lo colpisce. Purtroppo hanno tempi di risposta lenti

6 IL FOTOMOLTIPLICATORE +200V+400V+600V +800V +1000V +1200V+1400V Il fotocatodo quando colpito da un fotone emette elettroni per effetto fotoelettrico Tubo a vuoto, per non ostacolare il flusso di elettroni Ogni elettrone che colpisce un dinodo provoca lemissione di altri elettroni per emissione secondaria di minore energia Alta sensibilità, basso rumore, elevato guadagno, elevata banda passante, risposta rapida, ampia superficie sensibile Rilevabile anche un fotone singolo

7 La composizione chimica del fotocatodo determina la risposta spettrale Un fotocatodo ha al massimo unefficienza quantistica del 30% Un fotocatodo per alte energie si chiama scintillatore

8


Scaricare ppt "SCINTILLATORI Scintillazione. Si contano i fotoni emessi da alcune sostanze luminescenti."

Presentazioni simili


Annunci Google