La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lancio 1° Bando per Progetti Ordinari Segretariato Tecnico Congiunto IPA CBC Adriatic Programme Bologna, 16.09.09.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lancio 1° Bando per Progetti Ordinari Segretariato Tecnico Congiunto IPA CBC Adriatic Programme Bologna, 16.09.09."— Transcript della presentazione:

1 Lancio 1° Bando per Progetti Ordinari Segretariato Tecnico Congiunto IPA CBC Adriatic Programme Bologna,

2 IL CONTRIBUTO DEL PROGRAMMA 25 MIL EURO 75 MIL EURO PRIORITA 1: Cooperazione economica, sociale e istituzionale PRIORITA 1: Cooperazione economica, sociale e istituzionale PRIORITA 2: Risorse naturali e culturali e prevenzione dei rischi PRIORITA 2: Risorse naturali e culturali e prevenzione dei rischi PRIORITA 3: Accessibilità e Network PRIORITA 3: Accessibilità e Network 85% Fondo IPA 85% Fondo IPA 15% Co-finanziamento pubblico nazionale 15% Co-finanziamento pubblico nazionale

3 DOVE? La localizzazione geografica delle attività Aree eligibili Aree in deroga (20%) Serbia (Phasing out ) In casi eccezionali, c/o istituzioni UE (Bruxelles, Strasburgo…)

4 CHI? (i) Le categorie di beneficiari Posso partecipare? Autorità nazionali, regionali e locali ed altri enti pubblici, stabilizzati e governati dal diritto pubblico. Enti pubblici qualsiasi organismo: istituito per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, avente carattere non industriale o commerciale, dotato di personalità giuridica, e la cui attività sia finanziata in modo maggioritario dallo Stato, dagli enti pubblici territoriali o da altri organismi di diritto pubblico oppure la cui gestione sia soggetta al controllo di questi ultimi oppure il cui organo d'amministrazione, di direzione o di vigilanza sia costituito da membri dei quali più della metà è designata dallo Stato, dagli enti pubblici territoriali o da altri organismi di diritto pubblico. Organismi di diritto pubblico Qualsiasi organizzazione (profit e non) di diritto privato. Per organismi privati profit si intendono solo le PMI (Raccomandazione della Commissione C(2003) 1422). Organismi privati

5 CHI? (ii) Le categorie di beneficiari NOTA BENE Partner localizzati FUORI dellarea del Programma, possono partecipare solo in casi eccezionali e solo se le attività sono svolte a beneficio del progetto e dellarea del Programma I beneficiari devono avere la SEDE LEGALE nellarea del Programma Le autorità pubbliche nazionali e regionali, gli organismi di diritto pubblico (es. ministeri, sedi regionali, università) localizzati fuori area eleggibile ma con competenze in area eleggibile sono considerati partner localizzati nellarea del Programma.

6 CHI? (iii) Le categorie di beneficiari Le PMI NON POSSONO ricoprire il ruolo di Lead Applicant. NOTA BENE Gli organismi internazionali possono partecipare SOLO come ASSOCIATI Le PMI serbe NON POSSONO partecipare come partner

7 QUANTI? Il parternariato Con chi posso partecipare? Partenariato transfrontaliero minimo: 1 beneficiario UE + 1 beneficiario extra-UE Partenariato transfrontaliero minimo: 1 beneficiario UE + 1 beneficiario extra-UE ECCEZIONI: 1.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Regione slovena di Obalno-kraška e della contea croata di Istria e/o della contea croata di Primorsko-goranska. 2.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Prefettura greca di Thesproatia e/o della Prefettura di Corfù e la Regione albanese di Vlora. ECCEZIONI: 1.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Regione slovena di Obalno-kraška e della contea croata di Istria e/o della contea croata di Primorsko-goranska. 2.Non è ammissibile una Partnership che comprenda SOLO beneficiari della Prefettura greca di Thesproatia e/o della Prefettura di Corfù e la Regione albanese di Vlora.

8 QUANTO? Dimensione dei progetti Il Budget del Progetto Quota IPA Co-finanziamento pubblico nazionale Eventuale contributo dei Beneficiari Max 5 MIL EURO Min 500 mila EURO Max 60% per Beneficiario Min 100 mila EURO per Beneficiario BENEFICIARY TOTAL BUDGET CONTRIBUTO DEL PROGRAMMA Per i soggetti che svolgono attività STATE AID RELEVANT contributo in de minimis

