La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Popovic e i 5 tipi di cambiamento a.Costitutivo - inevitabile b.Generico – relativo al genere c.Individuale – idioletto e stile del traduttore d.Negativo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Popovic e i 5 tipi di cambiamento a.Costitutivo - inevitabile b.Generico – relativo al genere c.Individuale – idioletto e stile del traduttore d.Negativo."— Transcript della presentazione:

1 Popovic e i 5 tipi di cambiamento a.Costitutivo - inevitabile b.Generico – relativo al genere c.Individuale – idioletto e stile del traduttore d.Negativo – errori, sviste dovute alla scarsa conoscenza della lingua, della struttura testuale ou della cultura del testo di partenza e.Di argomento – alterazione dei contenuti

2 sostituzione Modi di dire, proverbi, frasi idiomatiche, frasi fatte: sostituzione di tipo funzionale. Problema della metafora: unicità della metafora che implica creazione.

3 Memoria testuale Metatesto Intertesto Intratesto

4 Il concetto di equivalenza Popovic: -E. linguistica: parola per parola -E. paradigmatica: a livello grammaticale -E. stilistica: a livello funzionale, identità espressiva e invarianza di significato -E. testuale: a livello sintagmatico, forma e configurazione

5 Neubert: -e. semantica -e. sintattica -e. pragmatica

6 Traduzione come negoziazione -La liberalizzazione del concetto di equivalenza -Lequivalenza come negoziazione, insieme di accordi momentanei tra traduttore e testo

7 Comportamenti ricorrenti nella traduzione Semplificazione: -Agisce sul lessico, la sintassi, lo stile -iperonimi/iponimi -Parafrasi, circonlocuzioni -Frasi più brevi -Eliminazione di ripetizioni

8 Esplicitazione -Aggiunte di parole, informazioni, spiegazioni Normalizzazione -Eliminazione di rif. culturali -Punteggiatura standard -Frasi contorte semplificate nel TA -Sostituzione di registro informale al formale Interferenza - Tratti e fenomeni del TP passano al TA

9 Modelli prescrittivi Newmark Funzione linguistica, tipologia testuale e traduzione. Funzione informativa-testi incentrati sul messaggio; -Funzione espressiva-testi incentrati sul mittente; -Funzione vocativa-testi incentrati sul ricevente.

10 Nord: Funzione della traduzione nella cultura di arrivo. -Traduzione strumentale: TP come modello di una nuova situazione comunicativa. -Traduzione documentaria: TA deve documentare il processo comunicativo del TP

11 Le norme procedurali Non sono regole assolute Sono osservabili empiricamente Sono determinate in gran parte dal contesto di ricezione, quindi legate al momento e al luogo Esistono norme in conflitto tra loro ed è il traduttore a dover decidere e negoziare

12 Tipologie di norme procedurali Toury: -Norme matriciali: segmentazione dei testi tradotti, distribuzione e completezza; -Norme testuali e linguistiche: selezione del materiale linguistico Chesterman: -Norme di prodotto, determinate dalle aspettative dei lettori rispetto alla traduzione di un tipo di testo. Riguardano le aspettative rispetto alla distribuzione delle caratteristiche linguistiche e alla sua collocazione, a livello grammaticale, lessicale, sintattico, testuale:

13 Correttezza grammaticale Densità lessicale Lunghezza e struttura delle frasi Strutture retoriche Convenzioni di genere Norme di relazione: rispetto al TA, di somiglianza rilevante o equivalenza

14 Strategie Consapevoli/inconsapevoli Della traduzione (procedure di equivalenza linguistica) Del traduttore (azioni orientate ad uno scopo) Sintattiche e grammaticali Semantiche

15 Strategie sintattiche e grammaticali prestito/calco, neologismo basato su un prestito transposizione (cambiamento di classe di parola) cambiamento di unità (morfema, parola, sintagma, frase, paragrafo) cambiamento di struttura del sintagma (ad esempio cambiamento di tempo e modo del verbo, modifica di una struttura nominale)

16 cambiamento di struttura della frase (ad esempio, voce attiva contrapposta a voce passiva, strutture transitive contrapposte a strutture intransitive) cambiamento di struttura del periodo (diverse relazioni tra le frasi) cambiamento di coesione (riferimenti intra- testuali, ellissi, sostituzione, ecc.) cambiamento di schema retorico (parallelismo, ripetizione, alliterazione, ecc.)

17 Strategie semantiche sinonimia antonomia iponimia "conversi" (ad esempio, comprare in contrapposizione a vendere) cambiamento di astrazione (ad esempio, astratto in contrapposizione a concreto) cambiamento d'enfasi parafrasi

18 Strategie globali o pragmatiche Filtro culturale, (i.e. naturalizzazione / domesticazione / adattamento vs. esotizzazione / stranierificazione, / estraneamento) Cambiamento di esplicitazione (più o meno esplicitazione) Cambiamento di informazione, addizione o omissione di informazioni. Quello che distingue l'omissione dall'implicitazione è il fatto che le informazioni omesse non possono essere inferite Cambiamento nella relazione tra il testo, l'autore e il lettore (ad esempio, livello di formalità)

19 Cambiamento illocutorio, ad esempio un'affermazione diventa una domanda Cambiamento a livello ideazionale riguardante la corenza, la disposizione logica di un testo Traduzione parziale, ad esempio un riassunto Cambiamento di visibilità del traduttore, della sua presenza autoriale Cambiamenti radicali a livello editoriale, riscrittura Altri cambiamenti pragmatici, ad esempio il layout, la scelta della varietà linguistica (American vs. British English)


Scaricare ppt "Popovic e i 5 tipi di cambiamento a.Costitutivo - inevitabile b.Generico – relativo al genere c.Individuale – idioletto e stile del traduttore d.Negativo."

Presentazioni simili


Annunci Google