La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GIORNATE DEL TURISMO 2008 NOVARA 21-24 SETTEMBRE FATTORI DI INNOVAZIONE DEI PAESAGGI E TURISMO URBANO E TURISMO URBANO Nel corso degli ultimi decenni i.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GIORNATE DEL TURISMO 2008 NOVARA 21-24 SETTEMBRE FATTORI DI INNOVAZIONE DEI PAESAGGI E TURISMO URBANO E TURISMO URBANO Nel corso degli ultimi decenni i."— Transcript della presentazione:

1 GIORNATE DEL TURISMO 2008 NOVARA SETTEMBRE FATTORI DI INNOVAZIONE DEI PAESAGGI E TURISMO URBANO E TURISMO URBANO Nel corso degli ultimi decenni i rapporti tra la trasformazione del paesaggio urbano e lo sviluppo del turismo si presentano in continua evoluzione, segnati da processi di omologazione globali e scelte locali più o meno originali, tra sfide e contraddizioni di carattere economico, politico, socio-culturale e ambientale

2 Ricerca da parte delle amministrazioni urbane di strumenti per rivitalizzare leconomia e per far fronte al declino urbano. Le città rigenerano e riqualificano il paesaggio urbano e rilanciano la loro immagine per attrarre investimenti e visitatori Cultura, innovazione e creatività, concorrono al rinnovamento del paesaggio e allevoluzione del turismo Turismo e politiche per il turismo assumono un ruolo centrale nella definizione di una nuova economia urbana Le scelte adottate dalla fine degli anni 70 degli anni 70 Tali scelte alimentano dinamiche di competizione e di collaborazione tra le città e ne ridefiniscono la posizione nellambito delle gerarchie urbane nazionali ed internazionali

3 Risanamento dei quartieri storici obsoleti, segnati dalla povertà, dalla guerra, dalle calamità - spazi strategici e contenitori dismessi divengono una risorsa e, ristrutturati, sono riutilizzati con funzioni differenziate (attività culturali e creative, musei, teatri, gallerie darte, fiere e esposizioni, alberghi e altre strutture di accoglienza) - i waterfont urbani assumono un ruolo importante nei processi di rigenerazione e riqualificazione della città Dallinizio degli anni 90 le metamorfosi urbane si estendono e radicalizzano e lobiettivo dellattrazione turistica diventa prevalente, tanto nelle città europee quanto in quelle americane ed asiatiche, incoraggiate dallaffermazione globale di politiche urbane neoliberiste Rigenerazione urbana, rinnovamento del paesaggio e promozione del turismo

4 Incentivazione, in sinergia con il turismo, di quartieri, distretti e cluster culturali, della creatività e dellinnovazione (alternativi, con unanima neo-bohémienne, termine che richiama la tradizione e lapertura al post-fordismo). (pericoli di gentrificazione) Le iniziative si caratterizzano per : - Tolleranza sociale e apertura verso i giovani talenti creativi per farli sentire liberi di esprimere se stessi, le loro idee e le loro capacità (unopzione strategica e di immagine per la città) - Disponibilità di locali e di servizi a costo non elevato - Multiculturalità e particolare attrattività dei luoghi Comunità in cui si rinnovano le competenze e le professionalità tradizionali o se ne creano di nuove, con il contributo di classi sociali creative e imprenditorialità inedite, che propongono idee e prodotti innovativi, essenziali alleconomia informale della città contemporanea

5 Sviluppo delle interdipendenze tra turismo e dinamiche urbane Indirizzando le nuove fonti di attrazione turistica in funzione : - del contenimento dello spawl urbano e della riscoperta dei vantaggi della città compatta (riqualificazione socio-economica e dei servizi, miglioramento della mobilità pubblica e il risparmio energetico) - della riqualificazione delle periferie e del consolidamento del modello di metropoli multicentrica (m odello che evita la «ghettizzazione» e insicurezza delle periferie, allorigine delle recenti rivolte delle banlieu francesi) Esempi significativi sono le forme di specializzazione turistica della Ruhr, del Randstad Holland, di Los Angeles e della Bay Area di San Francisco, che si adattano alla disseminazione delle capacità organizzative. Rigenerazione urbana, rinnovamento del paesaggio e promozione del turismo

6 Sviluppo delle strutture e delle attività ricreative, dello svago, dellintrattenimento e dello sport e organizzazione di grandi eventi che lasciano un patrimonio materiale e immateriale di interesse culturale, commerciale, sportivo, religioso Miglioramento delle infrastrutture e della qualità dellofferta di servizi, delleco-sistema e della sostenibilità urbana Valorizzazione dei paesaggi urbani che emergono da migrazioni, sicurezza, integrazione razziale (città multietnica) Consolidamento e diffusione dellimmagine dei paesaggi urbani attraverso il romanzo, il cinema e lo spettacolo, che ne interpretano latmosfera decretandone lattrazione turistica Rigenerazione urbana, rinnovamento del paesaggio e promozione del turismo