9 QUANTO? (i) Tasso di cofinanziamento Quanto ci devo mettere? 100% Contributo del Programma Beneficiari che implementano attività progettuali NON RILEVANTI in termini di Aiuti di Stato Contributo Programma (quota pubblica) Quota IPA ,0085,00% Co-finanziamento pubblico nazionale (a totale carico dello Stato) ,0015,00% Totale contributo del Programma ,00100,00% Contributo Beneficiario (se richiesto) Contributo ALFA 0,000,00% Beneficiary Project Budget ,00100,00% Esempio: Ente pubblico locale/Organismo di diritto pubblico/Privato Alfa che non opera nel contesto di Aiuti di Stato. BEN. PROJECT BUDGET ITALIA GRECIA 85% IPA 15% STATO

10 QUANTO? (ii) Tasso di cofinanziamento Quanto ci devo mettere? 95% Contributo DAL Programma Beneficiari PUBBLICI che implementano attività progettuali NON RILEVANTI in termini di Aiuti di Stato Esempio: Ente pubblico locale sloveno Alfa che non opera nel contesto di Aiuti di Stato. SLOVENIA BEN. PROJECT BUDGET 5% contributo pubblico beneficiario 85% IPA 10% STATO 5% BENEFIC. Contributo Programma (quota pubblica) Quota IPA ,0085,00% Co-finanziamento pubblico nazionale (a carico dello Stato) ,0010,00% Co-finanziamento pubblico nazionale (a carico del beneficiario ALFA) ,005,00 % Totale contributo del Programma ,00100,00% Contributo Beneficiario (se richiesto) Contributo ALFA 0,000,00% Beneficiary Project Budget ,00100,00%

11 QUANTO? (iii) Tasso di cofinanziamento Quanto ci devo mettere? 95% Contributo DAL Programma Beneficiari PRIVATI che implementano attività progettuali NON RILEVANTI in termini di Aiuti di Stato SLOVENIA BEN. PROJECT BUDGET 5% contributo beneficiario 85% IPA 15% STATO Esempio: Privato sloveno Alfa che non opera nel contesto di Aiuti di Stato. Contributo Programma (quota pubblica) Quota IPA ,0080,75% Co-finanziamento pubblico nazionale (a carico dello Stato) ,0014,25% Totale contributo del Programma ,0095,00% Contributo Beneficiario (se richiesto) Contributo ALFA ,005,00% Beneficiary Project Budget ,00100,00%

12 QUANTO? (iv) Tasso di cofinanziamento Quanto ci devo mettere? 100% Contributo del Programma Beneficiari che implementano attività progettuali NON RILEVANTI in termini di Aiuti di Stato Esempio: Ente pubblico locale/Organismo di diritto pubblico Alfa che non opera nel contesto di Aiuti di Stato. BEN. PROJECT BUDGET PAESI EXTRA UE 85% IPA 15% Co-fin. Pubbl. Nazionale Contributo Programma (quota pubblica) Quota IPA ,0085,00% Co-finanziamento pubblico nazionale (a carico del beneficiario pubblico) ,0015,00% Beneficiary Project Budget /Totale contributo del Programma ,00100,00% NB. I soggetti Privati devono trovarsi uno sponsor pubblico. Non possono contribuire direttamente al progetto.

13 QUANTO? (v) Tasso di cofinanziamento Quanto ci devo mettere? 85% Contributo del Programma 15% contributo beneficiario Beneficiari che implementano attività progettuali RILEVANTI in termini di Aiuti di Stato Contributo Programma (quota pubblica) Quota IPA ,0072,25% Co-finanziamento pubblico nazionale ,0012,75% Totale contributo del Programma ,0085,00% Contributo Beneficiario (se richiesto) Contributo ALFA ,0015,00% Beneficiary Project Budget ,00100,00% Esempio: Ente pubblico locale/Organismo di diritto pubblico/Privato Alfa che opera nel contesto di Aiuti di Stato, in quanto nellambito del progetto produce energia elettrica da fonti rinnovabili (che può rivendere sul mercato). BEN. PROJECT BUDGET 85% IPA 15% Co-fin. Pubbl. Nazionale ITALIA GRECIA SLOVENIA

14 QUANTO? (vi) Tasso di cofinanziamento Quanto ci devo mettere? 85% Contributo del Programma 15% contributo beneficiario Beneficiari che implementano attività progettuali RILEVANTI in termini di Aiuti di Stato Contributo Programma (quota pubblica) Quota IPA ,0072,25% Co-finanziamento pubblico nazionale* ,0012,75% Totale contributo del Programma ,0085,00% Contributo Beneficiario (se richiesto) Contributo ALFA ,0015,00% Beneficiary Project Budget ,00100,00% Esempio: Ente pubblico locale/Organismo di diritto pubblico/Privato Alfa che opera nel contesto di Aiuti di Stato, in quanto nellambito del progetto svolge attività di formazione alle PMI. 85% IPA 15% Co-fin. Pubbl. Nazionale PAESI EXTRA UE * I soggetti Privati devono trovarsi uno sponsor pubblico. BEN. PROJECT BUDGET

