La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMITATO SBN 2004 IL POLO SBN RMS LA RETE DELLE BIBLIOTECHE DEL LAZIO: UNIVERSITA LA SAPIENZA, REGIONEL LAZIO, ENTI ASSOCIATI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMITATO SBN 2004 IL POLO SBN RMS LA RETE DELLE BIBLIOTECHE DEL LAZIO: UNIVERSITA LA SAPIENZA, REGIONEL LAZIO, ENTI ASSOCIATI."— Transcript della presentazione:

1 COMITATO SBN 2004 IL POLO SBN RMS LA RETE DELLE BIBLIOTECHE DEL LAZIO: UNIVERSITA LA SAPIENZA, REGIONEL LAZIO, ENTI ASSOCIATI

2 Il Polo Sbn RMS la rete di biblioteche nel Lazio Giovanni Ciccotti Università La Sapienza di Roma Comitato SBN, 23 giugno 2004

3 Il Polo Sbn Rms Biblioteche: 217 Università: 82 Regione: 117 Enti associati: 12 Catalogo: volumi Università: (circa 1/3 del posseduto) Regione: Enti associati:

4 Valutazione nuovo software Il catalogo cresce più velocemente ( volumi al mese) E collegato al catalogo in linea (OPAC) La struttura del sistema e del colloquio con lIndice Sbn è più stabile

5 LE LINEE DI AZIONE NEL Assicurare il passaggio del Polo al nuovo software 2.Aggiornare il Catalogo in linea (OPAC) 3.Incoraggiare la crescita dei servizi 4.Completare la nuova organizzazione del Polo

6 RISULTATI 1.Le biblioteche sono state attive nel nuovo sistema SEBINA/SBN a ottobre Il nuovo OPAC è stato disponibile in linea a novembre I servizi collegati al catalogo crescono, anche se troppo poco diffusi 4.Si è formato il Gruppo di Lavoro della Regione Lazio e quello degli Enti associati

7 PROBLEMI APERTI CATALOGHI CON CRESCITA 0 SERVIZI ALLUTENTE ANCORA POCO UTILIZZATI E CONOSCIUTI

8 INTERVENTI PREVISTI NEL 2004 CORSI DI FORMAZIONE DI BASE ASSISTENZA ALLE BIBLIOTECHE (poco attive) ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI E DI REGOLAMENTI CENTRALIZZATI

9 Luso di Sbn nelle biblioteche A fronte di un facile controllo statistico sulle attività svolte, mancano notizie e valutazioni sul livello di soddisfazione dellutente. Sono previste nel corso dellanno iniziative di monitoraggio su Sbn nelle biblioteche.

10 LINEE DI SVILLUPPO 2004 CRESCITA DEL CATALOGO E sempre il primo obiettivo, perché i primo servizio da assicurare è il completamento del catalogo in linea. Per le biblioteche che hanno cataloghi elettronici non Sbn, è ora possibile il recupero semiautomatico dei dati.

11 RECUPERI DEI CATALOGH RECUPERO MANUALE CENTRALIZZATO DEI CATALOGHI CARTACEI Sarà predisposto un piano di recupero nelle biblioteche, sottoposto ad alcune condizioni: postazioni per la consultazione in rete servizio di prestito automatizzato in Sbn catalogazione dei periodici

12 RECUPERI CATALOGHI ELETTRONCI Il recupero dei cataloghi elettronici preesistenti è possibile sebbene non indolore: si stanno trattando i dati delle biblioteche dellUniversità che avevano un archivio Sebina locale Per gli altri cataloghi, è in corso una valutazione approfondita dei criteri da adottare, dei costi e dei modi

13 RECUPERI 2004 A partire da luglio 2004, saranno trattati i cataloghi elettronici delle biblioteche SBN che: Contengono più di record Contengono dati con catalogazioni standardizzate Hanno una procedura di esportazione soddisfacente

14 OPAC DI ATENEO Si è ripresa lattività di recupero nellOPAC di Ateneo dei cataloghi di biblioteche che utilizzano software locali. Ad oggi è completato il recupero del catalogo della Biblioteca di matematica Guido Castelnuovo, record. Sono previsti gli aggiornamenti e il recupero del catalogo di libri antichi.

15 ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI Nel 2004 si è siglato un accordo con Poste italiane per facilitare la spedizione del materiale in prestito interbibliotecario, sia richiesto sia ricevuto. Si sta invece siglando un accordo (print on demand) per facilitare la fornitura dei testi previsti nella preparazione degli esami

16 PRINT ON-DEMAND Laccordo con la Cooperativa Nuova Cultura permetterà agli studenti di avere materiale bibliografico on-demand, depositato presso la copisteria dei chioschi gialli, a cui si affida il servizio di stampa per le biblioteche dellUniversità che intendono servirsene. Ciò salvaguarda il patrimonio bibliografico e da un servizio efficiente, nel rispetto dei diritti dautore.

17 IL TERRITORIO Il Polo Sbn Rms copre una vasta estensione del Lazio, è centrato sulla Sapienza, ma attira enti culturali di vario tipo. E in grado, perciò, di fornire una svariata serie di servizi al cittadino. La sperimentazione di nuove iniziative, i servizi tramite lOPAC, la crescita delle biblioteche multimediali, serviranno a migliorare lofferta

18 A mo di conclusione E apprezzabile che il Progetto negli anni abbia acquisito stabilità di finanziamenti e di prospettive. Avere 1/3 del posseduto catalogato significa potersi cominciare ad occupare dei servizi. E un peccato che le potenzialità dei servizi informatici su larga scala trovino ancora resistenze diffuse e che il livello del finanziamento non sia ancora allaltezza della promozione professionale, del miglioramento dei servizi e dei risparmi ottenibili. e


Scaricare ppt "COMITATO SBN 2004 IL POLO SBN RMS LA RETE DELLE BIBLIOTECHE DEL LAZIO: UNIVERSITA LA SAPIENZA, REGIONEL LAZIO, ENTI ASSOCIATI."

Presentazioni simili


Annunci Google