7 - sono gestite da leadership visionarie e governance che coagulano attori e risorse locali e attraggono investimenti pubblici e privati - sono il prodotto di vivacità culturale, innovazione e creatività - esaltano lanima autentica della città, la sua vitalità, i suoi simboli, le tradizioni culturali e le identità collettive; - attivano ex novo processi di identificazione e valorizzano il pluralismo etnico- sociale; - animano città e quartieri con una vivace vita di strada e particolari sensescapes, che si caratterizzano as a Living Work of Art (Landry C.(2006),The Art of City Making, London, Earthscan) - imprimono nei cittadini un radicato senso estetico, del design e della qualità della vita Le iniziative di rigenerazione e rinnovamento del paesaggio di maggior successo nello sviluppo del turismo : paesaggio di maggior successo nello sviluppo del turismo :

8 opzioni e indirizzi in apparenza simili, celano differenze tra iniziative originali e creative e altre banalmente ripetitive e omologanti, che conseguono un vantaggi competitivi effimeri, richiamano un turismo di basso profilo e compromettono la sostenibilità urbana richiedono valutazioni oggettive e soggettive ad un tempo ed approcci socioeconomici e semiotici. Basti pensare alle molteplici interpretazioni cui danno luogo i fenomeni di gentrificazione nei quartieri coinvolti I risultati delle politiche e delle iniziative che coinvolgono paesaggio e turismo sono spesso controversi Le critiche più accese investono gli interventi simbolici di rinnovamento della città post-fordista ed in particolare i prodotti degli architetti e degli urbanisti come elementi di attrazione turistica

9 La figura dellarchitetto di successo come Star era già evidente ai tempi di Le Corbusier e di Frank Lloyd Wright, ma nel XXI secolo ha assunto toni tanto elevati quanto imprevedibili Le archistar sono un misto di artisti, manager e personaggi del mondo dello spettacolo, che si dedicano tanto alla progettazione di edifici e spazi urbani, quanto alla divulgazione della propria identità e immagine che garantisce incarichi sempre più prestigiosi Le archistar sono parte di un sistema che impone un veloce, continuo, energico e competitivo superamento di se stesso, delle mode, degli stili, delle convenzioni. Il prodotto dellarchitettura contemporanea come icona della città postmoderna

10 . Larchitettura è divenuta iperespressiva, spettacolare, i suoi prodotti sono mezzo di promozione dimmagine, brand, griffe che interconnettono larchitettura, al marketing e alla comunicazione, alla pubblicità, alleditoria, allarte, al design, allalta moda e allo spettacolo. Strutture architettoniche sofisticate e di forte impatto sulla scena urbana sono sempre più spesso il risultato delle collaborazioni fra Brand della moda e Star-system

11 Gli interrogativi sul valore simbolico dellarchitettura contemporanea dellarchitettura contemporanea Le icone create dallarchitettura contemporanea sono un reale elemento di promozione del turismo o soltanto espressione della vanità politica e degli architetti? Il nuovo linguaggio architettonico per imporsi nel paesaggio urbano deve essere compreso anche dalla gente comune, oltre che da élite? Quali conseguenze ambientali e civiche coinvolge la sfrenata competizione tra le firme dellarchitettura ? E vero che solo le nuove icone di cui si appropriano le comunità locali possono avere effetti positivi sulle relazioni sociali e civiche, mentre le altre tendono a dissociarle?

12 T ende a stupire e richiamare il grande pubblico con trovate più adatte ad una messa in scena che a fornire un genuino contributo culturale Serve gli interessi e i profitti di costruttori, immobiliaristi, grandi investitori, operatori del commercio e della moda (Neil Smith, geografo maxista, studioso di antropologia urbana e culturale) E autoreferenziale, incentrata sulla «firma», sullegoismo e il culto del genio (lantropologo Franco La Cecla). Lo spirito del decostruttivismo è nichilista (nega la comunità) è distruttivo della città, della società e della cultura Per il matematico Nikos Salingaros e lo storico dellarchitettura Joseph Rykwert, architetti come Gehry, Libeskind, Piano, Rogers non costruiscono per la città, ma contro, incapaci di produrre simboli condivisi che contribuiscano alla seduzione dei luoghi Critiche allarchitettura contemporanea

13 Frank Gehry, Steven Holl e Daniel Libeskind, non costruiscono pensando alle persone ma per i loro fini espressivi. In passato gli edifici pubblici e istituzionali trasmettevano un senso di ordine e solidità oggi suggeriscono collasso e disarmonia, come lo Stata Center di Gehry, cuore delle indagini scientifiche del MIT (John Silber della Boston University)


Scaricare ppt "GIORNATE DEL TURISMO 2008 NOVARA 21-24 SETTEMBRE FATTORI DI INNOVAZIONE DEI PAESAGGI E TURISMO URBANO E TURISMO URBANO Nel corso degli ultimi decenni i."

Presentazioni simili


Annunci Google