La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lattuazione di azioni FSE attraverso tabelle standard per costi unitari - Erogazione dei finanziamenti, trimestrali e controlli di primo livello - Trento,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lattuazione di azioni FSE attraverso tabelle standard per costi unitari - Erogazione dei finanziamenti, trimestrali e controlli di primo livello - Trento,"— Transcript della presentazione:

1 Lattuazione di azioni FSE attraverso tabelle standard per costi unitari - Erogazione dei finanziamenti, trimestrali e controlli di primo livello - Trento, settembre 2012

2 Erogazione dei finanziamenti Anticipo 20% (fideiussione), SAL 60%, saldo 20% I pagamenti dei SAL avvengono sulla base della presentazione della dichiarazione periodica di attività (trimestrale) Il saldo comprende anche la quota CUS ora corso quota variabile

3 Dichiarazione periodica di attività (trimestrale) Formazione complessiva X CUS ora corso quota fissa + spese voce B2.3 (B2.4) Prodotta dal S.I. sulla base del calendario Stage: inserimento manuale da parte del soggetto attuatore

4 Quali sono i controlli di primo livello? controlli amministrativi a tavolino del 100% delle dichiarazioni periodiche di attività; controlli amministrativi a campione in loco su almeno il 3% delle dichiarazioni periodiche di attività; controlli ispettivi in itinere in loco delle azioni formative; controlli in loco al 100% delle dichiarazioni finali di attività.

5 Controlli amministrativi a tavolino 100% Controlli di natura informatica Controllo a campione del registro (copie)

6 Controlli amministrativi in loco in itinere e in loco su un campione di attività formative verifica della corrispondenza tra quanto riportato nella dichiarazione periodica e quanto effettivamente realizzato (registro in loco - originali)

7 Controlli ispettivi in itinere Permettono di verificare lesistenza dellattività Sono realizzati a tappeto Sono realizzati a sorpresa

8 Controllo della dichiarazione finale Permette la quantificazione del finanziamento erogabile (verifica del rispetto degli standard attuativi minimi e determinazione delleventuale abbattimento in base allattività in concreto realizzata - indicatori) Permette lerogazione del saldo e lo svincolo della fideiussione

9 Semplificazione rispetto al passato Principio generale: i controlli prescindono dalla verifica dell effettività della spesa. Eccezioni: B2.3 spese per attività di sostegno allutenza B2.4 spese per esami (qualifiche professionali) Maggior attenzione al controllo dei registri e ai profili di esistenza dellattività

10 Da ricordare obbligo delladozione di un sistema di contabilità separata o una codificazione contabile adeguata per tutte le transazioni relative allintervento formativo (art. 60 del Regolamento (CE) n. 1083/2006). obbligo di provvedere in ogni caso ad una corretta conservazione e disponibilità dei documenti amministrativo-contabili riferiti allattuazione del progetto (art. 90 del Regolamento (CE) n. 1083/2006 e art. 19 del Regolamento (CE) n. 1828/2006)

11


Scaricare ppt "Lattuazione di azioni FSE attraverso tabelle standard per costi unitari - Erogazione dei finanziamenti, trimestrali e controlli di primo livello - Trento,"

Presentazioni simili


Annunci Google