La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Collegio 18 Maggio 2012 Criteri per lammissione alle classi successive.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Collegio 18 Maggio 2012 Criteri per lammissione alle classi successive."— Transcript della presentazione:

1 Collegio 18 Maggio 2012 Criteri per lammissione alle classi successive

2 Classi Terze Esabac 3 A articolata 23 spagnolo+ 3 tedesco non Esabac 3 B spagnolo ESABAC 3 C articolata ESABAC 12 spagnolo+ 16 tedesco

3 Classi prime Esabac 1° A art/tedesco –spagnolo ESABAC 1° B spagnolo ESABAC 1° C tedesco ESABAC

4 Classi prime su 5 giorni alla settimana

5 Calendario esami preliminari Classico maggio Linguistico maggio Scientifico maggio

6 Approvazione schede Scheda Esami di Stato Scheda Certificazione delle competenze Documento di accoglienza

7 Nella valutazione degli studenti bisogna tener conto dei seguenti elementi : Confronto fra il livello di partenza con quello raggiunto nellapprendimento della disciplina a giugno. La media quadrimestrale non deve scaturire dal puro calcolo aritmetico, ma da una valutazione globale che tenga conto anche delleventuale progresso registrato dai singoli allievi nel corso di tutto lanno, le proposte di voti inferiori alla sufficienza dovranno essere motivate adeguatamente

8 Tutte le materie, con pari dignità, concorrono alla formazione personale e culturale dello studente La verifica e la valutazione dellattività dello studente devono essere effettuate sulla base dei criteri comuni individuati nel POF di Istituto

9 Valutazione dello studente La valutazione dello studente avviene in unottica interdisciplinare, in base al grado di raggiungimento degli obiettivi di indirizzo e al progresso manifestato nel corso degli studi Criterio generale da seguire per lammissione alla classe successiva: valutazione positiva in tutte le discipline. In caso di insufficienze in tre discipline si sospende il giudizio e lo studente deve frequentare corsi di recupero. In questo caso il giudizio conclusivo verrà effettuato dal consiglio di classe a fine agosto, dopo la frequenza di corsi di recupero per debiti o per assegnazione di studio individuale. Verrà data comunicazione scritta alle famiglie con relative indicazioni. La non ammissione alla classe successiva verrà deliberata, ai sensi delle norme vigenti, anche in caso di voto di condotta inferiore a sei, o di numero di assenze elevate.

10 Tabelle presenze/assenze Ore curriculari ¾ Presenze Assenze

11 Deroga al limite minimo di presenze per la validità dellanno scolastico ( CM n.20 del 4 marzo 2011) Gravi motivi di salute documentati con certificato medico Terapie/cure programmate Donazioni sangue Partecipazione ad attività sportive o agonistiche organizzate da federazioni riconosciute dal CONI Adesione a confessioni religiose per le quali esistono specifiche intese Permesso temporaneo di entrate posticipate o uscite anticipate autorizzate dalla Dirigenza per motivi di trasporto.

12 Criteri per lattribuzione del punteggio massimo nelle fasce di assegnazione dei crediti ( TU 297/94) Credito formativo: il credito formativo deriva da esperienze acquisite al di fuori della scuola frequentata, ma dotate delle seguenti caratteristiche: esperienze qualificate, ovvero significative e rilevanti esperienze debitamente documentate (lattestazione deve essere fornita dagli enti, associazioni, istituzioni presso cui lo studente ha studiato o prestato la sua opera, deve contenere una breve descrizione dellesperienza fatta ed indicarne il periodo ) esperienze non saltuarie, ma prolungate nel tempo esperienze coerenti con lindirizzo di studi frequentato ( attività sportive documentate da società riconosciute, attività di volontariato) ECDL

13 Credito Scolastico Credito scolastico: il credito scolastico è un punteggio che si attribuisce alla fine di ciascuno degli ultimi tre anni di corso ad ogni allievo promosso nello scrutinio finale ed è assegnato relativamente alleffettuazione delle seguenti attività Certificazioni linguistiche di vario tipo Stage e scambi Partecipazioni a conferenze pomeridiane effettuate della scuola certificate Partecipazione a progetti Attività specifiche effettuate dalla scuola

14 Crediti Classi terze e quarte: attribuzione del punteggio massimo della fascia a : 1)tutti coloro che sono stati promossi a giugno senza sospensione del giudizio tenuto conto anche di eventuali crediti scolastici o formativi 2) Punteggio minimo a coloro che sono promossi a settembre,anche in presenza di eventuali crediti

15 Classi quinte: attribuzione punteggio massimo della fascia a tutti coloro che sono stati ammessi senza voto di consiglio, tenuto conto dei crediti formativi e scolastici e sempre che ricorrano le previste condizioni di comportamento corretto ed adeguato e con un impegno positivo riscontrato dai docenti. In particolare per la quarta fascia della classe quinta se la media non è inferiore a 8.5 : 1 punto, se la media non è inferiore a 9.0 : 2 punti In caso contrario verrà assegnato il punteggio minimo

16


Scaricare ppt "Collegio 18 Maggio 2012 Criteri per lammissione alle classi successive."

Presentazioni simili


Annunci Google