15 COSA? Le spese eligibili (i) Costi eligibili Perché siano eleggibili i costi devono: non essere stati finanziati da altri programmi europei o nazionali o da risorse pubbliche; essere relativi al progetto approvato; essere necessari per lo svolgimento del progetto; essere ragionevoli, giustificabili e coerenti con le politiche dei costi del partecipante; essere sostenuti durante il periodo di eligibilità del progetto; rientrare in una delle categorie di spesa ammissibili; essere inferiori o uguali allammontare massimo del contributo approvato; essere inclusi nel budget del progetto approvato; essere identificabili e verificabili secondo i principi della registrazione contabile; essere sostenuti dal partecipante e registrati nei suoi libri contabili; essere giustificabili attraverso appropriate pezze giustificative. I costi eligibili

16 COSA? Le spese eligibili (ii) Costi NON eligibili Spese non necessarie e irragionevoli. LIVA, a meno che il partecipante non sia in grado di dimostrare di non essere in grado di recuperarla. Tasse doganali e spese per limportazione. Spese bancarie, a meno non sia stato aperto un c/c dedicato. Spese per garanzie, a meno che non siano richieste dalla normativa comunitaria o nazionale. Interessi per perdite e possibili future perdite e interessi passivi. Acquisto, affitto o leasing di terreni* o edifici. Attrezzature di seconda mano. I contributi in natura, (es: non sono rendicontabili i costi per brochures, meeting rooms, etc. messi a disposizione del partecipante da terze parti a titolo gratuito. I costi non sostenuti, pagati e registrati dal partecipante NON possono essere rendicontati). I costi NON eligibili

17 COSA? Le spese eligibili (iii) Spese di preparazione Le spese di preparazione Sostenute per la preparazione del progetto: compilazione application form; incontri preparatori; studi, analisi e ricerche propedeutiche al progetto. Ammissibili da: 1° gennaio 2007 per i Paesi UE; firma del Financing Agreement per i Paesi extra UE; a: chiusura bando. Max 2% del budget totale di progetto Non ammesse per i beneficiari che operano in de minimis Devono rispettare regole di eligibilità Overheads non ammessi

18 COSA? Le spese eligibili (iv) Spese di implementazione Le spese di implementazione Da: data approvazione progetto o data di pubblicazione del bando. Per i Beneficiari in de minimis: data approvazione progetto o data chiusura del bando. STAFF COSTS OVERHEADS TRAVEL & ACCOMODATION EXTERNAL EXPERTISE MEETING & EVENTS PROMOTION COSTS EQUIPMENT INVESTMENTS FINANCIAL CHARGES & GUARANTEE COSTS Durata massima dei Progetti: 36 mesi

19 COME? La procedura Application pack Application form Letter of intent The de minimis Declaration Compilati in inglese Firma e timbro ufficiale Trasmessi dal LA in formato cartaceo ed elettronico entro la scadenza

20 I DOCUMENTI DI RIFERIMENTO I riferimenti normativi Decisione C (2007) 2034 del 24 maggio 2007 PRAGPRAG Regolamento IPA (1085/2006) Regolamento attuativo IPA (718/2007) Programma Operativo IPA Adriatic CBC ( ) Manuale di implementazione (ver. Giugno 2009)

21 I DOCUMENTI DI RIFERIMENTO Gli Annex Project Management Accounting Manual Applicants Manual Application form Template Letter of intent Template of theDe minimis Declaration Faq

22 TEMPISTICA Invio proposta progettuale Approvazione Firma Accordo di Partenariato Firma del LP del Subsidy Contract 1° Report obbligatorio ( ) PROJECT START SECONDO QUANTO INDICATO NELLAF. Il progetto non può iniziare più tardi di un mese dalla firma del SC

23 IN EVIDENZA Suggerimenti? Il partenariato deve essere solido in grado di rispettare i requisiti finanziari e giuridici richiesti. Il budget del progetto deve essere costruito non sulla base del budget disponibile, ma sul reale costo delle attività pianificate (costs/benefit). I Partner devono pianificare le attività in modo tale da poter iniziare a lavorare immediatamente. Le regole del public procurement devono essere rispettate da parte di tutti i partner pubblici e privati. I tempi necessari per le procedure amministrative devono essere considerati nellelaborazione del work plan.

24 Per informazioni, notizie e documenti sul Programma Transfrontaliero IPA Adriatico : INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

25 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Lancio 1° Bando per Progetti Ordinari Segretariato Tecnico Congiunto IPA CBC Adriatic Programme Bologna, 16.09.09."

Presentazioni simili


Annunci Google